Come cambiare gli ammortizzatori della Nissan Qashqai

Tramite: O2O 30/04/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Nissan Qashqai è stata prodotta in Europa dall'azienda Nissan alla fine del 2006; è un'auto che appartiene alla della tipologia dei crossover, quindi si tratta di un misto tra una berlina e un SUV. L'auto deve il proprio nome a una popolazione nomade ed è appunto il popolo dei Qashqai. Se avete una buona manualità e decidete di cambiare da soli gli ammortizzatori della vostra automobile, potrete trovare in questa guida i dettagli su come bisogna procedere.

25

Acquistare gli ammortizzatori

Se possedete la necessaria esperienza e vi sentite in grado di provvedere voi stessi a sostituire gli ammortizzatori della vostra Nissan Qashqai, procuratevi prima di tutto gli ammortizzatori nuovi: potete acquistarli sia originali presso la concessionaria Nissan, oppure da un carrozziere. Ancora, se volete risparmiare ulteriormente potrete acquistare il modello compatibile su internet.

35

Smontare gli ammortizztori

Per iniziare il procedimento smontate la ruota e con un crik e sollevate l'automobile. Prima di tutto provvedete a strofinare con una spazzola di ferro tutti i dadi che dovrete andare a svitare, togliendo con cura ogni traccia di sporcizia che nel tempo vi si è accumulata sopra; dopo averli ben ripuliti, spruzzate un po' dell'apposito olio utilizzato per svitare con facilità i bulloni. Ora, utilizzando la chiave inglese, iniziate a svitare con attenzione l'ammortizzatore e una volta che avrete tolto con il cacciavite tutte le viti presenti, disancoratelo dall'asse. Arrivati a questo punto, dovete solo aprire il cofano motore, in quanto è proprio lì che dovrete lavorare per andare a liberare in maniera definitiva l'ammortizzatore.

Continua la lettura
45

Montarli

Ora procedete smontando le eventuali staffe e possibili coperture, quindi smontate i tergicristalli e togliete la carena che si trova sotto al parabrezza. A questo punto arriverete al bullone che serve disancorare del tutto l'ammortizzatore che intendete sostituire. Adesso dovete togliere la guaina di protezione, che andrete quindi a rimontare nell'ammortizzatore nuovo, quindi procedete attentamente riposizionandolo nell'apposita sede e riavvitate con cura il bullone superiore. Ora, da sotto, utilizzando precisamente la chiave inglese, provvedete ad ancorare saldamente il bullone all'asse. Arrivati a questo punto non vi resta altro da fare che procedere con il montaggio degli ammortizzatori nuovi: ovviamente il procedimento dovrà essere effettuato all'inverso, fino al completo riposizionamento del pezzo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare il radiatore della Nissan Qashqai

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare il radiatore della Nissan Qashqai. Il radiatore è un componente fondamentale di qualsiasi automobile, con motore termico. È semplicemente costituito da una serie di...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Nissan Micra

La Nissan, è una tra le case automobilistiche più famose in Giappone. I modelli delle sue auto, fin dall'inizio si ispiravano principalmente ai fuori strada. Ma il vero boom della Nissan avvenne negli anni '80 con il lancio del modello Nissan Micra....
Manutenzione

Come cambiare i tergicristalli della Nissan Qashqai

Ci sono molte accortezze che bisogna adottare per prendersi cura di un'auto, visto che basta un niente per rompere qualche pezzo che richiederà un notevole esborso di denaro a seconda dei casi. Quelli più gravi sono ovviamente quelli che riguardano...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Skoda Octavia

Saper imparare come poter cambiare gli ammortizzatori della propria auto, è molto utile ed anche del tutto comodo. Nello specifico in questo articolo cercheremo d'imparare come cambiare gli ammortizzatori della propria Skoda Octavia, un'auto che non...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Twingo

Nella guida che state per apprestarvi a leggere la tematica centrale sarà dedicata al fai da te. Per essere più precisi, il fai da te sul quale ci concentreremo sarà improntato nel darvi una procedura d'intervento riguardante la sostituzione degli...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Peugeot 207

Cambiare gli ammortizzatori della Peugeot 207 non è cosa semplice ma con un minimo di manualità, potete anche farcela da soli. Capire quando è il momento di cambiare gli ammortizzatori è piuttosto palese. Se notiamo una fuoriuscita d’olio o guasto...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Megane

Gli ammortizzatori dei veicoli, smorzano o frenano le vibrazioni che le molle di sospensione possono creare; il veicolo viaggia su varie superfici stradali dunque, gli ammortizzatori mantengono le gomme sulla strada mantenendo le molle dal rimbalzare...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Clio

Gli ammortizzatori in un auto sono molto importanti e quando risultano usurati consumati è necessario provvedere alla loro sostituzione, in quanto possono influire molto sulla stabilità dell'auto. Eseguire periodicamente la manutenzione è fondamentale...