Come cambiare l'alzacristalli della Suzuki Splash

Tramite: O2O 16/03/2016
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli alzacristalli elettrici sono costituiti da quattro componenti: l'interruttore, il motore, l'alzacristalli e il supporto del finestrino. Il motore ha il compito di fornire la potenza, che viene incanalata attraverso l'alzacristalli per poter spostare il vetro del finestrino verso l'alto o verso il basso, a seconda della posizione del commutatore. Qualora il motore o l'alzacristalli non funzionassero, il vetro non avrebbe la possibilità di muoversi, oppure si muoverebbe troppo lentamente. Per poter sostituire l'alzacristalli, innanzitutto, dovete trovare il motore e l'alzacristalli che corrispondono alla vostra Sukuzi Splash, in modo tale che si adattino correttamente all'interno della portiera. Nei passi seguenti di questa guida ci occuperemo di capire come possiamo fare per cambiare, in maniera autonoma, l'alzacristalli della nostra Suzuki Splash.

24

La prima cosa da fare è rimuovere l'interruttore del finestrino. Questo, su ogni vettura è leggermente differente, quindi dovete prestare particolare attenzione e, qualora fosse necessario, non esitate a consultare il manuale del produttore. Per cominciare, sollevate il coperchio del supporto dell'interruttore spento, imprimendo una delicata pressione. Tenete conto del fatto che potrebbe essere fissato con delle viti, quindi ricordatevi di non forzarlo. In questo caso, dovete individuare le viti ed i bulloni che fissano l'interruttore in posizione, e procedere col rimuoveteli. Successivamente, scollegate l'interruttore, prendendo tra le dita il connettore in plastica e muovendolo con delicatezza.

34

A questo punto, rimuovete i pannelli di plastica montati sulla portiera. Anche se vi sembra che non ci siano viti, non fatevi ingannare: provate a cercare attentamente la presenza di alcuni pezzi di plastica circolari che coprono i bulloni di montaggio. Procedete col rimuovere tutte le viti e i bulloni, e staccate il pannello di plastica. Quindi estraete la guarnizione della porta, e posatela sul pannello appena rimosso, in modo da poter riconoscere esattamente qual è la sua posizione iniziale durante la fase di rimontaggio. Cercate di fare molta attenzione a non strappare o danneggiare la guarnizione durante la rimozione.

Continua la lettura
44

Adesso dovete fissare il vetro del finestrino in posizione, utilizzando del nastro adesivo, in maniera tale che non possa scivolare verso il basso mentre si sta lavorando. Quindi, rimuovete il bullone di montaggio del motore e scollegatelo dal sistema elettrico. Per svolgere quest'ultima operazione, dovete premere le linguette presenti sulla spina e farla muovere fino alla completa estrazione. Ora rimuovete la vite di fissaggio della guida dell'alzacristalli e rimuovetelo. Continuate andando a scollegare il cavo del motore dell'alzacristalli, ricordandovi di prestare molta attenzione alla posizione e all'orientamento dell'alzacristalli, in modo da riuscire a installare correttamente quello di ricambio. Ora potete procedere col montare il nuovo alzacristalli nella porta, serrando adeguatamente il bullone. A questo punto non vi resta che reinstallare tutti i pezzi precedentemente smontati, seguendo esattamente l'ordine inverso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare l'alzacristalli della Morgan Aero 8

Un'auto particolarissima, una cabriolet avveniristica dalle forme futuriste. Signori, ecco a voi la Morgan Aero 8. La vettura prodotta dalla casa inglese Morgan Motor Company, che ha già fatto innamorare di sè migliaia di appassionati. Vettura elitaria,...
Manutenzione

Come cambiare olio e filtro a una Suzuki SV650

Per mantenere le prestazioni e l'affidabilità di una motocicletta Suzuki, in maniera tale che sia sempre al top, è fondamentale eseguire costantemente una manutenzione adeguata. Il motociclista, infatti, sa perfettamente che ci sono delle operazioni...
Manutenzione

Come cambiare l'alzacristalli della Skoda Yeti

La propria automobile rappresenta, sicuramente, un qualcosa di molto importante, dal momento che è il principale mezzo di trasporto con cui uno si sposta. Soprattutto, infatti, se viene utilizzata per andare a lavoro, la propria automobile deve essere...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori in una Suzuki Swift

Avere ammortizzatori usurati sul proprio veicolo può aumentare lo spazio di frenata fino al 20%. Quando si aumenta la velocità di marcia, aumenta anche la distanza che ci vuole per il veicolo a fermarsi completamente. Questa distanza extra del 20% può...
Manutenzione

Come cambiare l'alzacristalli della Jeep Compass

La Jeep Compass è in grado di portarvi ovunque e attraversare ogni terreno in qualunque condizione meteorologica. Questo mette a dura prova i suoi alzacristalli che potrebbero non funzionare più in maniera ottimale. Infatti il fango accumulato crea...
Manutenzione

Come cambiare l'alzacristalli della Ssangyong Korando

In questa guida verranno indicati diversi suggerimenti su come cambiare l'alzacristalli della Ssangyong Korando. Molto spesso, capita di avere dei problemi elettronici su questa componente importante del vostro veicolo. Solitamente la causa è relativa...
Manutenzione

Come sostituire l'alzacristalli nella Ford Focus

Come fare se l'alzacristalli della vostra amatissima Ford Focus si è rovinato e non volete spendere un sacco di soldi per farlo riparare da un costosissimo carrozziere? Per risolvere questo problema, questa semplice guida vi spiegherà come utilizzare...
Manutenzione

Come riparare un alzacristalli elettrico

Un'automobile è un sistema veramente complesso, formato da una miriade di componenti diversi e collegati tra loro, di rado fissi, molto più spesso mobili: vuoi per l'attrito, vuoi per altri fattori esterni (ruggine, collisioni), nel giro di pochi anni...