Come avere la targa personalizzata

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Tutti gli italiani hanno una particolare venerazione per la propria automobile. Oltre a prendersene cura con grande assiduità, sono numerosi gli oggetti che vengono utilizzati per personalizzarla: dai peluches agli adesivi, sono numerosi gli elementi che possono essere utili per abbellire un'auto. Oggi, inoltre, è anche possibile personalizzare la propria targa automobilistica. Questa possibilità, che era già molto in voga negli Stati Uniti e in altri paesi stranieri, è adesso disponibile anche per gli automobilisti italiani. In questa guida sarà illustrato l'iter necessario per avere la targa personalizzata. Vediamo come muoversi.

28

Occorrente

  • Codice della Strada
  • Domanda di personalizzazione della targa
38

Leggere l'articolo 100 del Codice della Strada

Avere una targa personalizzata è un modo simpatico per dire ed affermare qualcosa di sé. Nonostante per anni non sia stato possibile adottare un elemento di questo tipo, da oggi è possibile cedere a quello che sembra un piccolo, innocente vizio di protagonismo. Da oggi, dunque, sarà davvero una grande soddisfazione, ad esempio, vedere le iniziali del proprio nome o i numeri della propria data di nascita impressi sulla targa della propria vettura. La legge, dunque, finalmente sembra venuta incontro a chi, da tempo, desiderava realizzare questo piccolo sogno. In che modo? Grazie all'aggiornamento dell'articolo 100 del Codice della Strada, si può scegliere un personale codice alfanumerico sia per le targhe delle auto che per quelle delle moto. Nel nostro paese (come già da tempo anche all'estero), sono già migliaia le persone che hanno personalizzato in modo simpatico e curioso la targa della loro auto. Vediamo ora come occorre fare richiesta per personalizzare la targa.

48

Effettuare la richiesta

Tale richiesta ha ovviamente i suoi costi ed occorre seguire un iter burocratico particolare. Il costo esatto dell'operazione di personalizzazione sarà stabilito dal Dipartimento per i Trasporti Terrestri, il quale provvederà a controllare la disponibilità del codice alfanumerico richiesto e la sua eventuale assegnazione a colui che lo sta richiedendo. Successivamente, verrà rilasciata la carta di circolazione attinente. Dopo che la richiesta è stata accolta, passeranno all'incirca 30 giorni dal rilascio della carta affinché la targa venga effettivamente consegnata. Tale consegna avverrà da parte dell'Istituto Poligrafico dello Stato.

Continua la lettura
58

Consegnare la domanda

La domanda per effettuare la richiesta deve essere presentata, come abbiamo detto, al Dipartimento dei Trasporti Terrestri. Ci si può recare direttamente presso l'Ufficio di competenza di zona per la consegna della domanda. In loco si potrà inoltre trovare tutto il necessario per la compilazione della domanda: nel documento che vi verrà presentato, vi sarà uno spazio apposito dove scrivere il codice alfanumerico che si vorrebbe avere. Non dimenticate inoltre di consegnare i dati relativi alla vostra automobile e di scrivere le generalità che vi riguardano.

68

Pagare il costo dell'operazione

Il costo per la consegna e l'esame della domanda si aggira intorno ai 150 euro. Mentre la targa è in realizzazione, si potrà circolare con il proprio mezzo utilizzando una targa provvisoria. Una volta trascorsi i 30 giorni, la targa potrà essere applicata liberamente sul del proprio veicolo o motociclo. Vi ricordiamo che la targa, che dovrà essere posta sia anteriormente che posteriormente al veicolo, dovrà sempre essere visibile e chiara. Per questo motivo, vi è l'obbligo da parte del proprietario di pulirla, per renderla, appunto, sempre ben visibile.

78

Porre attenzione alle limitazioni

La fantasia che ogni guidatore può produrre, nel realizzare la propria targa personalizzata, non può tuttavia prescindere da alcune regole vincolanti. In primo luogo, la targa deve sempre avere valori alfanumerici, quindi deve contenere sia lettere che numeri. Le prime lettere della targa, inoltre, non possono essere la X, la Y e la Z, mentre sono completamente bandite la Q, la I, la U e la O. Pur essendoci queste specifiche limitazioni, tuttavia, si possono realizzare targhe egualmente spiritose e divertenti. Quindi mettete in campo tutta la vostra fantasia e.. Buon viaggio! Con un pieno di simpatia e buon umore a bordo.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di scegliere la vostra targa personalizzata, esaminate le limitazioni grafiche che pone la legge, con il divieto di utilizzo di alcune specifiche lettere dell'alfabeto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come avere una targa prova

La targa prova è un particolare tipo di targa destinato all'utilizzo di veicoli temporaneamente sprovvisti di quella ordinaria, utilizzabile per prove tecniche, collaudi, dimostrazioni oppure per vendita o allestimento. Ad esempio, quante volte capita...
Auto

Come funziona la targa di prova

La targa di prova viene usata per veicoli che hanno esigenza di circolare su strada per ragioni particolari e generalmente temporanee, come prove tecniche o motivi sperimentali o ancora per tematiche di vendita o allestimento. Nella guida che seguire...
Auto

Come sapere se è stata rinvenuta una targa auto smarrita

La legge prevede che le targhe vengano correttamente installate su qualsiasi veicolo immatricolato e che siano chiaramente visibili da una distanza di 20 metri. Se la targa, o meglio il numero di targa, è stato danneggiato, distrutto, rubato o smarrito,...
Auto

Come risalire dalla targa all’assicurazione

Se vi è capitato di incorrere in un incidente in cui la controparte non ha avuto il buon senso di fermarsi nonostante abbia provocato il danno ma siete riusciti a prendere il suo numero di targa, è possibile risalire alla sua polizza assicurativa RCA...
Auto

Come montare una targa per automobili

Può capitare di dover cambiare o rimontare la targa della propria automobile, si tratta di una procedura piuttosto semplice e che non richiederà troppo tempo, o attrezzi particolari, a condizione di trovarsi in uno spazio adeguato per poterlo fare,...
Auto

Come cambiare le luci targa Toyota Yaris

Molto spesso capita che le luci che illuminano la targa di notte si siano fulminate. Questa problematica però, spesso non viene percepita dagli automobilisti, perché distrattamente, tra i tanti pensieri che accompagnano lo scorrere delle giornate, non...
Auto

Come risalire al proprietario di un autoveicolo attraverso il numero di targa

In caso di incidente o tamponamento tra autoveicoli, lo scambio dei dati assicurativi è essenziale. Spesso però può capitare che il proprietario del veicolo coinvolto, preferisca fuggire. Non sempre si ha la coscienza di fermarsi per constatare il...
Auto

Come circolare in Italia con targa straniera

Moltissime sono le automobili con targa straniera che attraversano il suolo italiano per diverse ragioni. Il conducente è un cittadino italiano che ha acquistato il veicolo all'estero, oppure è straniero in visita di piacere o ancora, si trova nel bel...