Come far rettificare un motore 2T

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Nella vita di ciascun motociclista oppure anche di un semplice guidatore di scooter con motore (2T), incombe l'eventualità che un giorno come un altro, per colpa di numerosi fattori, tra cui l'elevata temperatura del motore o la mancata o scorretta lubrificazione del motore, quest'ultimo possa inavvertitamente fermarsi, "grippando", come si dice in gergo tecnico.
Quando questo accade, è necessario far rettificare il motore, ma è un'operazione che si può eseguire in autonomia? La risposta è si e no, cioè che la rettifica deve essere fatta in un centro rettifiche specializzato e quindi bisogna portare il mezzo lì, ma se sappiamo come far rettificare il motore, facendo in autonomia il grosso del lavoro, questo ci permetterà di risparmiare notevolmente.
Qualora non sappiate assolutamente come bisogna comportarsi quando si verifica questa evenienza, vi consiglio apertamente di andare a leggere con estrema attenzione i passaggi successivi della seguente, pratica e funzionale guida, nella quale vi spiegherò dettagliatamente come occorre far rettificare un motore 2T.

29

Occorrente

  • Set di chiavi a brugola
  • Set di chiavi inglesi
  • Cacciaviti a stella e spaccati
  • Stracci puliti
  • Centro di motorettifica
  • Guanti
39

Identificate il tipo di impianto di raffreddamento del motore 2T

Ciascun motore 2T ha bisogno di un impianto di raffreddamento, con la funzione di mantenere la temperatura del motore sotto il limite massimo d'esercizio, consentendo l'esatto funzionamento dell'organo meccanico.
Esistono due tipologie d'impianto di raffreddamento, ovvero ad aria e a liquido:
- se il vostro scooter o la vostra moto hanno un motore raffreddato ad aria, sarà possibile smontare immediatamente il motore a due tempi;
- in caso contrario, sarà prima necessario far evacuare l'intero liquido di raffreddamento dall'impianto, allentando la fascetta presente sul tubo di raffreddamento inferiore collocato sulla pompa dell'acqua.
Quindi il primo passo è quello di capire che tipo di impianto di raffreddamento ha il vostro motore 2T.

49

Smontate il gruppo termico del motore 2T

L'operazione iniziale necessaria per smontare il gruppo termico è quella di togliere la candela posizionata sulla testata: per fare ciò, bisognerà semplicemente sfilare la pipetta sopra la candela e svitare totalmente quest'ultima, finché non verrà rimossa.
Successivamente, occorrerà rimuovere dei bulloni a croce (generalmente quattro) ancoranti il gruppo termico al blocco motore, utilizzando un'apposita chiave (solitamente da "10") e svitandoli in alternanza, affinché la testata si allenti uniformemente.
Dopodichè, sarà necessario occuparsi della rimozione di quest'ultima, facendo molta attenzione a non perdere oppure danneggiare le possibili guarnizioni presenti nella testata stessa.

Continua la lettura
59

Togli il cilindro e i seeger del motore 2T

Dopo aver liberato il gruppo termico dalla testata, resteranno da togliere il cilindro e i due seeger del pistone:
- per rimuovere il cilindro (posizionato esternamente al pistone), bisognerà soltanto sfilarlo dolcemente, facendo molta attenzione ai vari possibili detriti provocati dalla rottura dei rasamenti del motore nella grippata;
- per togliere i seeger ai lati del pistone, occorrerà fare sfilare con estrema delicatezza lo spinotto, finché non uscirà completamente, mediante l'ausilio di un piccolo cacciavite.
Sia il cilindro che il seeger vanno estratti prestando la massima attenzione, inoltre, se durante questa operazione individuate dei detriti provocati dalla grippata, dovete toglierli via e metterli da parte.

69

Proteggete l'albero motore con uno straccio

Terminato il lavoro di rimozione del gruppo termico, del cilindro e dei seeger, sarà necessario applicare uno straccio di protezione intorno all'albero motore, in modo da evitare che i detriti, la polvere oppure lo sporco in generale entrino all'interno del blocco motore, causando dei danni che renderanno inutilizzabile il vostro motore 2T. Dedicate molta attenzione a questa operazione, lo straccio deve esser messo bene e fissato, per quanto possibile, con scotch o cordine; cercate di creare una specie di imballaggio.

79

Portate il motore 2T in un centro rettifiche

Una volta eseguite tutte le operazioni descritte, portate il vostro gruppo termico presso un determinato centro di motorettifica, il quale si occuperà efficacemente della rettifica del motore 2T del vostro scooter o della vostro motocicletta.
Seguendo tutte le indicazioni descritte nella guida, i costi saranno irrisori. Chiedete quanto avreste speso portando tutto il mezzo lì, la consapevolezza di quanto avete risparmiato vi gratificherà!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorate in un ambiente pulito e illuminato bene, in maniera ordinata e precisa.
  • Usate dei guanti per evitare di sporcarvi le mani
  • Lavorate con calma, non abbiate fretta di concludere velocemente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come controllare il motore auto che presenta rumori

Ogni auto ha bisogno di una periodica manutenzione e, quando si avvertono dei strani rumori non andrebbero mai sottovalutati, specie se questi provengono dal motore. Attraverso i passi di questa guida ne analizziamo alcuni dei più comuni, per capire...
Manutenzione

Come montare l'albero motore di uno scooter

All'interno di questa breve guida che andremo a sviluppare, ci concentreremo sul motore. Nello specifico caso, come avrete avuto già l'opportunità di scoprire attraverso la lettura del titolo stesso della guida, andremo a spiegarvi Come montare l'albero...
Manutenzione

Come sostituire il motore dell'auto

Come lettori ben saprete, sostituire il motore di un'automobile non è certamente un lavoro semplice. Innanzitutto dovrete necessariamente provvedere a rimuovere, prima di tutto, la vecchia testata dell'automobile. Il primo passo che dovete effettuare...
Manutenzione

Come funziona l'albero motore

Il motore è un meccanismo in grado di trasformare un'energia di diverse forme in energia meccanica. Ne esistono principalmente due tipi: il motore elettrico e il motore termico, è proprio di quest'ultimo che andremo ad analizzare il funzionamento di...
Manutenzione

Come lavare il motore dell'automobile

Il motore di un'automobile è una parte che solitamente ci si dimentica di pulire ogniqualvolta si decida di lavare la macchina. Risulterà, molto facilmente, completamente nero ed incrostato. Donare nuovamente al motore l'aspetto originale è un'operazione...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Daewoo Matiz

Avete deciso di dire basta alle spese superflue e ritenete che sia giunto il momento di imparare come cambiare da soli l’olio motore della vostra Daewoo Matiz? Non si tratta di un’operazione difficile, ci si impiega circa mezz’oretta; basterà un...
Manutenzione

10 consigli per far durare di più il motore dell'auto

Con il passare del tempo, e degli anni, si sa che la macchina tende ad usurarsi, ed in modo particolare il motore. Esso inizierà a mostrare i primi segni di cedimento. È possibile comunque far durare più a lungo il motore della macchina. Vedremo in...
Manutenzione

Come equilibrare l'albero motore dell'auto

Se ti accorgi che il motore non è più potente come dovrebbe essere, è arrivato il momento di equilibrare l'albero motore della tua automobile. È una cosa abbastanza semplice da fare che puoi effettuare anche tu senza bisogno di andare in un'officina...