Come mettere la moto sul cavalletto posteriore

Tramite: O2O 29/08/2016
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa guida vedremo come mettere il cavalletto posteriore per moto sia molto utile e serve per tante cose, ad esempio se devi tenere ferma la moto per lungo tempo è indicato sollevare da terra la gomma posteriore, per evitare che col peso si deformi (ovalizzazione della ruota) ed è consigliabile anche di fare lo stesso con la ruota anteriore. Inoltre il cavalletto è comodo anche quando bisogna effettuare un po' di manutenzione, pulizia, ingrassaggio della catena, controllo tensione,rimozione ruota posteriore, sostituzione fluido dei freni e la rimozione del disco dei freni. Altro caso utile è l'eventuale foratura della gomma così da poter portare la moto per farla riparare da un gommista. Il costo di un cavalletto posteriore può partire dai 30? e arrivare fino a 300-400?, il tutto è correlato al tipo di materiale di cui è fatto il cavalletto (i materiali principalmente usati sono inox e alluminio, raramente in titanio, offrono un rapporto qualità prezzo migliore).

24

Prima di vedere come effettivamente si mette un cavalletto posteriore bisogna capire il tipo che bisogna montare sulla proprio moto, perché essenzialmente ne esistono di due tipi: cavalletti posteriori che sollevano la ruota posteriore dal suolo attraverso l'ausilio di un monobraccio o di un braccio doppio o bibraccio. Nel caso di doppio braccio c'è un'altra suddivisione, ovvero, cavalletti con attacco universale che sono quelli pià utilizzati per la loro versatilità e la loro regolabilità, e i cavalletti con attacco a forchetta che sono utilizzabili attraverso l'uso del forcellone della moto.

34

La prima cosa da fare è mettere la moto sul cavalletto laterale e sotto di esso posizionare un tacco di legno o un qualsiasi altro oggetto che possa tenerla quasi dritta quel tanto che basta per inserire bene gli appoggi sotto il forcellone, anche se non sono proprio in linea. Tenere il manubrio con una mano e con un piede fare leva sul cavalletto cercando di andare dietro la moto e infilare gli appoggi dell'alzamoto (cavalletto posteriore) sotto il forcellone. State attenti ai tipi di appoggi che ha la moto perché non tutti i cavalletti posteriori saranno adatti alla vostra moto.

Continua la lettura
44

È molto importante aiutarsi con le mani e assicurarsi di aver posizionato correttamente gli appoggi sul forcellone facendo forza con le mani, come se ci fosse un'altra persona a reggere la moto dall'anteriore, una volta fissati gli appoggi si tira su la moto in modo tale che il cavalletto vada a posizionarsi sotto la ruota sollevandola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Moto: come regolare forcelle anteriori e mono posteriore

In questa guida cercherò di spiegare in una serie di passaggi non troppo complessi come regolare le forcelle anteriori e il mono posteriore della propria moto in maniera del tutto autonoma. Le sospensioni, come ben sapete, sono costituite da molle e...
Moto

Come montare un cavalletto laterale per l'Aerox

Come montare un cavalletto laterale per l'aerox. Vorresti avere la comodità di un cavalletto laterale per il tuo Aerox? Niente di più facile che leggere questi semplici passi. Seguendo i consigli e le indicazioni sarai facilmente in grado di modificare...
Moto

Come sostituire la corona della moto

Per corona della moto si definisce quella ruota dentata montata sul cerchio posteriore alla quale è accoppiata la catena di trasmissione. Se dopo un controllo visivo notiamo che la corona ha i denti consumati possiamo dedurre che è giunto il momento...
Moto

Catena moto: come fare la manutenzione

Forse non tutti gli appassionati di moto danno per scontato il motivo per cui è necessario eseguire la manutenzione della propria moto e con essa tener ben lubrificata la catena. Difatti il trittico catena, corona e pignone è l'apparato che permette...
Moto

Come controllare l'olio della moto

Come controllare il livello dell'olio fa parte della regolare manutenzione della propria moto, quindi dovrete prevedere che avvenga circa ogni 1000 chilometri.È un'operazione abbastanza semplice che si può svolgere tranquillamente nel proprio garage...
Moto

5 motivi per cui la moto non parte

Tra i contrattempi di certo più antipatici per un centauro, vi è senza dubbio quello che si verifica quando la moto non riesce a mettersi in funzione. Svariate, ovviamente, possono essere le cause che determinano la mancata accensione del motore del...
Moto

Come stare su una moto come passeggero

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come stare su una moto come passeggero. Guidare una moto, magari di grossa cilindrata è una grande passione, in particolare per gli uomini, ma che a volte viene trasmessa alle loro...
Moto

Come regolare la catena di trasmissione della moto

Viaggiare in moto, sentire la brezza dell'oceano che accarezza il viso, la smania di scoprire il mondo in tutte le sue tradizioni e culture diverse. I bolidi su due ruote possono dare veramente tante emozioni. In questa guida si vedrà come regolare la...