Come cambiare il radiatore della moto

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di moto. Nello specifico, ci concentreremo su una componente della moto: il radiatore. Andremo a spiegarvi nei prossimi quattro passi che la comporranno, Come cambiare il radiatore alla moto.
Vediamo insieme come procedere.
Sostituire il radiatore della nostra moto è una operazione relativamente semplice e veloce e, nel complesso, alla portata di chiunque; occorre solo qualche nozione in campo di motori e chiavi inglesi. Inoltre sarà essenziale sapere come fare per muoversi nel modo migliore senza correre il rischio di compromettere, accidentalmente, altre parti della moto.

28

Occorrente

  • Radiatore moto da sostituire
38

I passaggi iniziali.

Come prima cosa è opportuno precisare che il radiatore ha lo scopo importantissimo di provvedere al raffreddamento del motore, dunque il suo corretto funzionamento è essenziale per avere una moto performante ed un buono stato. Si tratta di un elemento di metallo, dotato di numerose alette che sono deputate alla dispersione del calore prodotto dal motoveicolo e può contenere al proprio interno olio oppure liquido refrigerante.
Andremo a operare con il motore a freddo, al fine di evitare completamente eventuali rischi derivanti dalle possibili scottature. Nella zona anteriore del motore si trova la componente che stiamo cercando, ovvero il radiatore, e questo fa si che esso sia facilmente raggiungibile. Cominciate a svitare i dati che vanno a fissare il radiatore alle due tubazione di mandata e di ritorno dei liquidi, stando ben attenti, perché potrebbero verificarsi problematiche dal raccordo di ritorno dei liquidi, che potrebbero fuoriuscire dal radiatore stesso. Tutte le fasi indicate vanno eseguite con precisione, in quanto il funzionamento del radiatore avviene in pressione, e stare attenti è fondamentale.

48

Rimozione del sensore della temperatura.

A questo punto scolleghiamo il sensore della temperatura e togliamolo dal nostro radiatore. Liberiamo definitivamente il raccordo di mandata e quello di ritorno del liquido quindi estraiamo il radiatore sollevandolo delicatamente. Attenti a non commettere errori, in quanto potreste andare a rovesciare il liquido contenuto all'interno. In quel caso, sareste costretti a pulire il tutto. Qualora fosse olio, poi, la procedura di pulizia potrebbe essere assai pesante.

Continua la lettura
58

Montaggio dei distanziatori nel nuovo radiatore.

Una volta che sarete giunti fino a questo punto della procedura, proseguite svuotando del tutto il radiatore. Per farlo, fate colare tutto il liquido all'interno di una vaschetta. Alcuni radiatori sono dotati di componenti in gomma, dei distanziatori, che funzionato per l'eliminazione delle vibrazioni; qualora essi fossero presenti, rimuoveteli e rimontateli nel nuovo radiatore. Colleghiamo anche il sensore di temperatura che avevamo precedentemente tolto e collochiamo il nuovo radiatore all'interno della propria "sede" quindi serriamo i bulloni alle tubazioni di mandata e ritorno del liquido. Fate sempre attenzione al fatto che queste tubazioni mantengano obbligatoriamente angolazioni specifiche come indicato all'interno del libretto di manutenzione della propria moto; ciò è essenziale per un funzionamento ottimale del motore.

68

La fase finale della procedura.

Una volta installato il nuovo radiatore svitiamo il tappo di rabbocco e aggiungiamo il liquido al suo interno. Volendo possiamo utilizzare quello estratto dal vecchio radiatore oppure, eventualmente, metterne di nuovo, naturalmente con le medesime specifiche del precedente e nelle stesse proporzioni. Successivamente avviamo il motore e lasciamolo "girare" per qualche minuto. Ecco fatto, con il radiatore nuovo sarete finalmente pronti per partire.
Concludo questa guida consigliandovi degli approfondimenti ulteriori, specifici, su questo argomento che abbiamo sviluppato nei quattro passi della guida. Eccovi un link che potrebbe aiutarvi nel percorso d'informazione: https://www.motoclub-tingavert.it/p6791400s.html.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate sempre molta attenzione nelle differenti operazioni di montaggio e smontaggio dei vari componenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come pulire il radiatore della moto

In questa guida vedremo come pulire il radiatore della modo sia esternamente che internamente. Per pulizia esterna del motore si intende la pulizia dai vari insetti o polvere e foglie che si sono potute attaccare al nostro radiatore, mentre la pulizia...
Manutenzione

Come cambiare il radiatore dell'auto

Il radiatore dell'auto è costituito da diverse parti, che hanno il compito di evitare che il liquido proveniente dal monoblocco dell'auto si surriscaldi eccessivamente, cosa che causerebbe danni ingenti all'automobile. Il radiatore ha quindi il compito...
Manutenzione

Come cambiare un radiatore

Il radiatore dell'automobile, rappresenta la parte raffreddante dell'automobile, costituita da una serie di griglie, con all'interno del liquido refrigerante. Il radiatore è situato nella parte anteriore dell'automobile fra i due fari, all'interno del...
Manutenzione

Come cambiare il radiatore

Le automobili rappresentano il mezzo di trasporto maggiormente utilizzato. In virtù di ciò, il mercato delle auto è in continua espansione. In ogni strada e in ogni via sorgono empori di macchine usate o concessionarie che vendono mezzi nuovi di zecca....
Manutenzione

Come cambiare il radiatore alla Toyota Yaris

Toyota Yaris, un nome che è una garanzia: utilitaria dalle buone prestazioni e dai consumi abbastanza ridotti. Ideale per gli spostamenti in città. Una macchina per tutta la famiglia, semplice, moderna e facile da guidare. Ed è anche un gioco da ragazzi...
Manutenzione

Come cambiare il radiatore di una Ford Focus

Il radiatore nell'auto è indispensabile per abbassare la temperatura del motore e quindi per eliminare il calore prodotto dal processo di combustione. Affinché esso svolga al meglio il proprio lavoro, occorre evitare che al suo interno si formino depositi...
Manutenzione

Come cambiare il radiatore della Fiat Idea

Quando abbiamo un'auto la manutenzione ordinaria e straordinaria è spesso parte delle spese impreviste, ci creano quindi problemi nella gestione economica famigliare. Uno dei problemi che possono capitare è la rottura del radiatore, sia per usura che...
Manutenzione

Come cambiare il radiatore della Nissan Qashqai

Il radiatore è un componente fondamentale di qualsiasi automobile, con motore termico. È semplicemente costituito da una serie di fessure all'esterno e di numerosi tubicini all'interno, che permettono la circolazione del liquido proveniente dal motore....