Come fare rifornimento di Diesel alla propria autovettura

Tramite: O2O 10/06/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La straordinaria diffusione dei veicoli Diesel, dovuta soprattutto ai bassi consumi di carburante, ha generato una capillare distribuzione del gasolio presso tutti i punti vendita, inclusi quelli automatizzati. Il "fai da te", rappresenta spesso l'unica soluzione (specie nelle ore notturne), e consente inoltre forti risparmi sul costo del pieno. Vediamo, quindi, come fare rifornimento alla propria autovettura Diesel presso una stazione di servizio self service.

26

Innanzitutto, è necessario individuare un distributore che offra il servizio "fai da te", normalmente segnalato sull'insegna luminosa tramite le diciture "24h" o "Self service".
Varcato l'ingresso della stazione di servizio, accostare l'auto di fianco alla colonnina di rifornimento prescelta, tirare il freno a mano e spegnere il motore.

36

Verificato il numero identificativo della pompa cui è stata accostata l'auto, è necessario recarsi alla cassa automatica, che generalmente accetta sia banconote che carte di pagamento. Una volta inserito il contante o pre-autorizzato il saldo tramite moneta elettronica, sarà possibile selezionare la pompa da cui effettuare il rifornimento.

Continua la lettura
46

Tornati all'auto, si procede con l'apertura del tappo del bocchettone della stessa. La colonnina di rifornimento, spesso è costituita da due o più pistole erogatrici. L'auto a motore Diesel necessita di gasolio, il cui erogatore risulta identificabile dai colori nero, giallo o blu (a seconda della compagnia petrolifera), ma soprattutto dalle opportune didascalie. Non è raro trovare due erogatori apparentemente identici sulla stessa colonnina: in realtà, differiscono per il diametro della pistola e del relativo tubo. Per le autovetture, occorre scegliere l'erogatore piccolo, in quanto quelli maggiorati sono appositamente progettati per i mezzi pesanti.

56

Individuato il giusto erogatore, lo si inserisce nel bocchettone, per poi premere la leva che consente la fuoriuscita del gasolio.
Se si dovesse optare per il pieno, è possibile bloccare la leva in posizione, agendo sull'apposito raccordo snodato: un sistema automatico interromperà il rifornimento al raggiungimento della completa capienza del serbatoio.
Al termine dell'operazione, l'erogatore andrà riposto accuratamente nel proprio alloggio, per poi proseguire con la chiusura del bocchettone tramite l'apposito tappo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come fare rifornimento a un distributore self service

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fare rifornimento a un distributore self service. C'è da dire che al giorno d'oggi le stazioni di rifornimento carburante sono quasi tutte in modalità self service, il che vuol...
Auto

Auto a Metano oppure Diesel?

Siete in procinto di acquistare una nuova autovettura e regna l'indecisione di sceglierla col motore diesel o con quello a metano? Per chiarirvi definitivamente le idee occorre esaminare con attenzione le loro diverse caratteristiche. Ciascuna delle due...
Auto

Come comportarsi dopo aver sbagliato carburante al rifornimento

Spesso ci capita che durante il giorno a causa dei ritmi frenetici della vita, facciamo alcuni gesti che possiamo definire" automatici" e che a volte ci fanno commettere degli errori banali come ad esempio a riguardo del rifornimento di carburante. A...
Auto

Come scegliere tra auto diesel e benzina

Mantenere un'automobile non è affatto una spesa facile. Manutenzione, assicurazione, ricambi, revisioni sono all'ordine del giorno. Le spese sono già tantissime perciò è bene avere consapevolezza di tutto. Uno degli elementi che comportano più spese...
Auto

10 domande e 10 risposte sui motori diesel

Molte persone possiedono vetture con motore diesel. Questo tipo di motore è spesso scelto per i minori consumi e il costo più basso del carburante rispetto alla benzina. Pochi sanno, tuttavia, che l'invenzione del diesel nasce in realtà in relazione...
Auto

I vantaggi e svantaggi delle auto Diesel

Quando si compra un auto, abbiamo sempre il dilemma di scegliere tra benzina, diesel, benzina + gpl o metano. Naturalmente è necessario fare una valutazione della tipologia di tragitti che facciamo giornalmente, quindi se dobbiamo effettuare percorsi...
Auto

5 motivi per non comprare un'auto diesel

Il Diesel è un motore alternativo, a combustione interna. Fino a qualche anno fa, dobbiamo ammettere che la scelta prediletta dalla maggior parte degli acquirenti. La caratteristica essenziale di questo motore è senza indugio quella dell'accensione...
Auto

Difetti di un motore diesel

Il Diesel è un motore a pistoni utilizzante la combustione interna che permette di trasformare l'energia chimica contenuta in una miscela aria-combustibile in lavoro meccanico. Fino a pochi anni fa questo tipo di motore era la scelta prediletta da molti...