Come funziona la bicicletta a pedalata assistita

Tramite: O2O 08/08/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siamo ormai abituati a vedere in giro per le città automobili e scooter. Le persone utilizzano infatti prevalentemente questi mezzi per muoversi. Questi mezzi, soprattutto le automobili, richiedono di trovare parcheggio e rendono caotica la movimentazione in centro. Inoltre, esse hanno un grande impatto nell'ambiente poiché incrementano l'inquinamento dell'aria. Una soluzione alternativa può essere quella di muoversi in bicicletta. Purtroppo però spesso si è fuori allenamento e la vita in bici può essere difficile, specialmente se occorre fare spesso strade in salita o contorte. La soluzione ideale è usare una bici con pedalata assistita. Vediamo come funziona la bicicletta a pedalata assistita.

27

Occorrente

  • Bicicletta
  • Motore elettrico
  • Componentistica varia
37

Funzionalità della bici

La bicicletta a pedalata assistita, chiamata anche "pedelec" o "bipa", è una bicicletta in cui il movimento dei pedali, oltre che essere effettuato grazie alla spinta di chi la conduce, è assistita dall'azione di un motore elettrico. La bicicletta a pedalata assistita è molto utile per muoversi in città e paesi, soprattutto in quelli collinari, in cui sono presenti numerosi percorsi in salita, che risulterebbero troppo pesanti da sostenere per chi non è allenato. Grazie però al sostegno del motore, il moto della bicicletta a pedalata assistita risulterà più agevole e facilitato.

47

Motore elettrico

Il componente principale della bicicletta a pedalata assistita è sicuramente il motore elettrico. Si utilizzano principalmente motori in corrente continua (DC), che vengono alimentati da una batteria agli ioni di litio. La batteria può essere da 12 V o da 24 V. Esistono due principali tipologie di motori: standard o brushless. I motori brushless non presentano spazzole poiché utilizzano dei magneti permanenti per creare il campo magnetico necessario al funzionamento. Il loro vantaggio è quello di subire meno l'usura e durare più a lungo. La potenza di questi motori va dalle poche centinaia di Watt fino al kilowatt.

Continua la lettura
57

Componentistica e accessori

Per caricare la batteria è necessaria la presenza di un caricabatterie. La batteria può essere caricata sfruttando la rotazione dell'asse delle ruote durante le discese o le pianure. Per sfruttare l'azione del motore quando è necessario, occorre un sensore di sforzo che, sentendo la diversa pressione che viene esercitata sui pedali, attiva o disattiva il supporto del motore elettrico. Secondo le normative europee, inoltre, occorre usare anche un sensore di pedalata. Esso dovrà consentire al motore di lavorare soltanto se il conducente sta effettivamente pedalando.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate sempre una manutenzione ordinaria e straordinaria della vostra bicicletta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Veicoli

10 regole per evitare multe in bicicletta

Spesso andare in bicicletta è sicuramente comodo, perché si ha non solo possibilità di camminare senza sprecare benzina, ma si ha anche la possibilità di non inquinare l'ambiente. In realtà anche i ciclisti possono però prendere delle multe salate...
Altri Veicoli

Le tipologie di bicicletta

Non tutti sanno che esistono varie tipologie di biciclette famose in tutto il mondo e utilizzate per scopi differenti. I grandi appassionati conosceranno sicuramente alcuni dei modelli più famosi delle biciclette, ma sicuramente non saranno conoscenza...
Altri Veicoli

Come funziona il camper sharing

I viaggi in camper sono da sempre una tipologia di vacanza molto gettonata: tra i vantaggi che offrono queste tipologie di vacanze, vi è la possibilità di spostarsi in modo semplice da un luogo di villeggiatura ad un altro, avendo a disposizione un...
Altri Veicoli

Come cambiare la camera d'aria ad una bici

A chiunque possieda una bicicletta sarà capitato, almeno una volta nella vita, di essere incappato in una spiacevole foratura della camera d'aria. Purtroppo, questo inconveniente succede molto spesso, vuoi perché le strade sono piene di fossi e buche...
Altri Veicoli

Come sostituire la catena della bici

L'arte di manutenere la propria bicicletta è un qualcosa che nasce da ragazzini, nell'attesa di poter un giorno avere una propria auto da manutenere allo stesso modo.Di biciclette è possibile trovarne di diversi tipi, siano esse da semplice utilizzo...
Altri Veicoli

Tutti i veicoli a due ruote

I mezzi di trasporto sono un'invenzione davvero eccezionale, perché ci consentono di spostarci agevolmente da un luogo all'altro in tempistiche più o meno brevi. Pensiamo a quanto siano comodi gli aerei e i treni quando viaggiamo. Possiamo coprire tratte...
Altri Veicoli

Come usare il Bike sharing

Il bike sharing è l'alternativa ecologica al car sharing, permette di muoversi in città condividendo una bicicletta. Il bike sharing è uno strumento per muoversi in modo ecosostenibile. Prevede l'utilizzo di biciclette per spostamenti urbani. Le bici,...
Altri Veicoli

Come scegliere il casco per la bici

Indipendentemente dalla tipologia di casco che sceglierai, dovrai sempre tenere a mente lo scopo principale di questo oggetto: proteggere la testa del ciclista in caso di urti o cadute.Quello che conta nella scelta di un caschetto per bicicletta è l'omologazione,...