Come guidare una moto con il cardano

Tramite: O2O 11/05/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in una moto, sta nel fatto che mentre la catena, durante la trazione della moto rende il cambio delle marce più morbido, invece il cardano provoca una certa ripercussione durante il cambio, poiché l'attrito è più diretto e provoca delle sostanziali differenze per quanto riguarda la guida di una moto con catena. Continuiamo nella lettura di questa esaustiva guida per scoprire come guidare una moto con il cardano.
.

27

Occorrente

  • Prudenza
37

Dare un colpo di acceleratore per fare entrare la marcia

Se prendiamo in considerazione una moto con il cardano, stiamo parlando di una moto dove l'albero di trasmissione del motore, invece della tradizionale catena fa girare un pistone che può essere di uno o due giunti, e quindi un ciclista abituato a guidare la moto tradizionale troverà sicuramente una sostanziale differenza durante il calo delle marce. Nella moto con catena, durante una curva, quando avviene il cambio di marcia, la moto risponde con dolcezza e in modo normale. Invece per guidare la moto con il cardano, bisogna fare un po di pratica in strade secondarie a basso traffico per impratichirsi un po, prima di mettersi in viaggio in strada o autostrade. Bisogna stare molto attenti soprattutto in curva poiché parlando di una moto con il cardano, prima di calare la marcia è necessario dare un colpo di acceleratore per fare entrare la marcia senza ripercussioni sulla guida.

47

Abituarsi alla guida con la moto con il cardano

Anche il più abile automobilista se abituato a guidare la moto con catena, trovandosi alla guida di una moto con il cardano si troverà in difficoltà, aggiungiamo che, un motociclista che da molto tempo guida una moto con la catena, non si abituerà facilmente alla guida della moto con cardano. Invece il motociclista che inizia la sua guida con la moto con il cardano, non troverà nessuna difficoltà perché imparerà a guidarla subito in modo del tutto corretto.

Continua la lettura
57

Fare molta pratica per prendere maggiore confidenza con la moto con il cardano

La differenza della moto con il cardano e quella di una moto con catena sta semplicemente quando bisogna calare la marcia, non è assolutamente la stessa cosa di una moto con catena, se non si è abituati a guidarla per un bel po di tempo, durante il calo di marcia la moto ne risentirà, e avrà ripercussione anche sul guidatore della moto, se non è abbastanza pratico, può avere problemi, quindi prima di guidare una moto con il cardano è molto meglio fare tantissima pratica, oppure è bene non guidare in strade con tante curve.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come guidare la moto con un passeggero

La moto è un mezzo di trasporto sportivo che molte persone adorano. Le motociclette sono infatti perfette non solo per girare per la città, ma anche per viaggiare in compagnia. Numerosi motociclisti considerano il proprio passeggero come uno zainetto...
Moto

Come guidare la moto d'inverno

Gli amanti delle due ruote non hanno limiti determinati dal tempo e dalle stagioni, ed amano cavalcare la loro due ruote sempre e comunque. Sono proprio loro che non ne vogliono sapere di mettere la motocicletta a riposo, ma almeno d'inverno, ci sono...
Moto

Come guidare sullo sterrato in moto

La moto è, a mio avviso, uno dei mezzi più affascinanti che l'uomo abbia mai costruito: questo mezzo di trasporto a due ruote coniuga la possibilità di eseguire percorrenze veloci, superando in maniera semplice gli ingorghi della città, con la possibilità...
Moto

Come guidare una moto d'acqua

La moto d'acqua, è un mezzo di trasporto utilizzato sull'acqua, di lunghezza inferiore ai quattro metri e utilizza un motore a combustione interna con una pompa a getto d'acqua come fonte primaria di propulsione. La moto d'acqua richiede precisione,...
Moto

Come guidare una moto sidecar

Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non è raro vedere centauri alla guida delle proprie due ruote e sfrecciare tra le strade della campagna italiana per dirigersi verso le più disparate mete o partecipare a dei raduni....
Moto

5 regole per guidare una moto da trial in sicurezza

Una moto da trial rispetto ad una moto normale è molto più leggera, circa 67-75 Kg, non è presente una sella comoda perché il pilota in questo tipo di gara guida sempre in piedi sulle pedane e le dimensioni della moto sono ridotte per garantire maggior...
Moto

Moto che si possono guidare a 18 anni

Diventare maggiorenni e raggiungere la maggiore etá rappresenta una destinazione e un traguardo molto ambito e aspettato dagli adolescenti. Uno dei motivi piú attesi è sicuramente quello riguardante le patenti di guida. C'è chi non vede l'ora di passare...
Moto

Come imparare a guidare una moto

Se siete amanti delle due ruote ma non avete mai guidato una moto, prima di cimentarvi nell'impresa sarà bene che impariate tecniche e codice della strada. Conoscere quest'ultimo è infatti basilare ed obbligatorio, sia per la vostra incolumità che...