Come guidare una Harley Davidson

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante i decenni della grande rivoluzione motoristica, quegli anni dalla fine del '800 ai primi 20-30 anni del '900 che hanno visto nascere la gran parte dei marchi che oggi consideriamo storici, ogni prodotto era una diretta conseguenza del contesto in cui veniva concepito. Nei primissimi anni del 1900 il Wisconsin contava circa 2 milioni di abitanti distribuiti in ben 170.000 chilometri quadrati. Praterie sconfinate, grandi distanze da coprire in un mondo poco collegato dove quando si parlava di "vicino di casa" magari ci si riferiva a una famiglia che viveva 20 chilometri più a Est e se un semplice viaggio per comprare gli alimenti di base magari richiedeva ore. Era probabilmente questo lo scenario che spinse William S. Harley e Arthur Davidson (con l'aiuto di William e Walter Davidson) a creare una motocicletta comoda e potente che portava un nome che sarebbe diventato mitologico: Harley Davidson. Per capire come guidare una di queste moto bisogna prima di tutto carpirne "l'anima". Un gigante del mondo del motociclismo con circa 250.000 moto prodotte ogni anno e un fatturato superiore ai 5,6 miliardi di dollari, quasi 6.000 dipendenti e soprattutto una foltissima schiera di appassionati e fedelissimi in tutto il mondo.

27

Occorrente

  • Casco di protezione omologato
  • Abbigliamento idoneo alla guida motociclistica
37

Cilindrata

Il marchio Harley-Davidson fu fondato a Milwaukee nel 1903 e da allora, a fronte di mille peripezie e centinaia di motociclette prodotte, la vera essenza delle moto non è mai cambiata: si tratta generalmente di moto dalla cilindrata notevole, e questo ovviamente impatta molto sula loro guidabilità. Sono disponibili oltre 30 modelli diversi per il mercato Italiano, dalla più piccola ed economica H-D Street 750 alla (enorme) CVO Limited. Quest'ultima, quasi esagerata, monta un 1923 cc da 166 nm di coppia, dati che la avvicinano parecchio alle prestazioni di cui sarebbe capace un'auto. Le Harley, in generale, sono "coppiose", potenti e con cilindrata spesso superiore ai 1000 cc. Questo le rende particolarmente adeguate per le grandi percorrenza, soprattutto su strade dritte. Occorre essere gentili e graduali con il gas ed evitare frenate brusche per evitare spostamenti di peso improvvisi.

47

Peso

Parliamo del peso, appunto. Le Harley sono in generale piuttosto pesanti. Rimanendo sulla CVO Limited, il modello di punta, si parla di oltre 400 chili (peso in ordine di marcia), e questo senza contare il guidatore ed eventuale passeggero. Ovviamente la CVO è uno dei modelli più pesanti ma nessuna delle Harley in gamma è una piuma, bisogna tenerne conto. Anche la HD Street 750, ad esempio, una delle moto fra le più leggere tra quelle che la casa di Milwaukee offre, pesa oltre 200 kg. Occorre guidare gestendo il peso come fosse una bilancia, cercando di controllare gli spostamenti di peso e tenere il baricentro sempre sotto controllo. Occorre quindi evitare sterzate brusche, accelerazioni o frenate improvvise o marcate.

Continua la lettura
57

Sterzo

La tradizionale posizione di guida comoda e rilassata di una Harley è stata negli anni interpretata e modificata in varie forme, con modelli che richiedono una posizione delle braccia formando un immaginario arco di 45 o 90 gradi, per arrivare ai modelli più "estremi" in cui si arriva quasi a posizionare le mani sul manubrio che spesso si trova ad altezza testa del guidatore, se non addirittura al di sopra di essa nei casi più estremi. Sebbene per quest'ultima opzione si stia parlando chiaramente di un'eccezione che vale solo per alcuni modelli, lo sterzo dell'Harley non è pensato per lo sport ma per il comfort. Angolo di sterzata limitato e reattività pensata per la percorrenza di distanze e curvoni lunghi. Bisogna sempre effettuare manovre e cambi di direzione in maniera graduale, mai brusca, cercando di anticipare e calcolare quel che potrebbe succedere davanti e intorno a noi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenere sempre una distanza di sicurezza adeguata
  • Evitare movimenti bruschi
  • Tenere sotto controllo baricentro e spostamento peso
  • Rispettare i limiti di velocità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Personalizzare la propria Harley

Per i motociclisti più accaniti la propria motocicletta diventa quasi una figlia. Amano prendersene cura in ogni dettaglio, lucidarla e personalizzarla con il proprio stile, in maniera tale che possa rispecchiare la personalità di chi la possiede. Personalizzare...
Moto

Come modificare il silenziatore della Harley

Oggi vi parleremo di un argomento relativamente al mondo motociclistico. In tale settore come quello automobilistico, la finalità del silenziatore è quella di ridurre il suono del tubo di scappamento, incrementando cioè le dimensioni prodotte, generalmente...
Moto

Come regolare la frizione sulla Harley Heritage

In seguito all'utilizzo della vostra Harley Heritage, può capitare che la frizione cominci ad avere un po' di gioco, rendendo la guida meno fluida e più pericolosa. Proprio per questo sarebbe necessario sapere come regolare la frizione sulla vostra...
Moto

Le 5 moto più comode per affrontare un viaggio sulla Route 66

La Route 66 oggi chiamata Historic Route 66, copre una distanza di circa 4000 km. La famosa autostrada statunitense parte dalla città di Chicago nell'Illinois e finisce a Santa Monica in California. Taglia a metà gli Stati Uniti d'America attraversando...
Moto

Come scegliere le moto per neopatentati

Quella per le moto è una forte passione che coinvolge molti di noi, soprattutto gli uomini. Per i più giovani la noto è l'oggetto del desiderio, uno status symbol che incarna la libertà e la spericolatezza. Guidare un veicolo a due ruote così potente...
Moto

Consigli per imparare a guidare una Vespa

La vespa è stata il simbolo della rinascita economica e della libertà soprattutto negli anni '60 dove per molti era l'unico mezzo di locomozione. È stata sostituita poi da motorini più facili da guidare e dagli scooter, noti per essere senza marce....
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

Come imparare a guidare una moto

Se siete amanti delle due ruote ma non avete mai guidato una moto, prima di cimentarvi nell'impresa sarà bene che impariate tecniche e codice della strada. Conoscere quest'ultimo è infatti basilare ed obbligatorio, sia per la vostra incolumità che...