Come collegare un amplificatore e un subwoofer in auto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La musica ci accompagna in ogni momento della giornata, per allietare quei momenti un po' difficili che abbiamo, o semplicemente per rilassarci, per sentire emozioni, la musica ci fa compagnia in ogni momento, fina da quando è stata inventata, e ognuno di noi è appassionato di un particolare genere, o più di uno, e vorrebbe ascoltare i propri brani preferiti nel migliore dei modi. Questo vale soprattutto quando si è in macchina, dove la musica si rivela un'ottima compagna di viaggio.
Quante persono sono talmente appassionate di musica da non voler rinunciare ad un impianto potente e di qualità ne in casa, ne tantomeno in automobile? In auto ed in casa, sia gli amplificatori che i subwoofer, vengono utilizzati per ascoltare la musica e la loro scelta, riveste insieme agli amplificatori, una notevole importanza. Il collegamento migliore è senza dubbio, quello stereo ma, collegamenti da effettuare potranno essere sia mono che stereo, ma anche nel mono, ci si potrà avvalere di un collegamento a ponte, denominato "bridge". Per ottenere il miglior livello riproduttivo, è meglio utilizzare un amplificatore dedicato solo al subwoofer. Vediamo insieme, come collegare un amplificatore ed un subwoofer in auto, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli in merito. Mettiamoci all'opera.

28

Occorrente

  • Amplificatore
  • Subwoofer
  • Individuazione connettori
38

Attualmente, il collegamento mono è sicuramente poco utilizzato, si predilige di gran lunga, quello stereo. Ci si avvale di questa tipologia qualora ci si trovi in presenza di un subwoofer a singola bobina, ovvero con un solo polo positivo ed un solo polo negativo. Comunque sia, ogni apparecchio viene dotato di manuale fornito unitamente, consultandolo si potrà verificare se l'amplificatore in nostro possesso, permetta il collegamento in doppio denominato "bridge".

48

Leggendo il manuale di istruzioni si può osservare i disegni e gli schemi presenti all'interno individuando le diciture presenti vicino ai morsetti dell'amplificatore. Ciò permette di verificare se le uscite sono mono o stereo. In base alla tipologia di amplificatore presente, si dovranno acquistare degli altoparlanti a doppia uscita che presentino il polo negativo e quello positivo (+ e -). Volendo è possibile mettere in collegamento più di una bobina e creare due soli collegamenti che andranno inseriti nei morsetti dell'amplificatore semplificando l'operazione. Ma se miriamo ad una potenza di un certo livello, potremo optare per il collegamento di due bobine da 4 ohm in parallelo tra loro, poi congiungerle all'amplificatore in mono. Però va precisato che tale collegamento non è molto indicato per amplificatori a 4 o 6 canali, infatti il subwoofer dedicato, da risultati nettamente migliori ed è sempre da preferire.

Continua la lettura
58

Al giorno d'oggi, grazie all'ausilio di moderne tecnologie, si preferisce adottare il sub ed il frontale anteriore, come due amplificatori ben separati e con un suono distinto. Il segnale audio viene così diviso in due parti, una indirizzata al sub, ed una al sistema anteriore, il sistema anteriore, viene denominato, nello specifico, satellite. Ora va detto che il satellite viene normalmente collegato in stereo, mentre in modalità mono, viene collegato il sub, questo è connesso ai due canali: il positivo (+) di uno, ed il negativo dell'altro (-). Se l' impianto supporta un TriMode, ci si può avvalere di crossover specifici facilmente reperibili in commercio (vedi foto 1-3).

68

È chiaro che non esiste quindi un solo modo, ne un metodo universale, che consenta di collegare i subwoofer all'amplificatore dell'auto ma, a seconda del tipo di stereo e dell'amplificazione in dotazione, dovremo procedere in modo differente adottando degli appositi subwoofer. Solo così potremo ottenere un buon risultato ottenendo una resa migliore del suono.
Collegare un'amplificatore subwoofer alla propria automobile non è così difficile come sembra, basterà infatti seguire poche e semplici regole e i passaggi chiave per poter svolgere il lavoro velocemente. Utilizzando i consigli di questa guida, anche i meno esperti potranno svolgere questo tipo di lavoro, e in men che non si dica riuscere ad ascoltare la musica preferita all'interno della propria vettura, godendosi al meglio il viaggio. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatevi aiutare da persone competenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tuning

Come montare un subwoofer attivo in macchina

Molto spesso le automobili non sono dotate di un impianto stereo sufficientemente potente o di una qualità audio non proprio eccelsa. Se i vostri gusti musicali richiedono una buona resa dei bassi per ascoltare al meglio le vostre canzoni preferite,...
Tuning

Come montare un subwoofer preamplificato in una fiat punto

Ogni giorno, tutti noi trascorriamo molte ore della nostra vita in auto e l'autoradio ci fa compagnia con i tutti suoi programmi di intrattenimento. Ascoltare musica, in mezzo al traffico assordante e caotico, quando la pazienza è messa a dura prova,...
Tuning

Come collegare un impianto 5.1 al PC

Il PC è ormai una sorta di postazione multiuso. Con questo dispositivo, infatti. Si possono guadare film, giocare e ascolta la musica. Inoltre, si può collegare alla TV digitale. Per ottimizzare al massimo l'audio e godere di tridimensionalità del...
Tuning

Come installare un amplificatore autoradio

In questa guida andremo a vedere, in modo tecnico, ma comunque sempre molto semplice, come potremo installare un amplificatore audio nella nostra autovettura. Parleremo di tutto ciò che è necessario per la nostra operazione ed affronteremo in modo chiaro...
Tuning

Come ricaricare la batteria del tuo portatile in auto

Ormai ognuno di noi possiede un computer con il quale lavora, o ci si diverte a casa, ma con la vita di tutti i giorni e i ritmi frenetici spesso e volentieri siamo costretti ad optare per soluzioni più pratiche e leggere come gli ormai diffusi pc portatili.Ti...
Tuning

Come montare un mini condizionatore in auto

Anche se l'Estate è la stagione più amata ed attesa di tutto l'anno, a non tutti piace soffrire il caldo, specialmente quando si è in macchina e bisogna passarci molte ore al giorno. L’automobile è diventata ormai parte integrante della nostra vita....
Tuning

Le modifiche legali da fare a un'auto

Molti desiderano rendere la propria auto più attraente a livello estetico. Oppure più veloce e più ricca di prestazioni. Queste elaborazioni per l'auto si regolano tramite un'apposita normativa di legge. In particolare con gli artt. 75 e 78 del Codice...
Tuning

Tuning auto e assicurazione: 10 cose da sapere

Il proprietario di un'auto tuning è colui che ha deciso di cambiare alcune caratteristiche del proprio mezzo per renderlo differente sia esteticamente che meccanicamente rispetto alle caratteristiche della propria casa costruttrice. La caratteristica...