Come acquistare un'auto a rate evitando spiacevoli sorprese

Tramite: O2O 22/07/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Acquistare un'auto è spesso una spesa importante che vista la somma non indifferente in gioco potrebbe essere necessario rateizzarla, quando si decide di percorrere la strada della rateizzazione della somma non si possono non considerare i tassi di interesse e le spese legate al finanziamento che potrebbero rendere i finanziamenti poco attrattivi. Vediamo come acquistare a rate evitando spiacevoli sorprese.

27

Occorrente

  • Calcolatrice
  • Carta e penna
37

Quando si prende in considerazione un finanziamento per comprare un'automobile si devono considerare 2 tassi: Il TAN (Tasso Annuo Nominale) ed il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale). Il TAN è il tasso d'interesse di "vetrina" ovvero quello che rappresenta solo gli interessi finanziari richiesti dalla finanziaria erogatrice del prestito; il TAEG invece somma agli interessi finanziari del TAN anche le spese accessorie quali ad esempio spese di istruttoria, assicurazioni, marchiatura vetri. Entrambi i tassi si calcolano in valori percentuali annui e vale la relazione che il TAEG è sempre maggiore o al più uguale al TAN in caso di spese accessorie nulle. Il TAEG dunque mostra il vero costo del finanziamento e la scelta fra più alternative di finanziamenti dev'essere effettuata considerando i TAEG e scegliendo il minore.

47

Ultimamente stanno prendendo sempre più piede finanziamenti che hanno una formulazione più complessa, infatti per favorire l'acquisto di automobili in un momento di crisi le varie case automobilistiche hanno sviluppato delle formule di finanziamento che prevedono un sostanzioso anticipo del valore dell'automobile, generalmente la metà del valore dell'auto nuova, pagabile anche con il proprio usato, una rata tendenzialmente leggera per 24-36 mesi al termine dei quali viene posta l'alternativa fra una maxi rata finale che copre l'importo non ancora pagato eventualmente rifinanziandola, restituire l'auto oppure sostituire l'auto con una nuova della stessa casa automobilistica finanziandola con la stessa formula.

Continua la lettura
57

L'ultimo metodo illustrato risulta particolarmente vantaggioso per chi per varie esigenze cambia l'auto ogni 2 o 3 anni evitando così la svalutazione dell'usato, mentre per chi ha intenzione di tenere l'auto per svariati anni tale metodo presenta l'inconveniente della maxi rata finale che in caso di rifinanziamento non è più a tassi d'interesse agevolati dall'acquisto del nuovo, ma a tassi tipicamente maggiori.

67

La scelta finale dipenderà dalle proprie esigenze, è comunque consigliabile fare i conti con attenzione considerando anche eventuali agevolazioni e limitazioni derivanti da un particolare finanziamento ricordandosi di confrontare dei finanziamenti diversi con il TAEG e mai con il TAN.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Finanziamenti diversi si confrontano con il TAEG
  • Il TAN non considera le spese accessorie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come capire se è il momento giusto per cambiare auto

Cambiare auto è sempre una bella cosa tuttavia devono esserci le condizioni per farlo ed una, la principale forse, è il denaro. L'automobile comporta una spesa di un'ingente somma di soldi, pertanto è importante capire quando sia il momento giusto...
Auto

Leasing auto: 5 errori da evitare

Acquistare un'auto in leasing consiste nell'accollarsi l'onere finanziario di un pagamento rateale mensile per un determinato periodo di tempo. In alcuni casi sono presenti anticipi una tantum oppure maxi-rate finali. A volte entrambi, a volte nessuno...
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

Come noleggiare un auto con opzione per l'acquisto

L'auto è oggigiorno il mezzo di trasporto di uso quotidiano per eccellenza. Essa è ormai indispensabile per effettuare qualsiasi tipo di spostamento. Nel momento in cui si decide di noleggiarne una, la prima cosa da fare è quella di recarsi presso...
Auto

Comprare un'auto: 10 dritte per risparmiare

Avete pochi soldi da spendere per comprare un'auto? Non preoccupatevi, in una concessionaria ci può sempre essere un'occasione per voi.Tutto è possibile in una concessionaria auto!Si parte facendosi fare un preventivo, si può prendere in considerazione...
Auto

Auto usate: come acquistare da privati

Le auto usate acquista in concessionaria hanno maggiori garanzie e difficilmente presentano sorprese, ma proprio per questo costano di più. Tuttavia si può risparmiare se si procede ad un acquisto di un auto usata da privato, ma bisogna stare attenti...
Auto

Assicurazione auto: 5 consigli per risparmiare

Quanti aumenti per le assicurazioni auto! Ogni anno gli automobilisti denunciano un incremento sempre più esoso delle polizze auto. Cosa fare per ovviare a questo spiacevole inconveniente? Abbandonare definitivamente la guida di una auto, soprattutto...
Auto

Consigli su come proteggere l'auto dagli agenti atmosferici

Che sia estate o inverno, proteggere l'auto dagli agenti atmosferici è importante per evitare brutte sorprese, anche per quanto riguarda la manutenzione del motore. Se avete acquistato un'auto nuova ma non avete un garage o un box dove parcheggiarla,...