Come funziona il cambio seamless

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cambio seamless è un particolare tipo di cambio caratteristico di alcune moto che si contraddistingue per ridurre in modo drastico la mancanza di trazione quando si effettua un cambio marcia. Non a caso, la parola seamless significa "senza interruzioni". Un definizione che ben riesce a riassumere le caratteristiche di questa moderna tecnologia. Grazie al cambio seamless, si ha la possibilità di disporre di un cambio scorrevole insomma, che conferisce alla moto una migliore aderenza all'asfalto che le consente di andare più veloce. In questa guida vogliamo illustrarvi nel dettaglio come funziona il cambio seamless, analizzando il modo nel quale fornisce il suo apporto durante la marcia, soprattutto ad altissime velocità.

26

Occorrente

  • Esperienza alla guida
  • Prontezza di riflessi
  • Sincronismo nei movimenti
36

La pressione sul pedale del cambio

Vediamo ora, più nel dettaglio, come funziona il meccanismo che sottende al cambio seamless: quando il centauro esercita la sua pressione sul pedale del cambio, la tecnologia che sottende a questo meccanismo inizia il disinserimento della marcia nell'esatto momento in cui la marcia inserita trasmette quella che in gergo si definisce "coppia". Questo sistema può funzionare sia in salita che in discesa, e rappresenta dunque un indubbio vantaggio che il pilota può sfruttare in qualsiasi momento. Cercheremo di spiegare ancor meglio questo concetto nel prossimo capitolo.

46

L'innesto vero e proprio della marcia

Dunque, in altre parole, quando il pilota mette mano al cambio per modificare la marcia per innestarne una nuova, è come se esercitasse solamente una preselezione della marcia stessa, che poi la complessa articolazione del meccanismo seamless provvederà a tramutare nell' innesto di una nuova marcia vera e propria. L'aspetto più significativo da sottolineare è che questo passaggio avviene in pochissimi centesimi di secondo, garantendo alla moto il massimo dell'affidabilità e delle performances.

Continua la lettura
56

La limitazione del trasferimento di carico

Il cambio seamless interviene dunque per risolvere quello che può essere considerato il principale limite di ogni tipo di moto, soprattutto quelle da corsa, rappresentato da un eccessivo trasferimento di carico che si verifica quando si passa da una marcia all'altra. Il fatto che il meccanismo riesca a muoversi in un lasso di tempo così rapido, consente alle moto e a chi le guida di non mutare l'assetto e l'equilibrio, con indubbi vantaggi sull'aderenza della moto al terreno. Un altro vantaggio che il cambio seamless produce è quello di consentire alla moto di non perdere né la spinta né la velocità. Due aspetti molto importanti per chi guida una moto da competizione e che devono essere necessariamente considerati nel giusto modo durante lo svolgimento di ogni gara.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete dei piloti di moto da competizione, imparate ad usare il cambio seamless anche in salita: la vostra moto non perderà così nè velocità nè aderenza al terreno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come funziona il casco hi-tech

Si sa che il casco è un elemento determinante per la sicurezza di ciascun motociclista, dal motorino, alla moto da competizione. Casco ben allacciato e luci sempre accese (come recitava un "mito" degli Anni '90 in tv) sono i due punti focali per la sicurezza...
Moto

Come guidare le moto con marce

In questo articolo vi indicheremo come guidare le moto con marce. Oggigiorno, la maggior parte dei ragazzi cominciare ad andare in moto con i motorini che non hanno le marce, oppure meglio quelli che le marche sono interne, cioè che si attivano in modo...
Moto

Come cambiare l'olio della C 600 Sport 

In questo momento di grave crisi economica, eseguire qualche piccolo accorgimento sulla propria automobile potrebbe essere certamente una maniera pratica di risparmiare denaro. Il cambio dell'olio motore rappresenta un'azione davvero essenziale per il...
Moto

Come cambiare l'olio della CBF 600

Ogni motocicletta, come qualsiasi automobile, richiede un'accurata opera di manutenzione. Tra i principali interventi di manutenzione ordinaria, vi è, senz'altro, il cambio dell'olio. Questo è un intervento che può essere svolto in tutta autonomia,...
Moto

Come cambiare l'olio della R 1150 R

Le manutenzioni sono senza dubbio le operazioni maggiormente necessarie per tutti i mezzi a motore, motociclette comprese. Una regolare manutenzione, infatti, aiuta la moto a raggiungere e mantenere prestazioni ottimali durante la guida e a non avere...
Moto

Come cambiare l'olio della CBR 600 RR

Eseguire costantemente delle operazioni di manutenzione in un'automobile o in una moto è fondamentale per il loro buon funzionamento. Esistono quindi delle procedure che vanno svolte con regolarità, così da evitare che si possa danneggiare la propria...
Moto

Moto: imparare a cambiare le marce

La passione che un guidatore mette nel far sfrecciare una moto sulla strada è unica e la possono capire solo ed esclusivamente i motociclisti. Guidare una moto non è affatto semplice, ci vuole impegno costante, anche perché bisogna fare sempre più...
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...