Come guidare un motard

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mondo delle macchine, soprattutto delle moto, conta un numero abnorme di appassionati, specialmente del sesso maschile. Esistono un'infinità di modelli di moto, dalle più economiche alle più costose. Purtroppo, però, la gran parte degli appassionati guida irresponsabilmente ed imprudentemente il mezzo, perché pensano che basta solamente salire in sella e raggiungere velocità altissime. Molti uomini non hanno mai provato l'ebbrezza di guidare una motard, tipica moto da cross. Vediamo più da vicino di cosa si tratta e come si può guidare questo tipo di moto.

27

Occorrente

  • motard,abbigliamento di sicurezza
37

Le nozioni

Prima di iniziare a descrivere come si guida una motard, è importante conoscere alcune nozioni riguardo questo mezzo. Molti sostengono che sia nato in Francia, anche se questa informazione non è pienamente certa. Le motard erano usate da chi voleva sperimentale uno stile di guida altamente aggressivo ed erano acquistate in grandi quantità per via del prezzo, inferiore rispetto ad altri veicoli. Il mezzo è stato ideato per percorrere qualsiasi tipo di strada: terreni accidentati, asfalti lisci e strade in pietra.

47

Le caratteristiche

Vediamo ora come guidare questo mezzo dal carattere ribelle e potente. La posizione da assumere un volta in sella dovrebbe essere con tutto il corpo in avanti, per concentrare il peso del corpo tutto sulla ruota anteriore. Per affrontare al meglio le curve, bisognerà invece spostare il manubrio all'interno della curva stessa, cercando di restare in linea, in maniera perpendicolare, con la moto stessa. È importante prestare particolare attenzione a qualsiasi movimento che si intende effettuare, perché il tutto si compie in poche frazioni di secondo.

Continua la lettura
57

La curva

Un altro aspetto veramente importante e divertente del motard è che permette di vivere, a chi la guida, emozioni uniche, ad esempio quando dobbiamo fare una curva; può essere percorsa in maniera diciamo normale oppure in vero stile motard, così come avviene nelle corse motociclistiche. Per far questo, si provvede a scalare una oppure due marce, in base al tipo di curva da percorrere e, non appena la frizione si riscalda, si provvede a inclinare leggermente la moto. Spetterà al pilota a controllare il tutto, controsterzando in direzione opposta alla curva.

67

La posizione

Anche la posizione che deve assumere la gamba è molto importante per un'ottima guida della motard. La gamba rivolta all'interno della curva deve spostarsi all'esterno vicino all'asfalto, non in posizione dritta. Con l'altra gamba bisogna invece fare un leggero contrappeso, per evitare di perdere l'equilibrio. Il miglioramento e il perfezionamento della tecnica di guida avverrà solo con la pratica. Per avvicinarsi a questo sport, esistono corsi per principianti e professionisti per affrontare la pista nel migliore dei modi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • effettuare le manovre in aree chiuse al traffico,possibilmente in pista
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

Come guidare la moto con un passeggero

La moto è un mezzo di trasporto sportivo che molte persone adorano. Le motociclette sono infatti perfette non solo per girare per la città, ma anche per viaggiare in compagnia. Numerosi motociclisti considerano il proprio passeggero come uno zainetto...
Moto

Come guidare la moto d'inverno

Gli amanti delle due ruote non hanno limiti determinati dal tempo e dalle stagioni, ed amano cavalcare la loro due ruote sempre e comunque. Sono proprio loro che non ne vogliono sapere di mettere la motocicletta a riposo, ma almeno d'inverno, ci sono...
Moto

Come guidare le moto con marce

In questo articolo vi indicheremo come guidare le moto con marce. Oggigiorno, la maggior parte dei ragazzi cominciare ad andare in moto con i motorini che non hanno le marce, oppure meglio quelli che le marche sono interne, cioè che si attivano in modo...
Moto

Come guidare una moto sidecar

Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non è raro vedere centauri alla guida delle proprie due ruote e sfrecciare tra le strade della campagna italiana per dirigersi verso le più disparate mete o partecipare a dei raduni....
Moto

Come guidare sullo sterrato in moto

La moto è, a mio avviso, uno dei mezzi più affascinanti che l'uomo abbia mai costruito: questo mezzo di trasporto a due ruote coniuga la possibilità di eseguire percorrenze veloci, superando in maniera semplice gli ingorghi della città, con la possibilità...
Moto

Come guidare una moto d'acqua

La moto d'acqua, è un mezzo di trasporto utilizzato sull'acqua, di lunghezza inferiore ai quattro metri e utilizza un motore a combustione interna con una pompa a getto d'acqua come fonte primaria di propulsione. La moto d'acqua richiede precisione,...
Moto

Come guidare una Harley Davidson

Durante i decenni della grande rivoluzione motoristica, quegli anni dalla fine del '800 ai primi 20-30 anni del '900 che hanno visto nascere la gran parte dei marchi che oggi consideriamo storici, ogni prodotto era una diretta conseguenza del contesto...