Come fare manutenzione del compressore

Tramite: O2O 30/09/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nelle più moderne officine sono presenti alcune componenti molto particolari, che fino a pochi anni fa non erano tanto fondamentali. Con il progredire della tecnologia sono nate nuove esigenze e mansioni, che hanno permesso di evolvere il semplice lavoro di officina in qualcosa di più tecnico. Tra le tante componenti che oggi hanno davvero senso di esistere troviamo il compressore. Grazie a questo oggetto è possibile, infatti, liberare i macchinari dallo sporco e da piccole particelle che potrebbero inficiarne il funzionamento. Il suo getto d'aria è molto utile per pulire bici, auto e qualsiasi altro mezzo sia soggetto ad una continua usura. Questo strumento è anche semplice da utilizzare e si presta bene per un utilizzo casalingo, senza bisogno di un esperto del settore al proprio fianco. Ma nonostante la sua semplicità d'uso lo renda accessibile a tutti, necessita di manutenzione. Con il tempo alcune parti potrebbero danneggiarsi e non permettere al compressore di funzionare correttamente. Il lavoro che andrebbe fatto più di frequente è lo spurgo del sistema, che se rimandato nel tempo rischia di rompere irreparabilmente l'attrezzo. In questa breve guida vedremo, quindi, come fare manutenzione del compressore in modo semplice e pulito.

28

Occorrente

  • Compressore
  • Chiave inglese
  • Bacinella
  • Olio nuovo
38

Riscaldamento dell'olio

La prima operazione che andiamo ad analizzare è quella dello spurgo del sistema. Il lavoro consiste nel liberare il compressore di tutte le impurità presenti al suo interno. Inizialmente è necessario aprire la valvola dell'aria, facendo uscire eventuali depositi di condensa che potrebbero comprometterne la funzionalità. La seconda operazione da svolgere riguarda l'olio. È necessario, infatti, controllare il livello di quest'ultimo. Per farlo dovrete azionare il compressore per circa 5 minuti, così che l'olio si riscaldi e giunga ad una temperatura tale da renderlo maggiormente fluido. Successivamente potrete scollegare il cavo di alimentazione e porre al di sotto del compressore una bacinella di modeste dimensioni. Questa servirà a contenere l'olio esausto che verrà espulso dal compressore stesso e ad evitare di macchiare inutilmente il vostro pavimento.

48

Spurgo del sistema

Arrivati a questo punto non dovrete far altro che svitare, con una chiave inglese, il tappo dell'olio, non prima di aver preparato la vostra bacinella, come visto nel punto precedente. Svitando il tappo fuoriuscirà una ingente quantità di olio esausto, che probabilmente dovrà essere smaltito negli appositi contenitori. Per permettere al compressore di liberarsi completamente di questo liquido sarà necessario inclinarlo leggermente verso il basso, così da facilitare le operazioni. È importante ricordare che il cavo di alimentazione deve essere rigorosamente scollegato, perché accendendo il compressore in questa fase si rischierebbe di danneggiare lo strumento.

Continua la lettura
58

Riempimento del compressore

Quando saremo certi che tutto l'olio esausto contenuto nel compressore sarà solo più un lontano ricordo, potremo procedere alla fase successiva. Dovremo, infatti, posizionarci sul punto di scolo dell'olio e procedere a riempire la tanica con un olio nuovo, appena acquistato. La normale asta dell'olio indicherà il livello esatto a cui fermarsi.

68

Terminare operazioni

Una volta arrivati in quest'ultimo passo avrete già eseguito gran parte del lavoro e rimarranno davvero solo alcuni dettagli. Se avrete riempito tutta la tanica dell'olio del compressore dovrete richiudere il tappo, così da evitare spiacevoli fuoriuscite. Dopo aver avvitato il tutto dovremo controllare che il sistema funzioni correttamente. Potremo, quindi, collegare nuovamente il cavo d'alimentazione e verificare il funzionamento del compressore. E con quest'ultimo passaggio avremo concluso il lavoro di manutenzione del nostro compressore.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le operazioni inserite nella guida possono essere svolte in totale autonomia, ma nel caso in cui non vi sentiste sicuri potrete rivolgervi ad un professionista del settore.
  • Assicuratevi di possedere le chiavi adatte all'apertura del tappo dell'olio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Guida alle attrezzature necessarie per la manutenzione di un autocarro

Quella che segue è una guida alle attrezzature necessarie per la manutenzione di un autocarro. Assicurarsi che il mezzo adibito al trasporto merci sia nella giusta condizione permette di mantenere un altissimo standard di efficacia e una lunga vita del...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la ruota di una moto

Quella per la moto è una vera e propria passione, coltivata dall'uomo fin da piccolo. Già all'età di 14 anni, la maggior parte dei ragazzi si iscrive ai corsi per conseguire il tanto ambito patentino. Ovviamente, non esiste rosa senza spine. Dietro...
Manutenzione

Come fare la manutenzione ordinaria dello scooter

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare nel migliore dei modi la manutenzione ordinaria dello scooter. Oggi, possedere uno scooter che si possa muovere in libertà nel caotico traffico cittadino, senza problemi...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la marmitta della moto

Per gli amanti delle moto è sempre un problema quando si deve apportare manutenzione alla marmitta della propria moto. Ma con un po di pazienza, è possibile riparare la marmitta nel vostro garage, senza andare per forza dal meccanico. È consigliabile...
Manutenzione

Come azzerare la spia manutenzione programmata Citroen Xsara Picasso

Ciascuna auto possiede la spia di manutenzione programmata che si accende alla scadenza del chilometraggio. Questa spia è a forma di chiave ed è posizionata, come tutte le altre, nel riquadro strumenti. Quando si accende, essa deve essere azzerata....
Manutenzione

Manutenzione auto: 10 errori da non fare

Per fare in modo che le nostre auto abbiano prestazioni perfette, è necessario eseguire una manutenzione periodica. Purtroppo se non si ha abbastanza cura della propria vettura, si può incombere a diversi danni, che portano al deteriorarsi dell'auto...
Manutenzione

Come fare la manutenzione del trattore

A volte una semplice manutenzione può prevenire i guasti meccanici ed evitare conseguenze catastrofiche. I controlli che è necessario eseguire sui dispositivi di protezione in caso di capovolgimento devono essere di natura sia visiva che funzionale,...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la frizione della moto

È ormai risaputo che effettuare con le proprie mani degli interventi di manutenzione per il mezzo di trasporto che si possiede fa risparmiare delle ingenti somme di denaro. Come ogni altro componente meccanico, anche la frizione ha bisogno di una frequente...