Come cambiare il radiatore della Nissan Qashqai

Tramite: O2O 26/09/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare il radiatore della Nissan Qashqai. Il radiatore è un componente fondamentale di qualsiasi automobile, con motore termico. È semplicemente costituito da una serie di fessure all'esterno e di numerosi tubicini all'interno, che permettono la circolazione del liquido proveniente dal motore. Attraverso la sua griglia esterna il radiatore permette di catturare l'aria fredda proveniente dall'ambiente esterno, raffreddando così in tempi brevi il liquido che scorre al suo interno, evitando un possibile surriscaldamento del monoblocco. Con il passare del tempo, il radiatore tende inesorabilmente ad usurarsi e necessita di essere cambiato, anche se altre cause di usura possono essere dovute ad una pressione troppo elevata, un incidente, oppure a dei guasti meccanici. La procedura di sostituzione del radiatore si può effettuare anche autonomamente e senza dover ricorrere al proprio meccanico di fiducia, risparmiando così un bel po' di soldi.

29

Occorrente

  • cacciavite
  • chiave inglese
  • stracci
39

L'acquisto del nuovo radiatore

In primo luogo si deve acquistare quello che è il nuovo radiatore. Recarsi dunque presso un negozio specializzato nella vendita di autoricambi e scegliere un radiatore che sia compatibile con il modello auto di riferimento, ossia la Nissan Qashqai. In alternativa, il nuovo radiatore è possibile ordinarlo direttamente su internet con notevole risparmio per ciò che riguarda il prezzo di acquisto.

49

La raccolta del liquido

Trovare un luogo adeguato in cui operare. Bisogna assicurarsi, prima di procedere, che la vettura abbia il motore spento e freddo, in quanto si rischia di venire a contatto con il motore stesso e, se acceso, di riportare gravi ustioni. Aprire il cofano con la leva apposita. La batteria va assolutamente scollegata. Dopo aver eseguito le dovute procedure iniziali, ci si può occupare del radiatore, che troviamo nella parte anteriore del cofano della Nissan Qashqai. Prima di poterlo estrarre va allentata la valvola che permette al liquido di rimanere all'interno, quindi ci si deve munire di una vaschetta per la raccolta del liquido che fuoriuscirà una volta allentata la valvola stessa. Solo dopo tale operazione è possibile rimuovere i morsetti che tengono unito il radiatore al tubo, posto nella sua sommità, e svitare con cura le viti che tengono fissa la ventola. A questo punto si tolgono le fascette e si rimuove anche il tubo dalla sua posizione.

Continua la lettura
59

La rimozione del vecchio radiatore

Una volta portate a termine queste operazioni, è possibile rimuovere definitivamente il radiatore dal cofano. È necessario estrarlo con calma e facendo attenzione a non urtare violentemente altri componenti vicini ad esso. Il radiatore appena rimosso andrà dunque messo da una parte per poi essere conferito successivamente in un centro di raccolta autorizzato allo smaltimento di componenti per auto.

69

Il montaggio del nuovo radiatore

A questo punto sarà possibile montare il nuovo radiatore. Occorre ricordare che è sempre buona abitudine controllare sul libretto dell'automobile il tipo di radiatore consigliato, in modo da non avere spiacevoli sorprese una volta comprato il pezzo nuovo. Anche nella fase di montaggio il radiatore va calato delicatamente nel suo alloggiamento, stando attenti a non urtarlo con altri componenti.

79

Il rabbocco del nuovo liquido

L'ultima fase prevede di eseguire tutti i passaggi precedenti, a ritroso. Va quindi reinserito il tubo precedentemente scollegato, imbullonato il radiatore e la ventola, prestando attenzione a non dimenticare nessuno di questi passaggi, perché i danni potrebbero essere ingenti. Una volta imbullonato il radiatore, va rabboccato con del nuovo liquido di raffreddamento, fino quasi all'orlo della vaschetta.

89

L'accensione del motore

A questo punto si dovrà procedere all'accensione del motore della Nissan Qashqai. Il veicolo dovrà rimanere acceso per qualche minuto. Si dovrà attendere il tempo necessario affinché il liquido di raffreddamento possa circolare all'interno del motore, facendo in modo che la temperatura si stabilizzi sui livelli stabiliti dal costruttore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Nissan Qashqai

La Nissan Qashqai è stata prodotta in Europa dall'azienda Nissan alla fine del 2006; è un'auto che appartiene alla della tipologia dei crossover, quindi si tratta di un misto tra una berlina e un SUV. L'auto deve il proprio nome a una popolazione nomade...
Manutenzione

Come cambiare i tergicristalli della Nissan Qashqai

Ci sono molte accortezze che bisogna adottare per prendersi cura di un'auto, visto che basta un niente per rompere qualche pezzo che richiederà un notevole esborso di denaro a seconda dei casi. Quelli più gravi sono ovviamente quelli che riguardano...
Manutenzione

Come sostituire il radiatore della Nissan Micra

Il radiatore è una parte molto importante della macchina, in quanto caratterizza il raffreddamento a liquido, cioè tende a mantenere la temperatura sempre uguale in un preciso intervallo di tempo. Essendo un circuito chiuso, è costituito da un serbatoio...
Manutenzione

Come spurgare il radiatore della Nissan Micra LX

Nel testo sottostante vi spiegherò come spurgare il radiatore della Nissan Micra LX: Quando si acquista un auto si sa che in una determinata data andrà effettuato il cosidetto tagliando e successivamente la revisione. Entrambi sono dei controlli che...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Nissan Micra

La Nissan, è una tra le case automobilistiche più famose in Giappone. I modelli delle sue auto, fin dall'inizio si ispiravano principalmente ai fuori strada. Ma il vero boom della Nissan avvenne negli anni '80 con il lancio del modello Nissan Micra....
Manutenzione

Come cambiare i freni della Nissan Pixo

Tutti le autovetture incorrono, con il tempo, all'usura dei componenti. Per questo motivo tutti i pezzi, freni inclusi, devono essere periodicamente controllati e al momento giusto anche sostituiti. L'usura dei freni si manifesta perché le pastiglie...
Manutenzione

Come cambiare i tergicristalli della Nissan Micra

Quando arriva il momento di dover sostituire i tergicristalli della propria auto, guarda caso non c'è mai tempo per portare l'auto dal carrozziere o dal meccanico di fiducia, perché proprio in quei giorni non possiamo fare a meno dell'auto neanche per...
Manutenzione

Come cambiare il parabrezza di una Nissan Micra

Nissan Micra è un'auto pratica, elegante e adatta per ogni tipo di percorso, soprattutto quello cittadino. Il suo parabrezza è ampio e consente a chi la guida il massimo del comfort e della visibilità. Ecco perché è sempre necessario avere a disposizione...