Come guidare una moto d'acqua

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La moto d'acqua, è un mezzo di trasporto utilizzato sull'acqua, di lunghezza inferiore ai quattro metri e utilizza un motore a combustione interna con una pompa a getto d'acqua come fonte primaria di propulsione. La moto d'acqua richiede precisione, forza fisica del pilota, rispetto delle norme ma offre tanto e puro divertimento. In commercio ne esistono nello specifico due categorie, la "SKI" e la "RUNABOUT", progettate rispettivamente per uno, due o tre persone. Questi gioielli del mare vengono principalmente usati per il salvataggio, per lo svago e le gare agonistiche. In questa guida troverete diversi informazioni su come guidare un mezzo di questa portata, le norme e le certificazioni necessarie per il noleggio, senza tralasciare l'aspetto della sicurezza.

27

Occorrente

  • moto d'acqua
37

Per la conduzione di una moto d'acqua, indipendentemente dalla sua cilindrata e portata, è indispensabile la patente nautica, richiedibile (solo se in possesso della maggiore età) presso la Capitaneria di porto, l'ufficio circondariale marittimo o la Motorizzazione civile.

47

La moto d'acqua deve essere condotta con criterio e prudenza, senza rappresentare un pericolo per l'incolumità propria, di eventuali passeggeri e dei bagnanti. Per tali motivi è di fondamentale importanza il rispetto delle norme vigenti e di navigare solo ed esclusivamente durante le ore diurne ed in condizioni meteo favorevoli; è importantissimo mantenersi ad una distanza di almeno 500 metri dalla spiaggia e 300 metri dalle coste a picco. È vietato allontanarsi a più di un miglio dalla costa; il pilota è tenuto ad indossare lo speciale equipaggiamento dotato di: casco protettivo, scarpe in neoprene e giubbotto di salvataggio.

Continua la lettura
57

Il natante tipo SKI è il più difficile da governare, è progettato per una sola persona e per una guida in piedi. La cilindrata massima è di 1150 cc per i motori aspirati e di 900 per i turbo. È dotato di un sistema di propulsione drive totalmente chiuso e può raggiungere i 100 km/h di velocità. Sono ottimi per i salvataggi. La guida è molto difficoltosa e richiede grandi abilità fisiche, allenamento ed equilibrio. Non bisogna navigare negli specchi acquei interdetti alla balneazione per motivi igienico-sanitari.

67

Il RUNABOUT è progettato per due o tre persone. È dotato di un sedile, che permette una guida molto più agevole e confortevole; è diretto anteriormente con un jet posteriore e la cilindrata massima è di 2800 cc per motori aspirati e 2000 per quelli turbo. Raggiunge i 100 km/h ed è il più diffuso per l'uso diportistico. Si ricorda ancora una volta di guidare con prudenza, per la sicurezza propria e dei bagnanti, di non esagerare con la velocità e le evoluzioni in acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come guidare le moto con marce

In questo articolo vi indicheremo come guidare le moto con marce. Oggigiorno, la maggior parte dei ragazzi cominciare ad andare in moto con i motorini che non hanno le marce, oppure meglio quelli che le marche sono interne, cioè che si attivano in modo...
Moto

Come guidare la moto con un passeggero

La moto è un mezzo di trasporto sportivo che molte persone adorano. Le motociclette sono infatti perfette non solo per girare per la città, ma anche per viaggiare in compagnia. Numerosi motociclisti considerano il proprio passeggero come uno zainetto...
Moto

Come guidare la moto d'inverno

Gli amanti delle due ruote non hanno limiti determinati dal tempo e dalle stagioni, ed amano cavalcare la loro due ruote sempre e comunque. Sono proprio loro che non ne vogliono sapere di mettere la motocicletta a riposo, ma almeno d'inverno, ci sono...
Moto

Come guidare sullo sterrato in moto

La moto è, a mio avviso, uno dei mezzi più affascinanti che l'uomo abbia mai costruito: questo mezzo di trasporto a due ruote coniuga la possibilità di eseguire percorrenze veloci, superando in maniera semplice gli ingorghi della città, con la possibilità...
Moto

Come guidare una moto sidecar

Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non è raro vedere centauri alla guida delle proprie due ruote e sfrecciare tra le strade della campagna italiana per dirigersi verso le più disparate mete o partecipare a dei raduni....
Moto

5 regole per guidare una moto da trial in sicurezza

Una moto da trial rispetto ad una moto normale è molto più leggera, circa 67-75 Kg, non è presente una sella comoda perché il pilota in questo tipo di gara guida sempre in piedi sulle pedane e le dimensioni della moto sono ridotte per garantire maggior...
Moto

Moto che si possono guidare a 18 anni

Diventare maggiorenni e raggiungere la maggiore etá rappresenta una destinazione e un traguardo molto ambito e aspettato dagli adolescenti. Uno dei motivi piú attesi è sicuramente quello riguardante le patenti di guida. C'è chi non vede l'ora di passare...
Moto

Come imparare a guidare una moto

Se siete amanti delle due ruote ma non avete mai guidato una moto, prima di cimentarvi nell'impresa sarà bene che impariate tecniche e codice della strada. Conoscere quest'ultimo è infatti basilare ed obbligatorio, sia per la vostra incolumità che...