Come cambiare la cinghia di distribuzione

Tramite: O2O 14/10/2018
Difficoltà: difficile
111

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire la cinghia di distribuzione di un'automobile. Solitamente, i problemi inerenti alla cinghia di distribuzione si presentano senza alcun segnale o sintomo. Non c'è alcun rumore infatti che lascia capire che è giunto il momento di cambiare questo componente fondamentale per l'automobile. Se un veicolo viaggia regolarmente e, all'improvviso, si ferma il motore emettendo un rumore sordo, il tutto sarà dovuto molto probabilmente alla cinghia di distribuzione. Nel caso in cui la cinghia si fosse spezzata, si dovrà assolutamente controllare che le relative valvole non abbiano riportato danni prima di provvedere alla sostituzione della cinghia medesima.

211

Occorrente

  • Cacciavite
  • Chiave dinamometrica
  • Chiave inglese
311

Comprare la cinghia di distribuzione nuova

Prima di smontare la cinghia di distribuzione da sostituire, sarà necessario comprarne una nuova. Attualmente, la maggior parte degli autoveicoli, monta delle cinghie di distribuzione in gomma, mentre in passato le stesse erano in acciaio. Le cinghie di distribuzione nuove di solito sono reperibili presso i vari negozi di autoricambi al costo di pochi euro. Tenere presente che una cinghia di distribuzione va di regola sostituita ogni 140 mila o 190 mila chilometri percorsi e comunque il tutto varia a seconda del veicolo che si sta utilizzando. Al tempo stesso andranno raccolte tutte le informazioni possibili inerenti al proprio veicolo, in particolar modo per ciò che riguarda il tipo e le dimensioni del motore. Prima di iniziare il lavoro, consultare le istruzioni di montaggio. Affinché il tutto sia svolto nel migliore dei modi, sarà necessario procurarsi delle apposite chiavi dinamometriche per la vite di fissaggio del cuscinetto tenditore e tutti gli utensili necessari.

411

Scollegare il cavo di massa della batteria

Trovare un luogo adeguato in cui operare. Scollegare il cavo di massa dalla batteria, tenendo presente che il lavoro va effettuato a motore freddo per non rischiare ustioni. Rimuovere tutte le componenti che impediscono l?accesso alla cinghia: cinghia ausiliaria, pulegge, tubi flessibili, ecc. Ruotare l?albero motore in modo da allinearlo con i riferimenti dell? albero di distribuzione, allentare e arretrare il cuscinetto tenditore, estrarre la cinghia di distribuzione, smontare il cuscinetto tenditore e il cuscinetto fisso di guida.

Continua la lettura
511

Verificare l'usura degli ingranaggi e smontare la cinghia dell'alternatore

Verificare l?usura degli ingranaggi, procedere alla sostituzione dei particolari usurati, sostituire tenditori e pulegge, verificare che non ci siano perdite di liquidi (olio della pompa dei freni, liquido refrigerante) poiché potrebbero danneggiare la cinghia, controllare le condizioni della puleggia e della pompa acqua. A questo punto smontare la cinghia dell'alternatore. In base al modello del motore, si potrebbe rendere necessario rimuovere la cinghia a serpentina per fare in modo di raggiungere quella di distribuzione. Allentare i dadi, spingere l'alternatore per creare un po' di gioco, quindi smontarla.

611

Rimuovere la calotta dello spinterogeno

Rimuovere ora la calotta dello spinterogeno. A tal proposito, occorre far leva sui gancetti di chiusura per smontare la calotta in questione e togliere le viti che fissano lo spinterogeno. Va detto che alcune auto moderne non hanno lo spinterogeno e sono provviste di un apposito sensore di posizione dell'albero motore. A tal proposito si dovrà consultare il manuale delle istruzioni prima di procedere.

711

Rimuovere i bulloni e le viti che fissano la copertura della cinghia

Adesso si dovranno rimuovere i bulloni e le viti che fissano la copertura della cinghia di distribuzione. Spostare detta copertura dal vano motore. Togliere inoltre tutti i vari componenti o cinghie di trasmissioni accessorie che possono interferire con tutte le operazioni da effettuare successivamente.

811

Osservare la zona circostante della cinghia per verificare eventuali perdite di olio

Osservare ora la zona circostante della cinghia per verificare eventuali perdite di olio. Ispezionare anche la pompa dell'acqua e non dimenticare di fare altrettanto anche per la copertura delle valvole e la coppa dell'olio. Se ci fossero problemi a riguardo, occorre risolverli immediatamente e comunque prima di montare la nuova cinghia di distribuzione.

911

Estrarre la cinghia da sostituire e montare quella nuova

Quando si estrae la cinghia dalla confezione stare attenti a non piegarla per non danneggiarla, inserirla sulle pulegge senza forzare, non utilizzare cacciaviti o leve, non pulire le parti meccaniche della distribuzione con nafta, benzina o detergenti perché potrebbero corrodere la gomma della cinghia. Montare il cuscinetto tenditore e il cuscinetto fisso di guida, togliere la vite della pompa olio e inserire il prigioniero dell?utensile di fasatura, montare la cinghia di distribuzione avendo cura di seguire il verso delle frecce presenti su di essa nella direzione del senso di rotazione. Seguire questa sequenza:-puleggia di guida;-ruota dentata albero a canne;-ruota dentata pompa iniezione;-rullo tenditore pompa acqua. Inserire l?attrezzo di fasatura sul pignone dell'albero motore. Portare la spina dell?albero motore nel foro dell?attrezzo, controllare che le tacche di fasatura del pignone dell'albero a canne siano allineate e controllare la tensione della cinghia.

1011

Assestare la cinghia nelle pulegge

Se il tenditore non è ben posizionato sia la cinghia che il motore subiranno dei danni; agendo sulla staffa del tenditore del tendi cinghia, l?indicatore mobile deve essere posizionato sulla massima impostazione, serrare il dado del pignone del tendi cinghia, staccare l'utensile di fasatura, effettuare due giri dell?albero motore nel normale senso di rotazione, in questo modo si assesta la cinghia nelle pulegge, controllare i riferimenti di fasatura della distribuzione, allineare l?indicatore mobile e la tacca di riferimento, serrare il dado del pignone del tendi cinghia. Rimontare nello stesso ordine dello smontaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione della Renault Koleos

La cinghia di distribuzione è quell'elemento cinematico che collega l'albero motore con l'albero a camme, mettendo in fase l'apertura e chiusura delle valvole con il moto del cilindri. Impossibile è determinare con esattezza il numero di chilometri...
Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione della Citroen C2

Ecco bella e fatta, un'utile guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare, in modo perfetto, come cambiare la cinghia di distribuzione della propria auto ed in particolar modo della Citroen C2. È una guida, utile per tutti coloro...
Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione dell'Opel Meriva

Nella guida seguente saranno elencati tutti i passaggi da compiere necessariamente se si vuole imparare come cambiare la cinghia di distribuzione dell'Opel Meriva. Tale intervento è importante che venga fatto dopo un certo numero di chilometri percorsi...
Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione della Fiat Uno

La cinghia di ditribuzione è uno dei pezzi più importanti all'interno del motore delle nostre auto. Il motore di questo particolare tipo di auto, necessita di una manutenzione costante e all'occorrenza anche di check point presso il meccanico per capire...
Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione dell'Alfa Romeo 4C

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare la cinghia di distribuzione dell'Alfa Romeo 4C. Se rovinata contribuisce a rendere il motore pigro fino a causare gravi danni al motore stesso, nelle sue parti interne....
Manutenzione

Come cambiare la cinghia distribuzione alla Fiat Punto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare la cinghia di distribuzione alla Fiat Punto. La sostituzione della cinghia di distribuzione nella Fiat Punto deve essere effettuata circa ogni 70.000 km. Quest'operazione...
Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione sulla Fiat Idea

Difatti spostarsi di questi tempi sei una vettura propria può risultare scomodo e dispendioso. Inoltre essere al volante della propria macchina da moltissime soddisfazioni oltre ad essere rilassante. Ma affinché la nostra vettura continui a funzionare...
Manutenzione

Come cambiare la cinghia di distribuzione della Toyota Aygo

La cinghia di distribuzione è un componente essenziale per il corretto funzionamento di un autovettura. La sua funzione consiste nella sincronizzazione del movimento tra l'albero motore e l'albero a canne. Dunque, per questo motivo, è anche molto importante...