Come cambiare le Barre Stabilizzatrici dell'auto

Tramite: O2O 26/03/2017
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Quante volte ci è capitato di dover eseguire alcuni interventi di manutenzione per la nostra auto? La maggior parte delle volte che ci troviamo in queste situazioni, preferiamo rivolgerci presso apposite officine meccaniche specializzate in questi tipi di interventi. Tuttavia molto spesso il costo dell'intervento è veramente molto elevato e potremmo provare a risparmiare sul costo della manodopera eseguendo con le nostre mani l'intervento di nostro interesse. Per riuscirci dovremo prima di tutto capire quali operazioni eseguire per poter riuscire a completare l'intervento sulla nostra automobile in maniera perfetta e per farlo potremo consultare le moltissime guide presenti su internet. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a cambiare le Barre Stabilizzatrici dell'auto.

25

Occorrente

  • rampe di sollevamento e cunei
  • chiavi varie
  • cric e cacciavite
35

Operazioni preliminari

Per l'esecuzione di questo lavoro dobbiamo sollevare l'automobile su rampe appropriate. Dopo questa prima operazione, blocchiamo le ruote ricorrendo agli appositi cunei o in alternativa utilizziamo dei mattoni. Le barre che sono collegate ai bracci con delle boccole in gomma sono soggette a rottura e usura. Quasi sicuramente dovendo cambiare le barre stabilizzatrici siamo costretti a sostituire anche le boccole.

45

Smontaggio delle barre stabilizzatrici

Una volta che abbiamo eseguito questa operazione, dobbiamo smontare le boccole e le relative staffe con cui sono fissate. Dobbiamo quindi scollegare la barra dai punti di fissaggio della scocca e delle sospensioni e, poi, la dobbiamo rimuovere. Quando svitiamo le viti di fissaggio dobbiamo fare attenzione a memorizzarne l'ordine, altrimenti possiamo avere dei problemi quando montiamo la nuova barra. Per rimuovere la barra facciamo leva contro la scocca; dopo averla sganciata e rimossa passiamo alla sostituzione. Inseriamo le boccole e riposizioniamo il tutto seguendo l'esatta sequenza che abbiamo memorizzato.

Continua la lettura
55

Smontaggio della barra posteriore

Su alcune auto la barra posteriore è imbullonata sui bracci longitudinali, nella parte inferiore. Posizioniamo il cric sotto i bracci, in modo da ridurre il carico sulle sospensioni e solleviamo l'auto per allentare i dadi di fissaggio delle viti. In seguito, allentiamo le viti e togliamo la barra. Quando rimontiamo la barra è consigliabile utilizzare un ulteriore cric. In questo modo possiamo abbassare l'auto gradualmente, possiamo mantenere le sospensioni in scarico e riposizionare i bulloni nella parte inferiore. A questo punto potremo sostituire le barre stabilizzatrici della nostra automobile in maniera molto semplice, seguendo semplicemente tutte le indicazioni riportate in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Manutenzione: come riparare le barre stabilizzatrici dell'auto

In questa guida verranno dati utili consigli di manutenzione: come riparare le barre stabilizzatrici dell'auto. Non tutti sanno che queste componenti sono molto importanti per la sicurezza del veicolo. Vengono definite anche come barre anti rollio e hanno...
Manutenzione

Come cambiare una ruota bucata dell'auto

Quante volte capita di bucare e di riuscire a cambiare senza difficoltà la ruota? Siamo sicuri che tutti sono in grado di effettuare la sostituzione? Probabilmente, se farai un breve sondaggio, tu stesso ti accorgerai di quante persone ti diranno di...
Manutenzione

Come cambiare le candele auto

Siamo pronti, anche in questa guida, ad aiutare i nostri lettori a svolgere dei lavoretti fai da te, sulla propria auto. Nello specifico li aiuteremo ad imaprare come poter cambiare in maniera del tutto fattibile, le candele dell'auto, senza rischiare...
Manutenzione

Come cambiare ammortizzatori posteriori dell'auto

Chiunque possegga un'auto sa che essa deve essere sottoposta a periodiche manutenzioni sia per usura componenti, sia per motivi di sicurezza, nonché per mantenere sempre alte le prestazioni. In particolare, gli ammortizzatori sono tra i componenti più...
Manutenzione

Come cambiare il numero di targa dell'auto

In Italia esistono delle precise norme che regolano il cambiamento del numero della targa della propria auto, a differenza degli Stati Uniti d'America in cui è possibile addirittura personalizzarla. Il numero di targa, infatti, svolge un ruolo fondamentale...
Manutenzione

Come cambiare il cavo bella batteria dell'auto

Per avere un'auto sempre efficiente e al massimo delle prestazioni bisogna compiere delle piccole operazioni di manutenzione. Una di queste è la sostituzione dei cavi elettrici dell'auto e in particolare di quello della batteria. Col passare del tempo...
Manutenzione

Come cambiare le molle della frizione dell'auto

La frizione è un meccanismo che, avvalendosi dell'attrito, consente di unire gradualmente il moto di due alberi che ruotano a velocità diversa. Per esempio, per far partire gradualmente un'automobile con motore a combustione senza spegnere il motore,...
Manutenzione

Come cambiare i fari auto

I fanali, elementi che creano fasci di luce, sono fondamentali per la corretta guida su strada. Senza di essi e con poca luce, diventa davvero difficoltoso guidare in tutta sicurezza. Capita delle volte che questi ultimi si rompano, o non fanno più il...