Come calcolare la potenza di un motore

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come calcolare la potenza di un motore. Il motore è innanzitutto l'elemento portante dei veicoli. A seconda del mezzo e della sua utilità, esistono diversi motori con differente potenza e prestazioni. Inoltre il motore è uno strumento in grado di convertire un determinato tipo di energia (ad esempio, in forma chimica, elettrica o termica) in energia meccanica, riuscendo quindi ad imprimere o trasmettere il movimento. Questo dispositivo è inoltre caratterizzato da diversi fattori, collegati tra loro; uno dei più importanti è la potenza. L'effettuazione di questo calcolo è piuttosto semplice e non richiede neanche troppo tempo.

27

Occorrente

  • Carta
  • Penna
  • Calcolatrice
37

Il funzionamento del motore

Per ciò che riguarda il funzionamento del motore, va detto che quest'ultimo è prima di tutto composto da un elemento essenziale, vale a dire i cilindri. Il numero dei cilindri medesimi varia in base al modello di auto che si possiede e vanno da un minimo di due ad un massimo di sei. Mediamente, un'auto moderna ha quattro cilindri. Il motore inoltre dispone di una camera dentro la quale è situato un pistone. Quest'ultimo ha il compito di spingere la miscela di aria e carburante direttamente nel cilindro. Il pistone si sposta successivamente in direzione della parte superiore comprimendo la miscela che subirà così il processo di combustione grazie all'azione che viene svolta dalla candela, la quale provoca la scintilla che dà inizio alla combustione medesima.

47

La velocità dell'albero motore

A questo punto sarà possibile procedere al calcolo della potenza del motore. Innanzitutto, il primo elemento fondamentale ai fini del calcolo della potenza è la velocità angolare di rotazione dell'albero motore, espressa come giri al minuto. Questa quantità è appunto ottenibile come numero_giri/minuti_impiegati e può essere anche indicata con l'acronimo inglese rpm (Revolutions Per Minute).

Continua la lettura
57

Il calcolo della potenza motore

Giunti a questo punto, si avrà tutto ciò che di cui si ha bisogno per eseguire il calcolo della potenza in Watt del motore. La formula è data da: Potenza=(Coppia_motrice*2?*giri_al_minuto)/60, avendo cura di assicurarsi di avere la coppia motrice espressa in N*m.

Tanto per fare un esempio per chiarire lo svolgimento, supponendo di avere i seguenti dati:
-Coppia_motrice=6 N*m;
-Giri_al_minuto=1000;

Il risultato sarà quindi: Potenza=(6*2?*1000)/60=1200?/60=20? W.

67

Il concetto di potenza

Infine si conclude col capire cosa rappresenta la Potenza. Quest'ultima non è altro che (in un motore e più in generale in fisica) un numero che quantifica la produzione, il trasferimento e l'utilizzo dell'energia, è definita coma la variazione di lavoro nell'unità di tempo e si esprime in W (il Watt). Quest'ultimo viene indicato nel Sistema Internazionale (SI), nel modo in cui vedi in figura, ricordando che: J indica il Joule e s il secondo. Arrivati a questo punto, non bisogna assolutamente farsi prendere dal panico. Infatti, visto e considerato che si sta parlando nello specifico di un motore, si dovrà assolutamente sapere che il calcolo è molto più semplice di quanto si possa pensare e si basa sul concetto di Coppia motrice (cioè il momento meccanico applicato da un motore ad una trasmissione). In un linguaggio poco tecnico, questa rappresenta, la capacità del motore di esercitare una "spinta" sull'oggetto che dovrà muovere. La coppia motrice si esprime in N*m (Newton* metro) oppure in kgm (chilogrammi per metro).

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguire i link agli approfondimenti se c'è qualcosa che non si comprende
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come funziona il motore ibrido

Il motore ibrido è un organo di propulsione vero, dove potrete trovare nello stesso momento forme diverse tipiche di accumulo di energia. Il risultato finale è di tipo meccanico e non dovrà essere confuso assolutamente coi veicoli bimodali, in quanto...
Auto

Come funziona il nuovo motore triturbo

All'interno di questa guida, andremo a parlare di motori. Nello specifico, ci dedicheremo al funzionamento del motore triturbo. Proveremo a rispondere a questa domanda: come funziona il nuovo motore triturbo?Proveremo a dare una risposta comprensibile...
Auto

Come calcolare i cavalli di un'auto

Il mondo delle auto è, di per sé, complesso ed affascinante: migliaia e migliaia sono i fanatici di veicoli che ogni anno si riuniscono in occasione di mostre, raduni, corse ed eventi in generale per fare sfoggio delle loro auto oppure, più semplicemente,...
Auto

Come sostituire i supporti motore dell'auto

Tutte le automobili necessitano di una manutenzione costante, in particolar modo per ciò che riguarda il motore. In questa guida, passo dopo passo, verrà illustrato il metodo su come sostituire, in maniera del tutto autonoma, i supporti motore della...
Auto

Come funziona il motore Wankel

Il Wankel è un motore a combustione interna rotativo, definito così in quanto il pistone ruota attorno ad un asse a differenza del classico motore a pistoni alternati: ciò vuol dire che il moto rotativo generato dal Wankel viene trasmesso direttamente...
Auto

Come fare manutenzione al motore dell’auto

L'automobile è spesso considerata simbolo di libertà e compagna fedele, per piacere o necessità di molti di noi, tuttavia la sua fedeltà è spesso il risultato delle attenzione che noi proprietari le rivolgiamo. Ogni automobile infatti necessità...
Auto

Difetti di un motore diesel

Il Diesel è un motore a pistoni utilizzante la combustione interna che permette di trasformare l'energia chimica contenuta in una miscela aria-combustibile in lavoro meccanico. Fino a pochi anni fa questo tipo di motore era la scelta prediletta da molti...
Auto

Come raffreddare un motore surriscaldato

Una delle situazioni più allarmanti per un automobilista, è essere in presenza di un motore surriscaldato. Il motore di un'auto è imprevedibile, può raggiungere temperature elevatissime indipendentemente dalla temperatura esterna. Ma perché il motore...