Come cambiare l'olio motore della Ka

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare l'olio motore della Ford Ka. Una buona manutenzione ordinaria della Ford Ka presuppone che dopo un determinato numero di chilometri percorsi o di tempo trascorso dall'ultima sostituzione, si debba procedere con il cambio dell'olio motore. Infatti, sostituire l'olio ormai usurato rappresenta una procedura a dir poco fondamentale, visto e considerato che quest'ultimo, ha la funzione di lubrificare un gran numero di componenti ed al tempo stesso protegge il motore da tutte le impurità, garantendo di conseguenza il corretto funzionamento del veicolo. L'operazione di sostituzione dell'olio motore della Ford Ka si può anche effettuare autonomamente e senza dover per forza ricorrere al proprio meccanico di fiducia, risparmiando così una discreta somma di denaro. È comunque necessario possedere una discreta dose di manualità per far sì che tutta quanta la procedura riesca e senza nessun tipo di problema.

28

Occorrente

  • Olio nuovo
  • filtro
  • tanica
38

Effettuare l'operazione di cambio d'olio con una certa regolarità

Per mantenere in ottima salute il motore della Ford Ka, occorre effettuare l'operazione di cambio d'olio con una certa regolarità. Per sapere ogni quanto va fatta tale operazione, nella maggior parte dei casi risulta sufficiente consultare le indicazioni presenti nel libretto di manutenzione della Ford Ka. In alternativa, a segnalare che è arrivato il momento di sostituire il lubrificante sarà la spia apposita che è sul quadro dei comandi. A prescindere da ciò, va tenuto presente che il motore a benzina di una Ford Ka necessiti del cambio dell'olio al raggiungimento di circa 15 mila chilometri. Tale distanza scende generalmente a 10 mila chilometri nel caso dei motori più vecchi. Se la Ford Ka fosse alimentata a diesel, si dovrà effettuare la sostituzione dell'olio motore fra i 25 mila e i 30 mila chilometri. Prima di cambiare l'olio si dovranno comprare le lattine con l'olio nuovo e le stesse sono reperibili presso tutti i negozi che vendono articoli per automobili, oppure nelle stazioni di servizio di carburante.

48

Attendere che l'olio si raffreddi

Trovare un luogo adeguato per procedere alla sostituzione dell'olio motore della Ford Ka. Dopo aver riscaldato il veicolo per favorire la fluidificazione dell'olio, spegnere il motore e tirare il freno a mano. Attendere qualche minuto affinché l'olio possa raffreddarsi del tutto. È vivamente consigliato parcheggiare l'autovettura su appositi rialzi che consentano di infilarsi sotto quest'ultima, se ciò non fosse possibile, l'auto andrà sollevata servendosi del cric e appoggiata sugli appositi cavalletti. Non bisogna mai infilarsi sotto il veicolo senza i cavalletti, visto e considerato che il cric da solo risulta essere piuttosto instabile. Inoltre, per evitare di sporcare eccessivamente con l'olio, è vivamente consigliato mettere un panno al di sotto del motore. Indossare anche dei guanti da lavoro per evitare di sporcarsi le mani.

Continua la lettura
58

Svitare il tappo dell'olio e individuare il tappo di scarico della coppa dell'olio

A questo punto, dopo aver aperto il cofano della Ford Ka con la leva apposita, bisogna individuare il tappo dell'olio e quindi svitarlo. Successivamente si dovrà individuare il tappo di scarico della coppa dell'olio. Si tratta infatti di un bullone unico sul fondo della coppa. Una volta individuata la coppa dell'olio, sarà assolutamente necessario procurarsi un recipiente che abbia delle dimensioni sufficienti a contenere l'olio. Posizionarlo al di sotto del tappo della coppa. Con molta attenzione, visto e considerato che l'olio potrebbe essere ancora caldo, svitare il tappo facendo defluire il lubrificante all'interno del recipiente. Lasciare quindi che tutto l'olio possa fuoriuscire. Per far sì che l'operazione si concluda senza problemi, possono essere necessari alcuni minuti.

68

Riempire il motore dell'olio nuovo

Una volta conclusa l'operazione illustrata al passaggio precedente, procurarsi un imbuto. Versare quindi il contenuto delle lattine di olio nuovo all'interno del motore. Fare particolare attenzione affinché il liquido non si disperda nell'ambiente circostante. Ogni due litri di riempimento effettuato, si raccomanda di misurare il livello dell'olio servendosi dell'apposita asticella. A tal proposito va detto che solitamente sono necessari 4 chili di olio. Una volta che sarà stato raggiunto il livello adeguato, rimettere il tappo dell'olio. Successivamente accendere il motore della Ford Ka per almeno dieci minuti, quindi spegnerlo nuovamente. Nel caso in cui il livello dell'olio dovesse risultare ancora basso, si dovrà assolutamente rabboccare aggiungendo ulteriore olio. Fatto il tutto, si dovrà ripulire e controllare che non ci siano perdite di nessun tipo dal tappo di scarico della coppa. Richiudere a questo punto il cofano della Ford Ka e togliere sia il cric che i cavalletti. Se si sono seguite tutte le operazioni descritte, il lavoro è stato effettuato con successo. In ogni caso si consiglia sempre di effettuare il tutto sotto la supervisione di un esperto, il quale insegnerà le giuste tecniche da riutilizzare in totale autonomia in occasione delle successive sostituzioni.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare il filtro dell'olio della Ford Ka

Prima di cominciare questa operazione è importante indossare dei guanti per proteggere le mani dal grasso presente sui pezzi da cambiare e per evitare che l'unto possa far diminuire la buona presa degli attrezzi che andrete ad utilizzareAd ogni auto...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore ad una moto

Eseguire dei lavori di manutenzione alla propria moto è un ottimo modo per conoscere al meglio il proprio mezzo ed essere in grado, in caso di necessità, di rimediare a piccoli malfunzionamenti che, altrimenti potrebbero rovinarci la giornata o addirittura...
Manutenzione

Come cambiare l'olio dei freni della Ka

Non tutti hanno la necessità di rivolgersi ad un meccanico per svolgere alcuni lavoretti sulla propria autovettura. Infatti, se avete una certa manualità e una buona conoscenza della meccanica, potete scegliere di fare alcuni lavori con le vostre stesse...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Fiat 500

Il cambio regolare dell'olio del motore consente di migliorare le prestazioni e la durata nel tempo della macchina. Con il passar del tempo l'olio si degrada ed il filtro si ostruisce di residui contaminati. Il cambio dell'olio motore deve essere effettuato...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Seat Leon

Chi possiede un'automobile, sa bene quanto possano essere elevati i suoi costi di gestione. Fortunatamente, ci sono alcune operazioni che, conoscendo il modo migliore per agire, si possono svolgere in autonomia, risparmiando così sulla manodopera. Ad...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Citroen C1

La Citroen C1, come tutte le altre macchine, richiede una manutenzione che non sempre è possibile fare da soli. Fortunatamente cambiare l'olio del motore è un lavoro semplice che non richiede un'esperienza elevata. Basterà avere una minima conoscenza...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Giulietta

Cambiare l'olio del motore in un'automobile è un'operazione di manutenzione che va fatta periodicamente, perché durante il funzionamento del motore l'olio subisce moltissime variazioni, si esaurisce e quindi diventa esausto. Apparentemente sembra un'operazione...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Citroen C5

Cambiare l'olio della macchina è un'operazione abbastanza semplice che chiunque abbia un minimo di esperienza con le auto può effettuare senza problemi. Quest'operazione fa parte della manutenzione ordinaria di qualunque automobile ma dipende, sostanzialmente,...