Auto usate: 5 cose da controllare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Al giorno d'oggi la concorrenza nel mercato delle automobili è elevata. Tra concessionari, privatisti e vendite on line la scelta è senza alcun dubbio ampia. A maggior ragione se trattasi di auto usate che, avendo un costo inferiore rispetto al nuovo, permettono a chiunque di possedere una quattro ruote anche a prezzi irrisori. I problemi però sono dietro l'angolo. Un'auto usata non è sempre sinonimo di un buon affare e chi si accinge ad acquistarne una di seconda, o terza mano, rischia di prendere una fregatura se non adotta un minimo di criterio. Ci sono alcuni accorgimenti da tenere in conto prima di fare il grande passo: vediamo insieme quali sono le 5 cose da controllare.

28

Verificare che il prezzo sia congruo alla condizione dell'auto

Ogni auto usata ha un listino prezzi determinato sulla base delle quotazioni effettuate periodicamente da Quattroruote. Esperti del settore fissano un minimo ed un massimo sulla base dell'anno di produzione della vettura, sulle condizioni con cui essa viene venduta, sul numero di chilometri percorsi. Nessun problema dovrebbe porsi se l'auto che andrete ad acquistare sia venduta da un concessionario di fiducia. Nella maggioranza dei casi i concessionari valutano il prezzo dell'auto basandosi proprio sulle quotazioni ufficiali. Diverso discorso è l'acquisto da un privato e, prima di procedere con il passaggio di proprietà, controllate quanto viene valutata quell'auto e se le condizioni con cui è venduta valgono davvero la cifra richiesta.

38

Controllare il contachilometri ed eventuali taroccamenti

Uno dei principali problemi legati ad un'auto usata è l'effettivo chilometraggio percorso da una vettura, che a volte prescinde dagli anni che essa possiede. Generalmente è facile individuare il numero dei chilometri, basterebbe guardare il cruscotto, ma in tanti casi molti ricorrono ad un ritocchino che consente di scalare anche più di migliaia di chilometri per far apparire l'auto nuova e funzionante. Per sapere se il contachilometri è stato ritoccato esistono molti sistemi, come ad esempio il bollino apposto sul libretto dopo ogni revisione biennale o lo stato d'usura del motore o dei pedali, ma se non siete esperti del settore fatevi accompagnare dal meccanico di fiducia per avere un consiglio.

Continua la lettura
48

Accertare che il veicolo non sia rubato

Un altro accorgimento fondamentale consiste nel verificare che l'auto in questione non sia stata rubata e rivenduta a nero. Nessun problema se il venditore non possiede documenti che attestino la proprietà dell'auto. In questo caso è scontato che l'affare non è dei migliori. Al contrario è possibile verificare tramite l'archivio della Polizia di Stato se l'auto in questione sia stata oggetto di furto. Basterà inserire targa e numero di telaio per ottenere le informazioni necessarie. Il sito viene aggiornato con frequenza periodica.

58

Documentarsi sui carichi pendenti

L'auto è catalogata fra i beni mobili registrati, il cui proprietario è facilmente rinvenibile consultando i pubblici registri. Essendo un bene mobile può essere sottoposta a fermo amministrativo, soprattutto in pendenza di una cartella esattoriale non pagata. Per accertare se l'auto in questione ha carichi pendenti è possibile consultare a pagamento la banca dati ACI utilizzando semplicemente il numero di targa. Stessa procedura può essere effettuata per verificare a chi appartiene effettivamente il veicolo. Invece, se si vuole scoprire se l'auto è in regola con il pagamento del bollo, basterà collegarsi gratuitamente al sito dell'Agenzia delle Entrate ed inserire il numero della targa.

68

Appurare che i pezzi siano originali

L'ultimo consiglio è rivolto a chi acquista un'auto "d'epoca" da utilizzare a scopo amatoriale. L'hobby dei veicoli storici richiede l'originalità dei pezzi con cui la vettura sia stata restaurata, per ottenere agevolazioni e riconoscimenti dai club del settore. Ad occhio e croce è difficile stabilire se un pezzo sia conforme agli standard qualitativi, ma un consulto del meccanico e del carrozziere potrebbe accertare se il prezzo è proporzionale al valore dell'auto d'epoca.

78

Conclusioni

Oltre ai consigli appena citati esistono altrettanti accorgimenti, che generalmente riguardano l'usura delle ruote, del motore, dei freni, oppure se nel prezzo è compreso il passaggio di proprietà o addirittura il primo tagliando. Ovviamente questi sono piccoli suggerimenti utili per mercanteggiare sul prezzo proposto, e se siete davvero fortunati potrete trovare l'auto giusta ad un prezzo onesto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Auto usate: le cose a cui prestare maggiore attenzione

Acquistare un'auto, si sa, rappresenta sempre un momento bello e gratificante. Ma le insidie, come per ogni acquisto, sono sempre dietro l'angolo. Soprattutto se l'auto che si intende acquistare è un'auto usata. Sia che vi rivolgiate ad una concessionaria...
Auto

Come fare la ricerca di auto usate tra gli annunci online

Vediamo all'interno di questa guida quali possono essere i parametri più adatti a capire come fare una ricerca di auto usate tra gli annunci online. Potrebbe capitare infatti di non effettuare una ricerca idonea affidandosi semplicemente al modello di...
Auto

Auto usate: consigli per smascherare i trucchi

Per molti di noi la scelta dell'acquisto di un'auto usata è la più conveniente ed oculata, sotto molti punti di vista. Specialmente tenuto conto dell'uso che bisogna farne, come un semplice tragitto casa-lavoro, con problematiche di parcheggio e conseguenti...
Auto

Auto usate: come capire se sono stati scalati i chilometri

Se avete intenzione di acquistare delle auto usate ed intendete sincerarvi che siano in perfette condizioni sia dal punto di vista meccanico che di carrozzeria, è importante verificarlo affidandovi a un tecnico specializzato, anche per vedere se i chilometri...
Auto

Auto usate: come acquistare da privati

Le auto usate acquista in concessionaria hanno maggiori garanzie e difficilmente presentano sorprese, ma proprio per questo costano di più. Tuttavia si può risparmiare se si procede ad un acquisto di un auto usata da privato, ma bisogna stare attenti...
Auto

Auto usate: vademecum antitruffa

Per l'acquisto di auto usate, per quanto possa sembrare molto conveniente, è bene avere con sé un vero e proprio vademecum antitruffa. Infatti, molto spesso, capita di trovare un annuncio allettante, una fantastica offerta, che possono anche nascondere...
Auto

Come controllare il motore di un'auto usata

Quando si decide di acquistare un'auto usata, è sempre consigliabile fare accurati controlli prima di firmare il contratto. Le auto già usate possono infatti presentare dei problemi, più o meno grandi, non visibili ad un esame superficiale. Questo...
Auto

Come controllare un'auto di importazione a chilometri zero

Quando si compra un automobile usata spesso si può incorrere in dei piccoli inconvenienti che possono in un certo qual modo compromettere la bontà dell'operazione di compravendita. Bisogna a tal proposito sapersi difendere da eventuali trappole, magari...