Come montare un gruppo termico su moto o motorino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In alcune occasioni si vorrebbe avere a disposizione una moto o un motorino più veloci, che riescano ad ottenere delle prestazioni migliori sulla strada ed in mezzo al traffico. Per raggiungere questo obiettivo non è necessario comprare un nuovo veicolo, ma è sufficiente sostituire il gruppo termico con uno di potenza più elevata. Questa sostituzione può essere fatta tranquillamente da soli, senza l’oneroso l’intervento di un meccanico. In questa guida sarà spiegato come montare un gruppo termico su moto o motorino.

27

Occorrente

  • Chiave della dimensione dei dadi di serraggio
  • Un panno pulito
  • Olio per motori "2T"
37

Quando si parla di motori, il gruppo termico è composto dalle parti meccaniche necessarie al suo funzionamento, cioè il cilindro, la testa ed il pistone. Per prima cosa è necessario smontare il vecchio gruppo termico da sostituire e ripulire accuratamente la parte attorno all'alloggio del cilindro sul carter. Utilizzando un panno, deve essere eliminato qualsiasi residuo di pasta rossa o di sporco: per i punti più difficili in cui lo sporco si può essere accumulato, meglio utilizzare un cacciavite a taglio, facendo sempre molta attenzione a non rovinare il motore. Durante queste operazioni, meglio coprire l'apertura del carter con della carta o un panno. Una volta che il tutto sarà pulito, si deve prendere la nuova guarnizione della base del cilindro ed inserirla nell’apposito alloggiamento.

47

Prendere poi il nuovo pistone e posizionarlo sulla biella nel cosiddetto “punto morto” superiore, in modo tale che la parte aperta si venga a trovare dal lato dell'aspirazione del motore e la freccia sul cielo sia rivolta verso la luce di scarico. Agganciare inizialmente un solo fermo spinotto e controllare che il pistone sia perfettamente centrato. Successivamente infilare la nuova gabbia a rulli sulla biella ed inserire lo spinotto dal lato in cui non è stato agganciato il fermo. Inserire poi il secondo anello di fermo facendo attenzione ad agganciarlo correttamente.

Continua la lettura
57

A questo punto è il momento di inserire il secondo anello di fermo facendo attenzione, anche in questo caso, ad agganciarlo correttamente. Prendere il cilindro, lubrificarlo con dell'olio per motori "2T" ed inserirlo delicatamente nel suo alloggiamento, posizionando i segmenti in modo che le estremità coincidano con i grani di fermo del pistone. Posizionare infine la guarnizione della testa, l'O-ring di tenuta e la testa sul cilindro. Serrare i dadi della testa in modo incrociato con una chiave della giusta misura e rimettere il liquido di raffreddamento. Fare attenzione a serrare i dadi della testa con la giusta forza di serraggio consigliata dalle istruzioni del kit di trasformazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come Montare Una Marmitta Su Un Motorino

Il motorino è un mezzo di trasporto piccolo ma di una utilità indiscutibile. Grazie alle sue ridotte dimensioni è possibile muoversi agevolmente tra le stradine della propria città o in mezzo al traffico, se usato come si deve può diventare un mezzo...
Manutenzione

Come sostituire il motorino di avviamento alla Fiat Punto

Il motorino di avviamento è un componente elettrico fondamentale che consente di avviare il motore dell'auto. Se ci si accorge che la macchina non si mette più in moto significa che, molto probabilmente (escludendo che la batteria sia scarica), il motorino...
Manutenzione

Come sostituire il motorino di avviamento della Citroen C3

Se, nel momento in cui girate la chiave per mettere in moto la vostra Citroen C3, percepite uno strano rumore o un ronzio piuttosto stridente, che sembra provenire dal vano motore, non allarmatevi, perché con buona probabilità si tratta di un guasto...
Manutenzione

Come sostituire il motorino di regolazione altezza dei fari

Può succedere in qualsiasi momento che il motorino di regolazione altezza dei fari della tua automobile non funzioni più come dovrebbe. In tal caso si rende necessario sostituirlo. È importante ricordare che si tratta di una procedura che potrai eseguire...
Manutenzione

Montare un cilindro su una moto o su uno scooter

Spesso chi possiede una moto o uno scooter è tentano più volte dal ripararlo manualmente senza ricorrere all'aiuto di un meccanico specializzato. In questo modo non solo si risparmia del denaro, ma ciò permette anche al possessore della moto di entrare...
Manutenzione

Come verniciare completamente un motorino

Ci sarà sicuramente capitato, con l'utilizzo, di rovinare la carena del nostro motorino e generalmente in questi casi per eliminare gli eventuali raschi ed ammaccature, preferiamo recarci presso il nostro carrozziere di fiducia che sarà sicuramente...
Manutenzione

Come montare portapacchi, portabici e portasci

Montare portapacchi, portabici, portasci è necessità oggi più impellente di ieri. Sempre più spesso ci muoviamo prima in auto e poi in bicicletta, per una questione di praticità ma anche di economicità. Sono portapacchi, portabici e portasci accessori...
Manutenzione

Come cambiare il carburatore della moto

Le moto sono dei veicoli a due ruote che montano diverse cilindrate. Il carburante utilizzato per i motocicli di piccola cilindrata e i motorini, è una miscela costituita da una proporzione di olio e benzina, ciò in relazione alla cilindrata. Le moto...