Come montare i sensori di parcheggio alla Fiat 500L

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I sensori di parcheggio consistono in dispositivi che segnalano, attraverso un suono prima ripetuto poi continuo, l'avvicinarsi di un ostacolo durante le manovre con l'automobile. All'interno di questa guida, cercheremo di spiegare in pochi passi prima quali tipi ne esistono in commercio, poi come montare i sensori di parcheggio alla Fiat 500L.
La procedura non è molto complessa e peraltro richiederà poco tempo. Sarà quindi sufficiente della manualità quanto basta. Iniziamo!

28

Occorrente

  • Sensori di parcheggio
  • Trapano avvitatore
  • Set di punte o frese per ferro
  • Nastro isolante
  • Giravite a stella e a testa piatta
38

Quali tipi di sensori di parcheggio esitono in commercio

Innanzitutto, la prima cosa da fare sarà quella di reperire dei sensori di parcheggio adeguati per la Fiat 500L. Si potrà scegliere se acquistarli presso un negozio di accessori per auto, oppure ordinarli direttamente da internet, avvalendosi in questo caso di siti specializzati. Se si sceglie quest'ultima opzione, sarà possibile risparmiare non poco sul prezzo.
Cominciamo col fare una distinzione: esistono in commercio sia sensori ad ultrasuoni che elettromagnetici, sia sensori con cavi, piuttosto che wireless. Analizziamoli brevemente.
I sensori di parcheggio ad ultrasuoni, più comuni e meno costosi, emettono un segnale sonoro non percettibile dall'orecchio umano, in caso di manovra e alla presenza di un ostacolo, il segnale verrà rimbalzato sul ricevitore e trasmesso alla centralina, in base al tempo di ritorno di questo segnale, la centralina calcolerà la distanza fra l'ostacolo e il nostro veicolo, quindi emetterà un suono, tramite un cicalino per avvertirci.
I sensori elettromagnetici invece sono costituiti da una barra adesiva lunga quanto il paraurti che, a differenza degli altri prima detti, non necessita di fori sul paraurti e verrà applicata all'interno, quindi non sarà visibile. Questa striscia adesiva emette un campo elettromagnetico che rileverà la presenza di ostacoli e lo segnalerà alla centralina in maniera del tutto analoga ai precedenti.
Infine l'ultima distinzione riguarda il tipo di cablaggio, i più economici, ma anche più affidabili, sono quelli provvisti di cavi. Se non volete cimentarvi nello smontaggio e rimontaggio della tappezzeria però potete reperire dei sensori wireless, questi trsmettono il segnale alla loro centralina attraverso onde radio, attenzione però a possibili ritardi di trasmissione o interferenze!
Una volta deciso a quale tipo di sensori affidarvi non vi resta che reperirli, in questa guida vedremo come installare i più comuni sensori con cavi a ultrasuoni.

48

Come installare i sensori di parcheggio

In prima battuta dovrete individuare l'esatta posizione dove andrete a praticare i fori, misurate bene le distanze da terra e le relative distanze fra sensore e sensore, come prescritto dalle istruzioni d'uso dei sensori stessi. Fatto ciò praticate dei fori dalla parte interna del paraurti, questo vi salvaguarderà da eventuali errori e non rovinerà il lato esterno visibile, poiché il foro col trapano potrebbe danneggiare più vernice del necessario.
Successivamente, aprire il bagagliaio e smontare il fanale ove è ubicata la lampadina collegata alla retromarcia. Collegare quindi i fili della corrente che andranno in seguito inseriti direttamente nella centralina dei sensori. Adesso, inserire i sensori nei quattro fori, facendo attenzione a seguire correttamente l'ordine riportato sul manuale delle istruzioni, altrimenti i sensori durante le manovre non emetteranno alcun segnale e questa operazione dovrà essere ripetuta nuovamente. Una volta collocati i sensori di parcheggio all'interno dei fori, non si dovrà fare altro che inserire la centralina all'interno del bagagliaio. La stessa, andrà assolutamente collocata in una posizione che la renda stabile durante la marcia. Potreste prendere in considerazione il vano della ruota di scorta per esempio.

Continua la lettura
58

Come collegare i cavi dei sensori alla centralina

A questo punto, collegare i fili alla centralina, avendo cura poi di isolarli con un nastro isolante, quello usato dagli elettricisti per intenderci.
Completato anche quest'ultimo passaggio occorre collegare il cavo che va dalla centralina al cicalino o all'eventuale dispay sul cruscotto, potete scegliere due strade: smontare il celetto sul tettuccio e passarlo lì, operazione che però prevede una buona manualità, soprattutto in fase di rimontaggio, oppure nella parte bassa dove vi sono i montanti del telaio, in genere rivestiti di plastica o tappezzeria, sicuramente più facili da smontare e rimontare. In questo modo raggiungerete il vano della centralina e sul cruscotto della vostra auto e potrete posizionare il cicalino. Questa modalità vi permetterà di udire il suono di avvertimento in maniera più nitida.

68

Verificate il vostro lavoro prima di circolare su strada

La procedura di installazione dei sensori di parcheggio sulla Fiat 500L è così giunta al termine. Richiudere il bagagliaio dell'auto e tutte le parti dove avete fatto passare i fili, siete così pronti per effettuare alcune manovre con l'automobile, se possibile all'interno di un parcheggio. Non appena ci si avvicinerà molto ad un ostacolo, il quale potrebbe essere sia un'altra automobile sia un muretto, i sensori cominceranno a suonare ripetutamente, per comunicare che bisogna allontanarsi dall'ostacolo medesimo innestando la prima marcia al posto della retromarcia e sterzando il volante quanto basta.
Se avete seguito alla lettera tutti i passaggi indicati non resta che augurarvi buon lavoro!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio sulla Lancia Musa

I sensori di parcheggio non sono altro che dei dispositivi che, attraverso dei suoni ripetuti, segnalano al guidatore il fatto di avvicinarsi troppo ad un ostacolo e che bisogna allontanarsi da quest'ultimo. Oramai non se ne può più farne a meno, stanno...
Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio sulla Toyota Yaris

Al giorno d'oggi grazie all'utilizzo dei sensori di parcheggio, parcheggiare è diventato un gioco da ragazzi. Esistono due tipologie di sensori: i sensori posti davanti l'autovettura denominati sensori anteriori e quelli posti sul retro della stessa...
Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio

La tradizione vuole che siano le donne ad avere più problemi con i parcheggi ma ormai non è più così e questa è una cosa ben collaudata. Infatti, sia un uomo che una donna di fronte ad uno spazio piuttosto piccolo riscontrano diversi problemi nell'effettuare...
Manutenzione

Come montare i sensori di parcheggio sulla Volvo V40

Le nuove automobili sono ormai davvero versatili e super accessoriate. Grazie all'avanzare della tecnologia infatti si possono ottenere assistenza e nuove funzionalità durante la guida come mai prima d'ora. Moltissime sono infatti le dotazioni che fanno...
Manutenzione

Come riparare i sensori di parcheggio di una Bmw

Quando si acquista un veicolo non economico come quello del marchio tedesco BMW non si può certamente rischiare di rovinarla durante le classiche fasi di manovra o il parcheggio. Per questo motivo le automobili di fascia medio-alta hanno dei sensori...
Manutenzione

Come cambiare il filtro dell'olio della Fiat 500L

La guida che svilupperemo si concentrerà sull'automobilismo. Infatti, come indicato dal titolo della guida, ci concentreremo nello spiegarvi, in tre passi, come cambiare il filtro dell'olio della Fiat 500L. Cominciamo a trattare questo tema molto interessante....
Manutenzione

Come montare l'autoradio sulla Fiat Freemont

Ormai non c'è nessuna tipologia di automobile che non abbia l'autoradio. Ormai la radio viene inserita di serie, ma anche per quanto riguarda le automobili aventi qualche anno in più, è davvero un'impresa trovarne una senza. Nella guida che svilupperemo...
Manutenzione

Come montare la pompa benzina alla fiat Uno

Se vi accorgete che la vostra Fiat Uno fa fatica ad accellerare oppure vi sembra di scorgere qualche tipo di problema nella vostra vettura che può essere riconducibile alla pompa della benzina, probabilmente essa deve essere sostituita. Il montaggio...