Come montare i fari allo xeno

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I fari rappresentano un elemento importantissimo presente sulle automobili. Senza di essi, infatti, guidare di notte sarebbe pressoché impossibile. I normali fari presentano delle luci tendenti al giallo, le quali consentono di ottenere una buona visuale notturna. Tuttavia negli ultimi anni si stanno sempre più diffondendo i fari allo xeno, che a differenza dei primi, proiettano una luce bluastra e consentono di avere un visione ancora migliore. I fari allo xeno, pertanto, come quelli che in ottica futura si potranno più facilmente vedere sulle automobili. Consistono in un tipo di fari molto amati ed odiati allo stesso tempo. Possiamo affermare che non si può assolutamente negare che la visione notturna del guidatore migliora tantissimo. Tuttavia presentano uno svantaggio che deve essere preso in considerazione. Infatti, allo stesso tempo, la visione dei guidatori che ci si trova di fronte viene messa a dura prova. Sono in tanti, infatti, a lamentare di ritrovarsi quasi infastiditi da questo genere di luci. C'è anche chi si chiede se siano legali oppure non rispettano le normative stradali. Una cosa è certa: nel caso in cui si dovesse optare di montare dei fari allo xeno sul proprio veicolo, occorre essere scrupolosi e selezionare esclusivamente il kit omologato dalla casa costruttrice per quel modello di automobile. Questo rientra nei controlli ai quali viene sottoposto il veicolo durante la revisione. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo, passo dopo passo, come si possono montare i fari allo xeno, in maniera semplice e veloce. Ovviamente tenteremo di essere il più chiari possibili, in modo tale da poter facilitare il compito. A questo punto possiamo procedere con l'atto pratico.

26

Occorrente

  • cacciavite
  • chiave a tubo
  • tester
  • fari allo xeno
  • forbici
36

Una volta che è stato acquistato il proprio kit, è necessario procedere smontando, prima di tutto, i fari presenti sulla propria autovettura. Pertanto, si dovranno rimuovere le viti, per poi staccare le coperture che proteggono il faro. Nel caso in cui se ne avesse bisogno, è consigliabile aiutarsi con un cacciavite, in modo tale da liberare gli incastri. È buona regola cominciare dal primo, per poi procedere con le operazioni. Per arrivare a staccare tutto quanto il gruppo ottico, è necessario svitare altri tre bulloni. Una chiave a tubo sarà un'ottima assistente per questo genere di lavoro. Una volta staccato, fondamentale appoggiarlo sul motore, in modo tale da non staccarne i fili. Successivamente occorre rimuovere il coperchio presente sul retro del faro, per poi raggiungere la lampada.

46

Sono presenti due molle di acciaio che mantengono in sede la lampada. Quest'ultima deve essere sganciata, per poi venir rimossa. Dopodiché, mediante l'ausilio di un avvitatore, occorre allargare il foro presente, in modo tale da far passare il cablaggio del faro allo xeno. In questa fase si deve prestare la massima attenzione a farlo leggermente più piccolo della parte interna della guarnizione, in modo da ottenere un perfetto isolamento. Successivamente è necessario applicare l'apposita guarnizione presente nel kit. A questo punto, si può inserire la lampada, per poi stringere accuratamente il tappo, facendolo girare in senso orario. Ora, non rimane che procedere al collegamento. In ogni caso, ci si può aiutare con un tester. Si deve innestare, al cablaggio originale, il connettore che trasporta la tensione pilota. Gli altri due fili, invece, devono essere collegati alla lampada. È buona regola ricordarsi di provare la lampada soltanto lasciando appoggiato il faro sul motore, per poi tenersi a distanza, senza toccare la stessa oppure le parti metalliche dell'auto. Questo discorso è valido perché in caso di una scossa elettrica, la tensione è molto alta ed estremamente pericolosa.

Continua la lettura
56

Il prossimo procedimento consiste nel procedere alla stessa maniera anche con l'altro faro, per poi rimontare i gruppi ottici nella loro posizione originale. Con i fari allo xeno si potrà anche risparmiare un notevole quantitativo di energia, dal momento che consumano di meno rispetto ai tradizionali fari. È necessario porre la massima attenzione alla temperatura che si sceglie, per poi tentare di non superare quella dei 6000 gradi Kelvin, per non rischiare di violare il Codice della Strada. Come si può riscontrare, installare dei fari allo xeno non è assolutamente un'operazione semplicissima, ma nemmeno un'impresa impossibile. Difatti, seguendo i passaggi illustrati in questa guida, sarà possibile effettuare l'operazione in maniera assai veloce e semplice, senza doversi rivolgere a qualche specialista del settore, come un elettrauto. Inoltre si potranno trovare molti tutorial in giro per internet, in cui verrà spiegato come fare tutto questo. Svolgere questa operazione in totale autonomia, senza rivolgersi ad un esperto del settore, consente di risparmiare una cifra non indifferente di denaro. Quindi se si sta pensando di acquistare e di montare dei fari allo xeno, non si può perdere altro tempo. A questo punto non ci rimane altro da fare che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tuning

Come montare dei fari tuning sulla Peugeot 106

Avete una Peugeot 106 alla quale volete dare un tocco di originalità e unicità, rendendola a dir poco spettacolare? Allora non vi resta altro da fare che cimentarvi con il tuning, cosi da riuscire a personalizzare la vostra automobile e darle un aspetto...
Tuning

Come montare fari tuning alla propria auto

Con il termine "tuning" viene indicata la modifica apportata all'autovettura. Sono molte le modifiche che possono essere effettuate se amate particolarmente personalizzare la vostra auto. Naturalmente, la scelta più semplice e veloce risulta essere precisamente...
Tuning

Come montare i fari tuning Peugeot 207

La Peugeot 207 è una macchina bellissima che però non monta di serie i fari tuning all'interno dell'autovettura. Se volete inserire questa tipologia di fari all'interno della vostra macchina ma non volete, allo stesso tempo, spendere molti soldi dal...
Tuning

Come realizzare dei fari Angel Eyes

Angel eyes (occhi d'angelo) è il nome dei fari della BMW serie 5 e sono, semplicemente, degli anelli circolari luminosi: in questa guida vedremo come realizzare artigianalmente questi fari su una qualsiasi auto per renderne l'estetica più bella ed aggressiva....
Tuning

Come verniciare di nero i fari angel eyes

Se la nostra auto è dotata di fari angel eyes, per renderli esteticamente più accattivanti e sportivi, possiamo cambiarne il colore originale, dipingendoli magari di nero e creando una tonalità compatta con quella della carrozzeria se particolarmente...
Tuning

Come montare la lampadina proiettore su una Golf Fox

Non sai come montare la lampadina proiettore sul nuovo modello Golf Fox? Per prima cosa, bisogna specificare il fatto che le varie lampadine, in alcuni casi, possono bruciarsi al momento dell'utilizzo, sia se parliamo di quelle che vengono adoperate per...
Tuning

Come montare un subwoofer nell'automobile

Come si fa a montare un subwoofer nell'automobile? Lo vedremo in questa guida. Montare un amplificatore Subwoofer in un'automobile è un'operazione piuttosto complessa e lunga, per realizzarla sono necessarie almeno due ore di lavoro e una particolare...
Tuning

Come montare un televisore LCD all'automobile

Sul mercato sono disponibili svariati modelli di televisori Lcd a partire dai 18 centimetri con uno schermo da 7 pollici in su. Questi articoli richiedono un'alimentazione da 12 volt per cui si possono alimentare anche in auto attraverso il morsetto dell'accendisigari....