Come cambiare gli ammortizzatori della Polo

Tramite: O2O 22/04/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cambiare gli ammortizzatori ad una vettura (nel nostro caso una Polo) non è una operazione complicata ma per fare ciò bisogna disporre delle giuste attrezzature ed avere un po' di conoscenza di meccanica altrimenti è consigliabile recarsi in una officina. Gli ammortizzatori sono dei componenti molto importanti in una vettura e possono provocare anche danni alle persone. Per effettuare questa operazione ci serviremo di cacciaviti, chiavi, premi molla e ammortizzatori nuovi: vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • Ammortizzatori
  • ponte idraulico
  • sostegni piramidali
  • cacciavite
  • cric
  • chiave a pappagallo
37

Mettere l'auto in sicurezza

Per prima cosa dobbiamo posizionare l'auto su un ponte idraulico: se non disponiamo della seguente attrezzatura lo possiamo sostituire con 2 sostegni piramidali. Successivamente mettiamo l'auto in sicurezza, entriamo nell'abitacolo, innestiamo la prima e tiriamo il freno a mano. Apriamo la portiera posteriore della vettura e, con l'aiuto di un cacciavite, smontiamo il pannello di plastica, nella parte destra del bagagliaio. Una volta fatta questa operazione, andiamo a togliere una specie di coperchio nel quale è contenuto il perno dell'ammortizzatore, andiamo vicino alla ruota e allentiamo leggermente i dadi dello pneumatico.

47

Fissare gli ammortizzatori nella morsa

Dopo aver fissato gli ammortizzatori in una morsa possiamo applicare i premi-molla: la compressione delle molle è una cosa molto pericolosa. Dopo avere svolto questa operazione, passiamo a svitare il dado sovrastante all'ammortizzatore, estraiamo il gommino e il tampone para-polvere e togliamo la molla. Montiamo sulla morsa il nuovo ammortizzatore e aggiungiamo i singoli elementi; alla base posizioniamo un anello di metallo, aggiungiamo un cappelletto e la molla, successivamente il tampone para-polvere, una rondella, il gommino e infine chiudiamo l'ammortizzatore con un dado. Ora non ci rimane altro che sostituirli.

Continua la lettura
57

Sostituire gli ammortizzatori

A questo punto solleviamo la macchina con un cric e mettiamo i sostegni piramidali in modo da lavorare nella massima sicurezza. In seguito smontiamo la ruota e con l'ausilio del cric tiriamo leggermente su il braccetto. L'ammortizzatore si allenterà notevolmente e noi potremo smontarlo con una chiave a pappagallo. Una volta svitato il dado superficiale, leviamo la prima rondella e poi anche la seconda; con una chiave misura 17 andiamo a svitare i dadi dell'ammortizzatore, nella sua parte inferiore: se i dadi sono arrugginiti spruzziamo un po' di "svitol". Una volta svitati i due dadi, sfiliamo il perno che mantiene l'ammortizzatore con il braccetto, tiriamolo fuori e lo sostituiamo con quello nuovo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Twingo

Nella guida che state per apprestarvi a leggere la tematica centrale sarà dedicata al fai da te. Per essere più precisi, il fai da te sul quale ci concentreremo sarà improntato nel darvi una procedura d'intervento riguardante la sostituzione degli...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Peugeot 207

Cambiare gli ammortizzatori della Peugeot 207 non è cosa semplice ma con un minimo di manualità, potete anche farcela da soli. Capire quando è il momento di cambiare gli ammortizzatori è piuttosto palese. Se notiamo una fuoriuscita d’olio o guasto...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Megane

Gli ammortizzatori dei veicoli, smorzano o frenano le vibrazioni che le molle di sospensione possono creare; il veicolo viaggia su varie superfici stradali dunque, gli ammortizzatori mantengono le gomme sulla strada mantenendo le molle dal rimbalzare...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Renault Clio

Gli ammortizzatori in un auto sono molto importanti e quando risultano usurati consumati è necessario provvedere alla loro sostituzione, in quanto possono influire molto sulla stabilità dell'auto. Eseguire periodicamente la manutenzione è fondamentale...
Manutenzione

Come cambiare il filtro dell'aria alla Polo

Possedete una bellissima Volkswagen Polo ed avete sostituito l'olio oppure il filtro antipolline, ma non sapete assolutamente dove si devono mettere le mani con riferimento al filtro dell'aria?? Temete di operare scorrettamente e rompere qualcosa (magari...
Manutenzione

Come cambiare ammortizzatori posteriori dell'auto

Chiunque possegga un'auto sa che essa deve essere sottoposta a periodiche manutenzioni sia per usura componenti, sia per motivi di sicurezza, nonché per mantenere sempre alte le prestazioni. In particolare, gli ammortizzatori sono tra i componenti più...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Ford Focus

Guidare una macchina è divertente e bello, ma meno bello è avere a che fare con la manutenzione della vettura. Difatti l'uso prolungato causa l'usura di molte parti, sia del motore che di altri componenti, come gli ammortizzatori, che sono frequentemente...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori alla Mahindra XUV500

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare gli ammortizzatori alla Mahindra XUV500. La Mahindra XUV500 è un veicolo che ha sorpreso in maniera positiva gli esperti di auto. Si tratta di un SUV indiano uscito...