Come cambiare il telaio di uno scooter

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sono tanti i motivi per i quali si è costretti a cambiare il telaio del proprio scooter. È possibile, infatti, ricorrere alla sostituzione quando si è incendiato il telaio stesso o una parte di esso, o a seguito di un incidente, ma anche a causa di una semplice ammaccatura dello stesso. È necessario seguire un iter burocratico, a volte costoso, che cambia a seconda del tipo di scooter. Il costo, inoltre, varia anche a secondo della marca dello scooter in possesso. Un telaio nuovo di una vespa 50 special, ad esempio, costerebbe circa 1300 euro (libretto incluso), mentre un telaio della ducati costerebbe molto di più. Nei seguenti passi, verrà consigliato come cambiare il telaio di uno scooter.

24

È importante che siate in possesso di particolari autorizzazioni burtocratiche per la sostituzione. Altresì fondamentale è che il vostro scooter sia omologato ed immatricolato, tale da rendere la vostro moto legale. In poche parole il mezzo deve possedere una situazione giuridica regolare. La sostituzione del telaio dovrà essere effetuata con un cambio originale, prodotto dalla stessa casa motociclistica del vostro scooter. Eventuali copie, oltre che a danneggiare il mezzo, potrebbero risultare difettose e danneggiarsi molto più facilmente oltre che essere più fragili dell'originale.

34

Acquistare un telaio non originale o completamente diverso dal precedente, porterebbe anche all'infrazione della legge, compromettendo la legalità del vostro mezzo, e quindi, dopo controlli ed accertamenti, potreste essere soggetti a sanzioni amministrative.

Continua la lettura
44

È consigliabile lasciar fare il lavoro ad un meccanico professionista, vista la difficoltà e la rischiosità della sostituzione stessa, oltre ad affidare a lui la responsabilità legale, firmando un attestato di garanzia al completamento del lavoro. Per risparmiare, è comunque possibile acquistare un telaio all'estero, italianizzarlo tramite una semplice procedura burocratica e notificarlo alla motorizzazione civile durante la punzonatura. Come detto, alla fine del lavoro il professionista lascerà un certificato di garanzia. A questo punto la vostra moto non è ancora pronta per circolare. Sarà necessario recarsi presso la motorizzazione civile della propria provincia e richiedere quindi la sostituzione del nuovo telaio. Si tratta di una autorizzazione che permetterebbe poi al vostro scooter di circolare legalmente, dopo che, appunto, i dati (del cambio del talio e dell'immatricolazione del mezzo), verranno registrati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come cambiare il variatore ad uno scooter

Gli amanti delle due ruote certamente sapranno quali possono essere gli imprevisti che possono avvenire guidando uno scooter. Ad esempio capita che si guasti il variatore: una trasmissione adatta per gli scooter. Generalmente viene impiegata per sostituire...
Moto

Come collegare la batteria dello scooter

All'interno della presente guida andremo a parlare di scooter. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come collegare la batteria dello scooter.Nella maggior...
Moto

Come fissare lo scooter nel garage del camper

Ecco a voi, cari lettori, che siete appassionati dei viaggi in camper, una bellissima ed interessante guida, tramite il cui aiuto, poter imparare ed anche memorizzare, come fissare lo scooter nel garage del camper. Cercheremo come sempre di spiegare nei...
Moto

Gli scooter degli anni 60

Le motociclette hanno da sempre appassionato moltissime persone sin dall'inizio della loro diffusione. Negli anni '50 e '60, sono sicuramente aumentati i modelli in circolazione sul mercato, triplicando così la passione per gli scooter. Se siete curiosi...
Moto

Guida agli scooter elettrici

Negli ultimi anni sono sbarcati sul mercato sia le vetture che gli scooter elettrici. Tali mezzi di locomozione si avvalgono dell' uso di batterie elettriche che sostituiscono i comuni serbatoi ed i carburanti attuali. Strutturalmente lo scooter elettrico...
Moto

I migliori scooter del 2015

L'esistenza della pedana che richiama il monopattino, originò il termine scooter, derivato dal verbo inglese "to scoot" che significa "pattinare". La diffusione del termine Scooter si deve principalmente al successo del modello prodotto dalla casa inglese...
Moto

Come sostituire l'olio della forcella in uno scooter

Come ben saprete, lo scooter possiede un sistema di ammortizzazione idraulico, il che significa che all'interno della forcella, oltre che alle molle, è presente l'olio con una densità differente a seconda delle necessità di guida e dei tipi di strade...
Moto

Come acquistare uno scooter usato

Gli scooter sono presenti in commercio in gamme differenti, molti sono i modelli che possono essere acquistati e che variano nello stile, nei colori e anche nei materiali di costruzione e nelle prestazioni. Bisogna fare molta attenzione nella scelta di...