Come imparare a guidare una moto

Tramite: O2O 04/11/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se siete amanti delle due ruote ma non avete mai guidato una moto, prima di cimentarvi nell'impresa sarà bene che impariate tecniche e codice della strada. Conoscere quest'ultimo è infatti basilare ed obbligatorio, sia per la vostra incolumità che per quella altrui. In genere si inizia a familiarizzare con sella e manubrio tramite l'aiuto di amici e parenti, magari all'interno di una proprietà privata o un garage. Tale approccio pratico è però troppo rudimentale e privo della necessaria formazione teorica, che può essere appresa e consolidata soltanto frequentando un'autoscuola. Nei passi di questa guida vi spiegheremo come imparare a guidare una moto, in modo sicuro e legale, così da godervi tutte le bellissime sensazioni che gli scooteristi conoscono bene!

27

Occorrente

  • Una moto
  • Un po' di tempo e volontà
  • Scuola guida per il conseguimento della patente AM
37

Valutare le dimensioni della moto

Per prima cosa procuratevi una moto, di dimensioni compatibili con il vostro grado di esperienza e forma fisica. Se siete alti 1,50 m e non avete mai guidato nulla oltre il triciclo e la graziella, è sconsigliato un Harley. Meglio iniziare con qualcosa di piccolo, va bene anche un comune scooter, così da familiarizzare con il mezzo di trasporto senza stress. Se siete del tutto privi di esperienza, lasciatevi suggerire da un familiare o amico esperto, che quasi sicuramente vi proporrà un veicolo di seconda mano ma del tutto funzionante.

47

Posizionarsi in modo appropriato

Una volta saliti sulla moto, togliete il cavalletto e tentate di restare in equilibrio; potrà anche sembrar banale, ma chi si avvicina per la prima volta alle due ruote, può incontrare qualche difficoltà nel bilanciamento del peso. Restare in piedi, in equilibrio, senza consentire alla moto di pendere da una parte o dall'altra è la prima manovra da imparare, poiché viene eseguita non solo alla partenza, ma anche ad ogni stop ed ogni volta che ci si ferma.

Continua la lettura
57

Accendere il veicolo

Le moto attuali vantano tutte l'accensione automatica, quindi se avete scelto un modello recente, vi basterà girare la chiave per mettere in funzione il motoveicolo. In seguito, controllate se il pedale alla vostra sinistra (cioè quello delle marce) è posto in posizione di folle; basta guardare l'indicatore e verificare che la lucina con la "N" sia accesa o che sul contagiri vi sia la "N". A questo punto, alla vostra destra troverete il tasto di accensione automatica e basterà premerlo per sentire il dolce suono del motore. Se il cambio non fosse in folle, basterà tirare la leva di sinistra, detta frizione. La leva a destra corrisponde invece al freno anteriore, mentre il pedale a destra al freno posteriore.

67

Rilasciare la frizione e mettersi alla guida solo con patente AM

Premete la frizione e abbassate il pedale a sinistra, così da ingranare la prima marcia.
Accelerate leggermente e, con molta delicatezza, lasciare la frizione: in questo modo la partenza sarà lenta e tutt'altro che traumatica. Quando vi sentite pronti, rilasciate completamente la frizione, ma sempre senza strappi violenti. Non è detto che sin da subito riuscirete, e forse capiterà che cadiate. Per questa ragione, oltre a dover indossare un casco e protezioni per ginocchia e gomiti, è consigliabile che vi facciate seguire da un istruttore della scuola guida. Il controllo del motoveicolo si apprende con una certa rapidità ma è fondamentale conoscere anche il codice della strada e possedere la patente di guida AM. Quest'ultima viene rilasciata dopo aver sostenuto un esame teorico-pratico, al quale possono partecipare soltanto persone con almeno 14 anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come guidare le moto con marce

In questo articolo vi indicheremo come guidare le moto con marce. Oggigiorno, la maggior parte dei ragazzi cominciare ad andare in moto con i motorini che non hanno le marce, oppure meglio quelli che le marche sono interne, cioè che si attivano in modo...
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

Come guidare la moto con un passeggero

La moto è un mezzo di trasporto sportivo che molte persone adorano. Le motociclette sono infatti perfette non solo per girare per la città, ma anche per viaggiare in compagnia. Numerosi motociclisti considerano il proprio passeggero come uno zainetto...
Moto

Come guidare la moto d'inverno

Gli amanti delle due ruote non hanno limiti determinati dal tempo e dalle stagioni, ed amano cavalcare la loro due ruote sempre e comunque. Sono proprio loro che non ne vogliono sapere di mettere la motocicletta a riposo, ma almeno d'inverno, ci sono...
Moto

Come guidare sullo sterrato in moto

La moto è, a mio avviso, uno dei mezzi più affascinanti che l'uomo abbia mai costruito: questo mezzo di trasporto a due ruote coniuga la possibilità di eseguire percorrenze veloci, superando in maniera semplice gli ingorghi della città, con la possibilità...
Moto

Come guidare una moto sidecar

Guidare una motocicletta è la passione di moltissime persone, infatti non è raro vedere centauri alla guida delle proprie due ruote e sfrecciare tra le strade della campagna italiana per dirigersi verso le più disparate mete o partecipare a dei raduni....
Moto

Come imparare a guidare la Vespa

La Vespa, la due ruote che ha rimesso in moto l'Italia nel dopoguerra, conquistando gli italiani sia per la sua forma e struttura particolare e per il senso di libertà che solo lei poteva e tuttora può dare. La Piaggio produceva aerei ma, terminata...
Moto

Moto: imparare a cambiare le marce

La passione che un guidatore mette nel far sfrecciare una moto sulla strada è unica e la possono capire solo ed esclusivamente i motociclisti. Guidare una moto non è affatto semplice, ci vuole impegno costante, anche perché bisogna fare sempre più...