Come diagnosticare i problemi al cambio automatico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La revisione di un cambio automatico può risultare veramente costosa se viene effettuata presso un'officina meccanica. Si può cercare di risparmiare facendo la diagnosi di eventuali problemi in maniera del tutto autonoma. Qualora non si fosse particolarmente esperti in meccanica, è opportuno cercare di studiare e imparare almeno le basi del funzionamento e della trasmissione automatica. Coloro che hanno già delle buone conoscenze in ambito meccanico possono cimentarsi nella diagnosi e nella risoluzione di eventuali problemi al cambio automatico. Vediamo allora come diagnosticare i problemi al cambio automatico.

26

Il convertitore di coppia

Per cominciare, è presente il convertitore di coppia: si tratta di un accoppiamento meccanico che collega il motore al cambio. Esso agisce come un pedale della frizione e, girando, moltiplica la coppia all'interno dell'unità. Poiché il convertitore rallenta la velocità del motore, ad un certo punto si deve arrestare per poter consentire al motore di riprendere i suoi giri. Il convertitore può girare in una sola direzione e, quindi, va ad agganciare la frizione in modo unidirezionale. Qualora questo non avvenisse, significa che è presente un problema da risolvere.

36

La pressione della pompa

Un'altra anomalia va necessita di essere diagnosticata è la pressione della pompa. Anche se questa è un'eventualità piuttosto rara, bisogna tenere presente che non tutte le pompe sono molto affidabili, per cui è opportuno andare a eseguire un rapido controllo al sistema di raffreddamento del cambio, tenendo conto del fatto che la maggior parte dei sistemi di raffreddamento consistono in un radiatore. Anche se questo non è un test particolarmente impegnativo, poiché il manometro è già installato, è necessario prestare attenzione perché la pompa può spruzzare il liquido ad alta pressione.

Continua la lettura
46

Le valvole a solenoidi

Invece, se il cambio è irregolare, lento, oppure duro, probabilmente si sta verificando un cattivo funzionamento delle valvole a solenoidi. Queste valvole, di solito, sono sporgenti e facili da sostituire, ma qualora il il problema persistesse, potrebbe essere necessario sostituire i solenoidi. Lo stesso discorso vale per quanto riguarda i cambi automatici più vecchi. Inoltre, è anche opportuno ricordare che, per contribuire ad attenuare le difficoltà nei cambi di marcia, ogni cambio automatico è dotato di un accumulatore.

56

Gli ingranaggi

L'ultimo fattore da prendere in considerazione è di tipo meccanico e riguarda gli ingranaggi. Un buon modo per controllare se ci sono problemi è far cadere ciascun ingranaggio e verificare se c'è la presenza di eventuali trucioli metallici. Questi materiali, solitamente, hanno un color bronzo e, nel caso in cui venissero trovati, è necessario effettuare una revisione dal meccanico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire il cambio della Fiat Punto Evo

Guidare è spesso un piacere per moltissime persone. Essere alla guida della propria vettura è un'emozione grandissima, ma per far si che tutto proceda nel migliore dei modi e la propria auto continui a fare il proprio dovere, è necessario di tanto...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il Cavo Del Cambio dell'auto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come riparare nel migliore dei modi il cavo del cambio dell'auto, che è fondamentale per far sì che le marce del veicolo possano essere cambiate in modo regolare e senza problemi....
Manutenzione

Come sostituire il cambio della Peugeot 307

Portare la propria auto dal meccanico comporta, molto spesso, una spesa abbastanza elevata. Questi soldi possono essere risparmiati quando la sostituzione del pezzo rotto è a portata di tutti. Un guasto semplice da riparare è quello che riguarda il...
Manutenzione

Come cambiare il cavo del cambio dell'auto

Anche se l'automobile è un'utile strumento per potersi muovere e girare il paese con maggior libertà, alle volte è necessario provvedere ad effettuare un po' di manutenzione per potersi assicurare degli spostamenti sicuri e senza rischi. Tra gli elementi...
Manutenzione

Come sostituire l'olio del cambio dell'auto

Per mantenere l'auto efficiente il più a lungo possibile, è necessario effettuare un'accurata manutenzione, come ad esempio la sostituzione dell'olio nella scatola del cambio. Infatti, durante il percorso, molti ingranaggi metallici sono a contatto...
Manutenzione

Come sostituire l'olio del cambio nella Vespa PX

Purtroppo, non tutti sono a conoscenza del fatto che nella meravigliosa Vespa PX non è soltanto indispensabile l'olio miscelato situato accanto al serbatoio della benzina ma anche l'olio sostituito all'interno del cambio, in modo tale che la frizione...
Manutenzione

Come cambiare la cuffia del cambio di un'automobile

La cuffia del cambio di un automobile, purtroppo, si rovina molto facilmente, e questo è dovuto soprattutto all'usura che si crea muovendo la leva. Tuttavia, anche gli accumuli di polvere e di sporcizia possono abradere la superficie in seguito a un...
Manutenzione

Come sostituire il cambio della Ford Fiesta

Con il tempo molte cose tendono a logorarsi e lo stesso discorso vale anche per alcuni componenti delle auto, come ad esempio la trasmissione frizione-cambio, che va a diminuire la sua efficienza. Onde evitare dei danni pericolosi è preferibile provvedere...