Come costruire un paraurti tuning

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Malgrado le molte restrizioni del codice stradale in questo articolo voglio provare a esporvi come congegnare e costruire un paraurti tuning impiegando il materiale originale come base. Spero di aiutarvi nel modo giusto e corretto con questa guida e che il vostro paraurti faccia girare la testa a tutti i vostri colleghi tuner.

26

Assemblaggio del nuovo paraurti

La prima cosa da fare è cercare il paraurti che desiderate. Una volta individuato quello che più vi soddisfa, sovrapponetelo al pezzo originale e marcate con del nastro adesivo le linee da tagliare. Con una piccola sega intagliate con pazienza e precisione il paraurti, e infine, dopo aver finito di tagliare, togliete i serramenti che si trovano nella parte inferiore del paraurti ed estraetelo. Trascinate via pure il resto del materiale di riempimento come la gomma piuma, il polistirolo, gli inutili ferri e altro. Poi passate all'assemblaggio, sovrapponete quindi il nuovo paraurti e attaccatelo al vecchio, facendo attenzione a saldarlo bene e che sia simmetrico e ben equilibrato con la linea del fianco della ruota. A questo punto avrete un'idea di come sarà la forma del vostro paraurti.

36

Aggiunta della vetroresina

Ora dovete stondare e riempire lo stacco tra i due pezzi; per farlo attaccate del nastro telato sulla giuntura. Dopodiché è necessario organizzarre bene il lavoro perché si passa alla vetroresina, che si asciuga in fretta, in circa quindi minuti, quindi conviene avere sempre tutto ciò che ci potrebbe servire a portata di mano. Oltre alla vetroresina abbiamo bisogno del catalizzatore, di fogli di lana di vetro, di guanti in lattice, e di un pennello o una spatola morbida. Mescolate con le giuste proporzioni la vetroresina e il catalizzatore e stendete con il pennello o la spatola una prima mano a cavallo dei due paraurti, di circa una decina di centimetri, ricoprite con i fogli di lana di vetro, poi con altra vetroresina sopra e continuate così per almeno tre o quattro strati di lana di vetro, o comunque fino ad ottenere una curvatura che vi soddisfi. Poi attendete la completa asciugatura.

Continua la lettura
46

Smerigliamento dello stucco

Dovete rimuovere tutte le tracce di resina e gli elementi di lana che sono rimasti nel paraurti per poi livellarlo con dello stucco da carrozziere. Dopo averlo passato sopra la vetroresina attendete che si asciughi e si indurisca del tutto. Poi con molta carta e tanta buona volontà iniziate a smerigliare lo stucco, usando inizialmente della carta da 20 per il grosso, poi da 30, poi da 40 e così via, finché diventa tutto liscio e molto fine. E il paraurti fai da te è completato, non vi rimane che finire a vostro piacimento con la verniciatura.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tuning

Tuning: come costruire parti in vetroresina

La vetroresina è un materiale piuttosto resistente, essendo un tipo di plastica rinforzata con fibre di vetro. A partire dagli anni '50, la vetroresina è stata utilizzata in molti campi, soprattutto per costruire veicoli da competizione, vista la sua...
Tuning

Come montare i fari tuning Peugeot 207

La Peugeot 207 è una macchina bellissima che però non monta di serie i fari tuning all'interno dell'autovettura. Se volete inserire questa tipologia di fari all'interno della vostra macchina ma non volete, allo stesso tempo, spendere molti soldi dal...
Tuning

Tuning per principianti: da dove iniziare

Il tuning non è altro che una pratica diffusa fra le persone che prevede la personalizzazione del proprio mezzo, sia l'automobile che la moto, in base alle proprie esigenze e gusti. In questo semplicissimo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le...
Tuning

Come Ravvivare Il Colore Nero Di Fascioni E Paraurti Dell'Auto

Col passare degli anni e con l'esposizione al sole ed agli agenti atmosferici in generale, i fascioni di plastica laterali e i paraurti dell'auto potrebbero pian piano perdere la classica brillantezza del colore nero, mostrando con più nitidezza eventuali...
Tuning

Tuning: come stuccare la plastica

Il tuning altro non è che la modifica di un veicolo atta a discostarlo dagli standard di produzione industriali al fine di raggiungere un livello più adeguato ai gusti personali. Le modifiche possono riguardare sia aspetti estetici che aspetti meccanici...
Tuning

Tuning: cosa prevede il codice della strada

Prima di esporvi di cosa tratta il tema Tuning: cosa prevede il codice della strada, ovviamente dovete sapere cosa significhi la parola Tuning. Per Tuning si intendono tutte le modifiche che una determinata persona fa al proprio veicolo (auto, moto, kart...
Tuning

Tuning auto e assicurazione: 10 cose da sapere

Il proprietario di un'auto tuning è colui che ha deciso di cambiare alcune caratteristiche del proprio mezzo per renderlo differente sia esteticamente che meccanicamente rispetto alle caratteristiche della propria casa costruttrice. La caratteristica...
Tuning

Come montare un terminale tuning allo scarico della marmitta dell'automobile

Ognuno di noi puó sentire la necessità di personalizzare un qualsiasi oggetto di nostro utilizzo, al quale siamo particolarmente affezionati.Molte persone, uomini sopratutto, sono molto affezionati alla loro amatissima automobili e molto spesso, hanno...