Come cambiare il Convertitore Di Coppia dell'auto

Tramite: O2O 22/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'impianto di scarico è quella parte dei motori termici che serve per l'evacuazione dei gas di scarico. Un sistema di scarico deve essere attentamente progettato per il trasporto di sostanze tossiche e/o nocive lontano dall'utente. Sale di generatori e forni possono rapidamente riempire uno spazio chiuso con il monossido di carbonio o di altri gas di scarico velenosi, se non sono adeguatamente ventilati verso l'aperto, inoltre, i gas dalla maggior parte dei mezzi di trasporto sono molto caldi, quindi deve essere resistente al calore, e non deve passare attraverso o quasi tutto ciò che può bruciare o può essere danneggiato da calore. Una canna fumaria in una struttura stazionaria serve come un sistema di scarico in un mezzo di trasporto. I dispositivi di scarico e il rumore emesso dal veicolo sono normati a partire da periodi differenti per ogni stato e con limiti differenti, la prima normativa comunitaria europea viene varata il 6 febbraio del 1970 con la 70/157/CEE, successivamente aggiornata da diverse direttive, il limite di rumorosità viene misurato in dB, nel caso il mezzo di vecchia immatricolazione non riporti il limite di rumore nella carta di circolazione a seconda della sua categoria si hanno dei limiti differenti, mentre per i mezzi di recente immatricolazione è previsto un limite sempre più stringente. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come cambiare il convertitore di coppia dell'auto.

26

Occorrente

  • Attrezzi da meccanico
36

Smontare l'interruttore delle luci

Smontare l'interruttore luci di retromarcia e lo spurgo del cambio. Svitare le viti e smontare gli anelli di sicurezza. Svitare le viti lungo la linea segnata e sollevare la scatola del cambio dalla scatola frizione. Montare il riferimento di blocco sul convertitore e montare l?impugnatura di montaggio. Togliere il riferimento di blocco dal convertitore. Aiutandosi con l? impugnatura di montaggio, tirare e liberare il convertitore.

46

Montare tutti i componenti

Montare tutti i componenti precedentemente smontati sul nuovo convertitore di coppia. Appoggiare il convertitore di coppia nel suo alloggio. Premere con la mano il convertitore di coppia nella scatola del cambio e contemporaneamente ruotarlo. L'incavo del mozzo del convertitore deve inserirsi nel trascinatore della girante della pompa. Deve sentirsi il convertitore di coppia scivolare verso l'interno. Rilevare la misura tra la superficie di contatto e la superficie del foro filettato del convertitore di coppia con il riferimento di blocco del convertitore.

Continua la lettura
56

Accostare la scatola del cambio nel suo alloggio e spingere con le mani

Accostare la scatola del cambio nel suo alloggio e spingere con le mani, assicurandosi di averla inserita bene. Avvitare tutte le viti lungo la linea segnata ed assicurarsi di stringerle bene. Accostare gli anelli di sicurezza alla scatola del cambio ed assicurarli saldamente con le viti. Montare l'interruttore luci di retromarcia e lo spurgo del cambio. A questo punto il nostro nuovo convertitore di coppia dovrebbe essere stato sostituito perfettamente e dovrebbe essere perfettamente funzionante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il Convertitore Di Coppia dell'auto

Per intenderci un convertitore di coppia è una specie di vasca, dove dentro è ubicato un liquido. La trasmissione automatica usa un componente che è chiamato "convertitore di coppia", in modo da far passare energia dal motore fino alla trasmissione....
Manutenzione

Come cambiare il volano dell'auto

Eseguire piccoli lavori sulla propria auto in maniera sicura e con un notevole risparmio è possibile purché si conoscano le basi e si effettuino lavori solamente dove non si possano causare danni al veicolo e che portino a problemi successivi per l'incolumità...
Manutenzione

Come cambiare le candele auto

Siamo pronti, anche in questa guida, ad aiutare i nostri lettori a svolgere dei lavoretti fai da te, sulla propria auto. Nello specifico li aiuteremo ad imaprare come poter cambiare in maniera del tutto fattibile, le candele dell'auto, senza rischiare...
Manutenzione

Come cambiare il differenziale della frizione dell'auto

I differenziali autobloccanti si utilizzano in automobili ad alte prestazioni. Essi servono a contribuire al trasferimento di coppia da una ruota con trazione limitata alla ruota con più trazione disponibile. Il che migliora la maneggevolezza e le prestazioni...
Manutenzione

Come cambiare le molle della frizione dell'auto

La frizione è un meccanismo che, avvalendosi dell'attrito, consente di unire gradualmente il moto di due alberi che ruotano a velocità diversa. Per esempio, per far partire gradualmente un'automobile con motore a combustione senza spegnere il motore,...
Manutenzione

Come cambiare una ruota bucata dell'auto

Quante volte capita di bucare e di riuscire a cambiare senza difficoltà la ruota? Siamo sicuri che tutti sono in grado di effettuare la sostituzione? Probabilmente, se farai un breve sondaggio, tu stesso ti accorgerai di quante persone ti diranno di...
Manutenzione

Come cambiare ammortizzatori posteriori dell'auto

Chiunque possegga un'auto sa che essa deve essere sottoposta a periodiche manutenzioni sia per usura componenti, sia per motivi di sicurezza, nonché per mantenere sempre alte le prestazioni. In particolare, gli ammortizzatori sono tra i componenti più...
Manutenzione

Come cambiare il numero di targa dell'auto

In Italia esistono delle precise norme che regolano il cambiamento del numero della targa della propria auto, a differenza degli Stati Uniti d'America in cui è possibile addirittura personalizzarla. Il numero di targa, infatti, svolge un ruolo fondamentale...