Come omologare le ruote maggiorate

Tramite: O2O 10/12/2016
Difficoltà: media
18

Introduzione

Omologare delle ruote nuove nella propria automobile non era facile, specialmente qualora i loro modelli appena lanciati sul mercato risultavano maggiorati. Gli automobilisti che desideravano montarle sulla loro vettura dovevano attendere il nullaosta, la "Motorizzazione Civile" e una procedura lunga e tortuosa.
Nella presente guida esplicata qui di seguito, vi parlerò di come si poteva ottenere l'omologazione con il vecchio procedimento e del nuovo iter (più snello e rapido) per omologare le ruote maggiorate. Naturalmente, quest'ultimo (entrato in vigore nell'anno 2013) è quello che dovrete necessariamente rispettare per non andare contro la legge.

28

Occorrente

  • Auto
  • Motorizzazione Civile
  • Dichiarazione del gommista
  • Prova
  • Trascrizione delle nuove dimensioni
38

Negli anni passati, l?omologazione delle ruote maggiorate prevedeva l?ottenimento del nullaosta. Questo soltanto quando gli pneumatici rientravano fra i modelli compatibili indicati sul libretto di circolazione.
In caso contrario, il nullaosta non si poteva concedere e di conseguenza si doveva ricorrere ad una relazione tecnica. Quest'ultima doveva elaborarla un ingegnere meccanico iscritto all'albo professionale (articolo 236 C.d.S.). La seguente procedura richiedeva anche un esborso economico abbastanza notevole e, quindi, non era alla portata di qualunque tasca.

48

Ottenuta la relazione tecnica, bisognava prenotare una visita presso la "Motorizzazione Civile". Stabilito l'appuntamento, veniva eseguito il collaudo dell'auto con le ruote già montate.
Avvenuti gli accertamenti necessari, i funzionari della "Motorizzazione Civile" potevano registrare le nuove misure sul libretto di circolazione. Questo iter risultava a norma di legge e i prezzi variavano in base all'ingegnere meccanico. Generalmente, il costo minimo da sostenere era pari a 100,00?.
Abbastanza più lunga risultava la procedura dove era necessario l'ottenimento del nullaosta, la richiesta dei bollettini da pagare e soltanto dopo il collaudo.

Continua la lettura
58

Attualmente il procedimento non è più lo stesso e l'iter burocratico da seguire risulta molto più semplice e rapido. Tutto questo lo si deve grazie al "Decreto Ministeriale n°20 del 10 Gennaio del 2013", emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Il seguente decreto lo potrete trovare nella "Gazzetta Ufficiale n°56 del 7 Marzo del 2013". Attraverso questa nuova legge, l'onere di riconoscere la compatibilità delle ruote maggiorate con l'automobile ricade sul costruttore della gomma.

68

La nuova documentazione che occorre presentare alla "Motorizzazione Civile", dunque, si riduce al certificato di omologazione del cerchio e alla dichiarazione del gommista. Quest'ultimo è la persona che dovrà dichiarare di aver montato le ruote maggiorate e lo pneumatico, attenendosi alle prescrizioni.
Soltanto quando avverrà questa dichiarazione del gommista si potrà finalmente eseguire la visita e la prova, in modo da ottenere la trascrizione delle nuove dimensioni.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettate la normativa italiana in materia, allo scopo di non incorrere nelle sanzioni amministrative di importo elevato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come controllare l'assetto geometrico delle ruote

L’ assetto geometrico delle ruote è un aspetto importantissimo per una guida in totale sicurezza. Un automobile con ruote ben calibrate assicura precisione di guida. Inoltre, presenta una maggiore aderenza al terreno. Il corretto equilibrio geometrico...
Auto

Come montare il bullone antifurto nelle ruote auto

Purtroppo ancora oggi può succedere, sopratutto nelle grandi città, che dei malviventi cerchino di rubare la tua auto o parti di essa, come ad esempio le ruote. Il commercio di cerchi in lega e pneumatici usati è sempre attivo, sopratutto in tempi...
Auto

Come mettere le catene alle ruote di una Ford Fiesta

Quando si è proprietari di un'automobile Ford Fiesta, soprattutto durante i mesi invernali in cui c'è il rischio di precipitazioni nevose, può essere necessario dover montare le catene alla tua macchina. Questa operazione può farti impiegare del tempo,...
Auto

Come cambiare i cuscinetti delle ruote della macchina

Cambiare i cuscinetti delle ruote di un auto come argomento è molto diffuso soprattutto per i giovani e i neopatentati anche se di regola questo tipo di cambio non è fai-da-te e quindi bisogna di conseguenza portare la macchina dal meccanico. Ovviamente...
Auto

Come funziona il differenziale elettronico

Come funziona il differenziale elettronico? Anzitutto cerchiamo di chiarire che cos'è e a cosa serve. Il differenziale elettronico è un meccanismo che in pratica trasporta la potenza di un motore verso le ruote motrici. Il differenziale si può anche...
Auto

Come fare un burnout con l'auto

Con Burnout - nel gergo automobilistico - si intende una particolarissima manovra messa appunto nel mondo delle drag racing. Il burnout si verifica quando, le ruote a cui è affidata la trazione, vengono sottoposte a scivolamentofino a produrre un fumo...
Auto

Come fare la manutenzione delle gomme dell'automobile

In questa guida, passo dopo passo, provvederò a dare tutte le indicazioni su come fare al meglio la manutenzione delle gomme dell'automobile. Spesso ci si dimentica che le ruote, in particolare i pneumatici, sono l'unico appoggio del veicolo sull'asfalto...
Auto

Il differenziale: come funziona

Se volessimo spiegarlo in poche parole, il differenziale è un ingranaggio a tre estremità che funziona da "bilanciere" per regolare la velocità angolare del mezzo, ovvero a bilanciare e controbilanciare i movimenti delle ruote per regolare la velocità...