Come elaborare una Beta rr 50

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se la nostra intenzione è quella di elaborare una Beta rr 50 al fine di migliorare le sue prestazioni che, evidentemente, non ci soddisfano in termini di velocità, bisognerà effettuare alcune modifiche e mettere mano al portafoglio. Grazie a questo intervento riusciremo, però, a superare i cento chilometri all'ora, senza il rischio di avere problemi con l'omologazione. In questa rapida guida vedremo come fare.

24

Provvedere alla corretta taratura

Una volta proceduto all'acquisto della marmitta di scarico, che dovrà corrispondere al gruppo termico di serie della Beta da elaborare, sarà necessario provvedere alla corretta taratura. Questa è un'operazione molto importante per fare in modo che la propria moto vada più veloce. Con questo procedimento saremo in grado di perfezionare la trasmissione. Spesso durante le operazioni è necessario cambiare anche i rulli e le mollette della frizione, poiché sia più facile staccare ad un numero di giri inferiore o maggiore, questo a seconda della taratura che verrà registrata.

34

Installare i 9 rulli

I rulli sono, generalmente, sei, anche se in alcuni modelli ne vengono installati nove; le mollette della frizione, invece, sono due o tre a seconda del modello di frizione presente. Quando viene effettuata la taratura, il posizionamento delle rondelle al variatore potrebbe influire; infatti in base a quanto sono spesse possono influire sulla taratura stessa. Di solito le rondelle se vengono messe dietro hanno la capacità di favorire l?allungo, mentre sul mozzo possono favorire l?accelerazione e la ripresa.
La taratura, di solito, viene effettuata da meccanici, ma tutto sommato è un?operazione facile per chi conosce i principi fondamentali di una moto da enduro; infatti basta procurarsi gli attrezzi giusti per poter fare le operazioni basilari. Come la pistola pneumatica ad aria compressa, che permette di svitare, in poco tempo, tutti i bulloni interessati alla taratura, cioè quelli del variatore e della frizione, in mancanza di questa anche delle chiavi specifiche a mano potranno garantire il medesimo risultato. Al fine di elaborare al meglio una Beta rr 50 converrà cambiare la marmitta, ma sono consigliabili anche un carburatore maggiorato ed un variatore nuovo. Il carburatore può essere benissimo un 17,5 oppure un 19 (consigliato anche per marmitte con cilindata da 70cc); il variatore invece si può scegliere fra diverse marche come il PinascoOverdrive 18/19, il Polini Hi-speed 6 rulli e il Malossi Multivar (2000, Mhr, Mhr 101).

Continua la lettura
44

Abbinare adeguatamente i prodotti


Una buona marmitta, infine, consigliata ed omologata per le moto di cilindrata 50 è la ZX della Leovince, con un costo di 130 euro circa, già tarata con mollette e rulli, essa può migliorare in modo discreto le prestazioni di velocità della nostra Beta. Se intendiamo aumentare ancora la soglia della velocità, andando vicino a superare i limiti dell?omologazione, possiamo quindi scegliere tra diversi prodotti ed abbinarli adeguatamente, in modo che la nostra Beta rr 50 sia sicuramente più veloce ed in grado di darci maggiori soddisfazioni sul manto stradale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tuning

Come elaborare una moto 125 due tempi

Per chi è veramente un appassionato di motociclette, andare a modificarle è una procedura piacevole e semplice. Tuttavia, qualora le vostre conoscenze del settore fossero limitate, in quanto ancora inesperti, allora avrete la necessità di alcune utili...
Tuning

Guida al tuning: da dove iniziare per elaborare l'auto

Il tuning (dall'inglese to tune, regolare, accordare, mettere a punto) nasce negli anni sessanta in USA con le Hot Road, le T-bucket e le Lowrider, solo successivamente (anni 80) inizia a prendere piede in Europa. Per tuning si indente la modifica e la...
Tuning

Tuning per principianti: da dove iniziare

Il tuning non è altro che una pratica diffusa fra le persone che prevede la personalizzazione del proprio mezzo, sia l'automobile che la moto, in base alle proprie esigenze e gusti. In questo semplicissimo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le...
Tuning

Come decorare un casco con l'aerografia

Tutti i motociclisti prestano particolare attenzione al loro casco. Cercano sempre di acquistarne modelli all'ultima moda e con le fantasie più disparate e accattivanti per conferire al loro personaggio il look desiderato. Tuttavia, è anche possibile...
Tuning

Come fare tuning alla moto spendendo poco

Da qualche tempo a questa parte il fenomeno del tuning si è diffuso in maniera capillare nel nostro Paese. Fare tuning significa abbellire, personalizzare ed in alcuni casi modificare il proprio mezzo di trasporto, che può essere l'automobile o la motocicletta....
Tuning

Come incrementare le prestazioni di un'automobile diesel

Quando si è in procinto di acquistare un'autovettura, si deve scegliere tra quella a benzina oppure a gasolio. La differenza è sostanziale poiché l'auto col motore a benzina prevede una maggiore spesa nell'atto del rifornimenti, ma una maggiore ripresa...
Tuning

Come montare una presa elettrica nell'automobile

Se non sapete come caricare il vostro notebook nell'automobile e state pensando che sarebbe opportuno montare una bella presa elettrica all'interno del vostro bolide, allora avete trovato la guida che fa al caso vostro! Grazie ai nostri consigli, riuscirete...
Tuning

Tuning: come creare l'auto dei tuoi sogni

L'impatto del tuning è cambiato molto negli anni. Da modifiche estreme e cambiamenti radicali dell'aspetto dell'auto e della natura dell'auto, come accadeva circa un ventennio fa, il tuning si è evoluto in qualcosa di più discreto ma allo stesso tempo...