Come evitare lo slittamento in curva

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La tenuta di strada di un veicolo è fondamentale per la sicurezza e per le prestazioni. Il concetto, che viene estremizzato nelle corse dove auto e moto vengono portate in situazioni limite da abili piloti, trova rilevanza anche nel quotidiano, in città, su strade extraurbane e autostrade.Bisogna pensare che gli unici punti di contatto tra veicolo e strada sono le gomme, alle quali viene data sempre meno importanza nell'immaginario collettivo, mentre invece varrebbe la pensa dedicare più attenzione alla scelta dei pneumatici, anche se non sono gli unici fattori che aiutano la tenuta di strada, soprattutto in curva. Se almeno il 70% è loro responsabilità, vi è una componente ulteriore dovuta al telaio, alle sospensioni e al fattore umano.Prima di esprimere alcuni consigli su come evitare lo slittamento in curva, è bene soffermarsi sui diversi terreni: è logico che un asfalto asciutto offra maggiori garanzie rispetto ad uno bagnato, così come una strada sterrata può nascondere insidie e imprevisti. Per questo, la prima regola per evitare slittamenti e sbandate, è di utilizzare un veicolo e una gommatura consona alle strade di normale percorrenza. Inoltre i dispositivi elettronici aiutano molto il controllo e sistemi come ESP e ASR risultano importanti dal punto di vista della sicurezza. Ecco le situazioni principali che si possono vivere tutti i giorni.

27

Come mantenere il controllo in curva su asfalto

Con asfalto asciutto si è teoricamente nelle migliori condizioni possibili perché le gomme riescono a lavorare al meglio e il battistrada garantisce massima aderenza (soprattutto con pneumatici estivi). Sia in auto che in moto, è importante affrontare la curva mantenendo una guida fluida e una traiettoria quanto più lineare possibile, senza manovre improvvise. Prima della curva è utile frenare con decisione (quanto più la curva è stratta, tanto più la frenata deve essere incisiva), in modo da trasferire il peso sulle ruote anteriori (quelle di trazione) e poi, una volta impostata la traiettoria, rilasciare il freno in modo graduale per poi accelerare dolcemente in modo che si abbia già accelerazione in uscita di curva. Il controllo lo si perde solitamente proprio nella fase di trasferimento dei carichi: frenando in modo deciso, il peso si sposta in avanti alleggerendo il posteriore. Accelerando bruscamente non riesce ad avere il controllo e si slitta. Per evitare la sbandata, la curva mai va percorsa in totale rilascio, ma è necessario frenare prima per poi dosare la potenza motore con l'acceleratore. Quindi per evitare di slittare in curva non bisogna frenare all'interno di essa.Con asfalto bagnato la procedura non cambia, ma è necessario anticipare leggermente i tempi e la frenata. L'attrito gomma - asfalto è minore e quindi gli spazi di frenata si allungano. Ecco perché è necessario iniziare a frenare anticipatamente e dosare ancor più l'acceleratore in fase di uscita.

37

Come mantenere il controllo in curva su sterrato

Se avete presente i rally, non cercate di imitarli, perché nella vita di tutti il discorso è differente.Per affrontare correttamente una curva si strada sterrata evitando di slittare, è importantissimo avere uno spiccato senso di sensibilità relativamente allo stato del fondo stradale. Un conto è la terra battuta, altro è il ghiaietto o la sabbia.Se non si hanno pneumatici adeguati e si percorre occasionalmente un tratto strerrato, è necessario procedere lentamente e con estrema cautela, cercando di percorrere l'intera curva avendo motricità, magari scalando qualche marcia. Solo avendo trazione è possibile avere la totalità (o quasi) del controllo e poter rispondere immediatamente a reazioni scomposte del veicolo. È opportuno distinguere due situazioni: in caso di curva molto aperta è consigliabile parzializzare l'accelerazione non quando si è all'interno della curva, ma nella fase precedente, evitando brusche frenate, mentre in caso di curva a stretto raggio o addirittura di tornante, bisogna fare in modo di arrivare all'impostazione della traiettoria in maniera dolce, riducendo per tempo la velocità e agendo dolcemente sul pedale del freno, per poi "giocare" con sterzo e acceleratore. Evitare assolutamente movimenti improvvisi e bruschi perché porterebbero a slittamenti dovuti a reazioni scomposte del veicolo.

Continua la lettura
47

Come mantenere il controllo in curva su neve e ghiaccio

In situazioni di aderenza minima, come quelle che possono capitare durante i mesi freddi invernali, la cosa fondamentale è avere una dotazione in grado di rendere al meglio proprio in queste ambientazioni. I progressi che i pneumatici invernali hanno integrato in questi ultimi anni sono davvero incredibili. Nonostante questo non è però possibile sentirsi al sicuro e la soglia di attenzione deve essere mantenuta alta.Se si frena bruscamente su neve o su ghiaccio, al 99,9% si perde il controllo: l'auto tende ad andare dritta oppure a spostarsi lateralmente e recuperare la traiettoria voluta è cosa praticamente impossibile. Vale il principio generale che con più l'aderenza è scarsa, con più è necessaria una guida dolce e fluida. Mantenere una velocità adeguata alle condizioni stradali è fondamentale per poter gestire al meglio le situazioni difficili e improvvise.Per affrontare una curva con neve o ghiaccio è importante conoscere come lavora il battistrada di un pneumatico invernale e come opera l'ABS dell'auto. Brevemente: il battistrada a lamelle è fatto per "agganciare" la neve e aumentare la superficie di contatto con la strada, mentre l'ABS permette allo sterzo di governare l'auto senza che le ruote possano bloccarsi in frenata.Anticipare moltissimo la decelerazione utilizzando meno freno meccanico e più freno motore (scalando almeno una marcia) e accentuare quanto indicato per lo sterrato è il modo migliore per affrontare una curva in pieno controllo. L'auto tenderà comunque a deviare la sua traiettoria, ma bisogna essere bravi a "capire" il limite. Se si esagera, il consiglio è quello di ridurre leggermente la velocità cercando però di seguire la traiettoria.

57

Come mantenere il controllo in curva in caso di sbandata

Se tutto quanto espresso fino ad ora non dovesse essere sufficiente, è possibile trovarsi nella situazioni di dover gestire uno slittamento improvviso ed imprevisto. Come fare?Innanzitutto non farsi prendere dal panico. Potrebbe essere un consiglio banale, ma perdere anche un solo secondo di reazione può voler dire percorrere 10-20 metri in più senza alcun controllo.Tecnicamente si parla di sbandata controllata. Tale terminologia identifica la possibilità di compiere una manovra per cercare di riportare l'auto nella traiettoria corretta. Quello che bisogna compiere è il controsterzo: ruotare il volante in modo deciso verso l'esterno della curva, ossia verso la direzione in cui l'auto sta tendendo a dirigersi. In questo modo si cerca di invertire la rotta trasferendo il carico dalla parte opposta. Ciò vale se l'auto perde il controllo nel suo asse posteriore (ma lo stesso vale anche per le moto).Se invece è l'avantreno che tende ad allargare con slittamento delle ruote davanti, ecco che la cosa migliore da fare è sollevare il piede dal gas e riallineare parzialmente le ruote agendo sullo sterzo.Queste due situazioni si verificano nel momento in cui si giunge ad affrontare una curva in modo errato: troppo in velocità, frenate improvvise, scorretto rilascio del freno, accelerazioni brusche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In curva evitare di compiere manovre brusche o improvvise
  • In curva è sempre consigliabile avere trazione
  • Per avere il controllo è opportuno non toccare il pedale del freno una volta che si è all'interno della curva.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come correggere il sottosterzo

Si parla di sottosterzo quando, mentre si sta percorrendo una curva, l'automobile tende ad allargare la traiettoria verso l'esterno non seguendo più la direzione voluta dal guidatore. Nei casi peggiori la vettura tenderà ad andare dritta, completamente...
Sicurezza

Consigli per non cadere dalla moto

È molto bello girare in moto, specialmente durante la stagione estiva. Tuttavia, dovete sempre fare attenzione ad eventuali imprevisti. Nella nostra guida, vi mostriamo alcuni consigli per non cadere dalla moto. Infatti, dovete prestare sempre la massima...
Sicurezza

Come togliere il ghiaccio dal parabrezza

Con la stagione invernale entra in gioco uno dei pericoli più comuni per i tanti che ogni giorno guidano per andare a lavoro: il ghiaccio. In tutte le sue forme il ghiaccio costituisce un problema delicato per l'automobilista, infatti se sulla strada...
Sicurezza

Consigli per la guida con pioggia

Questa guida è rivolta a tutti i guidatori, in particolare ai neopatentati. Nello specifico ci soffermeremo su dare dei consigli molto utili su come guidare in sicurezza quando le strade sono bagnate. Infatti, guidare quando piove, già di per sé piuttosto...
Sicurezza

Come guidare in sicurezza moto e scooter in inverno

Ecco una guida, molto utile, per tutti i nostri lettori che amano viaggiare in modo oppure sullo scooter, per sentirsi liberi, godere dell'aria della stagione fredda e non solo. Abbiamo infatti pensato di proporre un articolo in cui tratteremo il come...
Sicurezza

Consigli per correggere il sottosterzo

Il fenomeno del sottosterzo (che ogni automobilista conosce bene) si determina quando sono presenti specifiche condizioni atmosferiche e dell'asfalto che ne facilitano la comparsa. Ecco perché ogni corso di guida sicura dovrebbe prevedere la possibilità...
Sicurezza

Come correggere il sovrasterzo

Sovrasterzo e sottosterzo sono dei fenomeni che ogni automobilista conosce bene. Il verificarsi di questi, di solito può causare diverse problematiche al guidatore che deve avere la prontezza e la competenza giusta per saperli affrontare e risolvere...
Sicurezza

Come guidare sui tornanti di montagna

La maggior parte delle persone, dopo anni di esperienza alla guida, credono di poter affrontare qualsiasi condizione stradale senza alcuna difficoltà e con naturalezza. La realtà però, è che anche dopo decenni di esperienza ci si può trovare in condizioni...