Come collegare il cavo ai terminali degli altoparlanti

Tramite: O2O 01/12/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Coloro che possiedono un impianto stereo, sicuramente avranno anche degli altoparlanti, ovvero delle casse che hanno il compito di diffondere il suono. Qualsiasi altoparlante presenta sul retro due terminali, che servono per poterli collegare a un amplificatore, come per esempio nel caso di una una festa per la quale si ha bisogno che la musica si possa sentire anche a distanza. Per poter effettuare il collegamento è necessario utilizzare i cavi appositi, che si possono trovare facilmente in commercio, quindi procedere all'allaccio degli stessi. Attraverso i passi seguenti ci occuperemo proprio di capire in che modo bisogna collegare il cavo ai terminali degli altoparlanti.

27

Occorrente

  • Impianto stereo
  • Casse o altoparlanti
  • Cavi
37

La prima operazione da compiere consiste nel procurarsi il cavo necessario, avendo cura di definire con precisione di quanti metri si hanno bisogno. La lunghezza dipende, infatti, da molti fattori diversi: quale distanza si vuole che ci sia tra gli altoparlanti e l'amplificatore, oppure la presenza di eventuali ostacoli che potrebbero esserci nel posizionamento. Il cavo che si deve usare in questi casi si chiama connettore faston: in commercio se ne possono trovare di molti tipi diversi, ma l'aspetto più importante che bisogna valutare è lo spessore. Infatti, più lunga è la distanza da coprire, maggiore dovrebbe essere il diametro del filo, anche se questo comporterà anche un costo decisamente superiore.

47

Una volta procuratisi tutto il necessario, prima di procedere con qualsiasi operazione ci si deve accertare che ogni componente dell'impianto sia scollegata dalla corrente elettrica, per evitare ogni tipo di inconveniente o infortunio. A questo punto, con l'aiuto di un paio di forbici da elettricista, si deve rimuovere circa mezzo centimetro della guaina di plastica che ricopre il filo e dividerlo in due parti, a formare una sorta di Y. L'estremità del cavo di rame deve essere attorcigliata su se stessa. Adesso si possono prendere gli amplificatori e procedere con la connessione vera e propria, analizzando con molta attenzione i connettori presenti sul retro.

Continua la lettura
57

È bene sapere, infatti, che i connettori sono in genere contrassegnati da due lettere, L e R, che indicano Left e Right, ovvero l'altoparlante di sinistra e quello di destra. Le estremità dei cavi devono essere inserite al loro interno: l'unica cosa di cui bisogna preoccuparsi è di usare sempre l'estremità di cavo con la stessa lettera, in modo tale che la polarità sia coerente in tutto l'impianto. Una volta fatto questo, non resta altro da fare che fissare con cura gli attacchi che sono presenti sui connettori, verificando di nuovo di aver inserito correttamente i poli positivi e quelli negativi. A questo punto si può collegare il tutto all'elettricità e provare il corretto funzionamento degli amplificatori.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Manutenzione: come riparare il cavo della batteria dell'auto

La manutenzione della nostra automobile è davvero importante, eppure spesso la diamo per scontata. Quando insorgono problemi relativi al funzionamento del veicolo, allora ci allarmiamo e corriamo immediatamente ai rioari chiamando il meccanico o l'elettrauto....
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il Cavo Del Cambio dell'auto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come riparare nel migliore dei modi il cavo del cambio dell'auto, che è fondamentale per far sì che le marce del veicolo possano essere cambiate in modo regolare e senza problemi....
Manutenzione

Come cambiare il Cavo della Frizione dell'auto

Il possedere l'automobile significa essere agevolati prima di tutto nei vari spostamenti, ma va detto che quest'ultima necessita di una continua e costante manutenzione dei suoi vari componenti. In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare il cavo della frizione dell'auto

La frizione di un'auto è fondamentale per poterla farla muovere e soprattutto per ingranare le marce. Spesso capita che all'improvviso il cavo che la regge, si spezza per cui si rischia di rimanere in panne. Se ciò dovesse accadere in un posto dove...
Manutenzione

Come cambiare il cavo del cambio dell'auto

Anche se l'automobile è un'utile strumento per potersi muovere e girare il paese con maggior libertà, alle volte è necessario provvedere ad effettuare un po' di manutenzione per potersi assicurare degli spostamenti sicuri e senza rischi. Tra gli elementi...
Manutenzione

Come pulire il cavo del cambio dell'auto

In questa articolo vogliamo dare una mano a tutti coloro i quali amano eseguire dei lavoretti sulla propria auto, da soli e grazie al classico metodo del fai da te, come poter pulire, nella maniera più semplice e veloce, il cavo del cambio dell'auto.Spesso...
Manutenzione

Come montare il cavo frizione alla Panda serie fino 2002

Siete in possesso della mitica Fiat Panda, della serie prodotta fino al 2002, e state cercando il modo di di cambiare il filo della frizione? Niente paura! Questa è la guida che fa per voi. Con pochi semplici passi imparerete come sostituire il cavo...
Manutenzione

Consigli per regolare il cavo della frizione

La frizione, come tutti gli automobilisti ben sapranno, è quello strumento che azionato assieme al cambio permette di scalare le marce in modo da poter adattare la velocità del veicolo in base al tipo di strada che dobbiamo percorrere. Talvolta però,...