Come immatricolare un'auto estera

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se ti trovi all'estero e sei interessato ad un'automobile che intendi portare in Italia, dovrai seguire alcune procedure in merito alla sua immatricolazione. In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come immatricolare un'auto estera. Dovrai attenerti a tutte le regole per far sì che tutto vada per il verso giusto.

27

Occorrente

  • documenti della vettura
37

Devi prima di tutto sapere che un veicolo estero, sia nuovo che usato, è soggetto all'assolvimento dell'IVA. Un veicolo è considerato usato se ha già percorso oltre 6 mila chilometri. Riguardo alla documentazione fiscale da produrre, devi agire in base alla situazione in cui ti trovi, ossia se si tratta di un veicolo acquistato nell'ambito dei paesi UE da un soggetto operante nell'ambito di un'impresa, oppure un veicolo acquistato direttamente da un importatore non soggetto ad IVA.

47

In merito alla prima situazione, tieni presente che gli importatori devono comunicare per via telematica tutti i dati inerenti al veicolo estero da immatricolare. In tal caso, non dovrai produrre alcuna documentazione fiscale. Ti basterà quindi attendere le opportune verifiche da parte del Dipartimento dei trasporti terrestri.

Continua la lettura
57

Per ciò che riguarda la seconda situazione, dovrai assolutamente produrre, in conformità al DPR n. 445/2000, un'apposita dichiarazione sostitutiva dell'atto notorietà che dovrà attestare diversi dati. Indica quindi la denominazione con tanto di partita IVA della ditta estera dalla quale hai acquistato il veicolo, il numero di telaio, la targa, il tipo di veicolo e specificare se lo stesso ha percorso oppure no più di 6 mila chilometri. Qualora l'importatore non sia soggetto IVA, nella dichiarazione devi specificare il tuo codice fiscale, l'avvenuto assolvimento degli obblighi IVA mediante versamento con modello F24, la targa, il numero del telaio del veicolo e, per finire, sia il numero che la data della fattura. Non dimenticare inoltre di allegare a tutta la documentazione, anche la fotocopia di un tuo documento di riconoscimento, che può essere sia la carta d'identità che la patente di guida.

67

Se si dovesse trattare di un veicolo acquistato al di fuori della Comunità Europea, ma importato in qualsiasi altro paese che ne facesse parte, tieni presente che non necessita di alcun certificato doganale. Per quest'ultimo, ti sarà sufficiente produrre apposita documentazione che attesti che sia stato assolto l'obbligo IVA sugli acquisti intracomunitari.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come immatricolare e assicurare l'auto all'estero

Una pratica molto diffusa e facile da effettuare è quella di acquistare un'auto in un Paese estero, utile per poter risparmiare parecchi euro rispetto all'acquisto dello stesso bene in Italia. Negli ultimi anni questa pratica si è ampliata includendo,...
Auto

Come immatricolare e iscrivere l'auto al P.R.A.

Quando si decide di acquistare o vendere un autoveicolo o un motoveicolo e fare anche i vari passaggi di proprietà da un soggetto all'altro, è obbligatorio la registrazione in un apposito registro chiamato p. R. A. Questa sigla, è l'abbreviazione del...
Auto

Come immatricolare una macchina operatrice

Le macchine operatrici sono veicoli per strada o cantieri. Una macchina operatrice svolge azioni meccaniche e non meccaniche. Lavora autonomamente o con l'assistenza dell'uomo. Appartengono a questa categoria: le spazzatrici stradali, gli escavatori,...
Auto

Come assicurare un'auto all'estero

A causa della crisi economica che ci ha coinvolto in questi ultimi anni, molte famiglie tentano delle nuove modalità per poter risparmiare sulle varie spese e sulle bollette. Ci sono delle spese che è doveroso compiere, come ad esempio l'assicurazione...
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

Come comprare un'auto in Germania

L’acquisto di un’auto è sempre un investimento importante per ogni cittadino italiano. Tutti vorrebbero spendere il meno possibile, ottenendo nello stesso tempo una vettura performante e duratura, che non necessiti di troppa manutenzione nel tempo....
Auto

Come demolire un'auto, tutte le info

Anche se la nostra automobile è il mezzo che utilizziamo molto spesso, e che ci accompagna per moltissimi anni, giunge prima o poi il momento in cui dobbiamo separarcene, per fare posto ad una nuova automobile. L'ora di cambiare la propria auto, a cui...
Auto

Le auto storiche della Fiat

Il marchio Fiat produce automobili dal lontano 1899. Fiat nasce a Torino come casa automobilistica ma con il passare degli anni si sviluppa anche nell'ambito finanziario ed economico. I modelli creati, realizzati ed inseriti nel mercato sono davvero...