Come lucidare la moto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La moto è una vera e propria passione per milioni e milioni di persone in tutto il mondo. I veri appassionati e i collezionisti ne hanno di ogni sorta: da quelle più variopinte, alle più potenti, passando per quelle super tecnologiche. Insomma, chi più ne ha più ne metta! Per mantenere in perfette condizioni la carrozzeria della propria motocicletta è necessario procedere a pulire la stessa ogni qualvolta si sporca, terminando tutto il procedimento con una bella lucidatura. Per non rovinare la superficie è necessario agire in maniera non aggressiva, e bisogna utilizzare la giusta tecnica. Proseguendo nella lettura dei passi successivi di questa guida scoprirete alcuni utilissimi consigli per capire come bisogna procedere per lucidare correttamente la propria moto. I risultati, se agirete in questo modo, sono garantiti.

27

Occorrente

  • bicarbonato
  • una vaschetta con acqua calda
  • pasta abrasiva
  • una spugna
  • una stoffa nuova
37

Innanzitutto, cerchiamo di capire di fronte a quale tipo di macchia ci troviamo: se si tratta di grasso, dobbiamo assolutamente toglierla appena è stata fatta, altrimenti, con il passare del tempo, si solidificherà e rimuoverla sarà molto più difficile. Se si tratta di una macchia di questo genere, e se la macchia si trova su di una parte metallica, prendiamo un pezzo di stoffa nuova e mettiamola a mollo per qualche secondo all'interno di una bacinella contenente acqua calda, quindi strizziamola e cospargiamola con una buona quantità di polvere di bicarbonato. Passiamo, quindi, la stoffa con delicatezza sulla macchia e, subito dopo, andiamo a strofinare delicatamente un altro pezzo di stoffa, che questa volta dovrà essere completamente pulito e asciutto: dopo circa 10 minuti, la macchia sarà eliminata completamente.

47

Se, invece, la macchia è stata generata da pioggia e fango, la cosa si complica un po'. Nel caso in cui volessimo far risplendere le parti metalliche della nostra moto, iniziamo rimuovendo delicatamente con le mani tutti gli eventuali pezzi di fango che si trovano sulla carrozzeria. Prendiamo quindi una piccola quantità di pasta abrasiva e passiamola su tutte le parti metalliche. A questo punto dovremmo andare a rimuovere la pasta dopo 10 minuti, utilizzando della stoffa, quindi possiamo passare allo step successivo.

Continua la lettura
57

Riempiamo dunque una vaschetta con dell'acqua calda e immergiamoci dentro due cucchiai di bicarbonato, mescolando per bene il tutto. Prendiamo ora una spugna, immergiamola e assorbiamo il liquido (ricordiamoci, però, di strizzare per bene la spugna in modo tale che non si vengano a formare delle gocce sulla moto). Passiamo la spugna delicatamente su tutte le parti metalliche per almeno due volte. Una volta fatto questo, passiamo immediatamente un pezzo di stoffa (preferibilmente di daino perché non lascia aloni) sulle stesse parti, fino a quando non saranno completamente asciutte (se vogliamo possiamo favorire il processo, possiamo aiutarci con dell'aria calda, magari utilizzando un phon per capelli). Il lavoro sarà stato sicuramente molto faticoso, ma la moto sembrerà davvero come nuova.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non lasciare mai troppo tempo la moto sporca, in particolare di pezzi di fango
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come lucidare le cromature della moto

La passione per le motociclette è qualcosa che riguarda centinaia di migliaia di persone di qualsiasi età e sesso. Per questo motivo, la maggior parte di questi appassionati non si limita soltanto ad acquistarne una e a guidarla, bensì a trattarla...
Moto

10 consigli per la pulizia della moto

In primavera i motociclisti cominciano a tirare fuori dai garage le loro moto. Sicuramente durante il periodo di fermo le moto avranno accumulato polvere e sporcizia. Serbatoi polverosi e cromature unte non danno, di certo, un buon impatto estetico alla...
Moto

Come lucidare i collettori Hornet

I collettori Hornet, sottoposti all'uso, alle intemperie e alle temperature elevate, inevitabilmente perdono la loro caratteristica finitura cromata, lasciando spazio a una patina colore ottone e a macchie di ossidazione. Con pochi accorgimenti e un po'...
Moto

Come verniciare la moto

La guida che andremo a sviluppare ora, si occuperà di moto. Cercheremo una via fai da te per risolvere una problematica di estetica, e quindi di bellezza e cura della moto. Infatti, vi daremo qualche informazione utile su Come verniciare la moto.La verniciatura...
Moto

Come restaurare una moto

Per restaurare una moto, in genere ci si riferisce sempre al proprio meccanico di fiducia. C'è però la possibilità di poterla restaurare da soli. È necessaria solo un po' di pazienza e attenzione. Con piccoli accorgimenti, il mezzo ritornerà fiammante....
Moto

Come restaurare una moto d'epoca

Se acquistiamo una moto d'epoca ed intendiamo restaurarla secondo i canoni originali, lo possiamo fare in almeno tre fasi. La prima prevede la sostituzione di tutte le parti meccaniche usurate, seguita poi dall'operazione di smerigliatura di quelle...
Moto

Come pulire il motore della moto

Tenere pulito il motore della propria moto è davvero importante, sia che tu sia un appassionato di motociclette o per te siano un mezzo di trasporto come tutti gli altri. Pulire il motore della moto infatti non significa solo cercare di rendere il proprio...
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...