Come omologare un gancio di traino

Tramite: O2O 08/12/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il gancio di traino è utile per il trasporto di biciclette, roulotte o altre dotazioni ingombranti. Nuovo o usato, va omologato obbligatoriamente. L'omologazione viene disciplinata dagli articoli 75 e 78 del codice della strada, pena delle sanzioni molto alte. Per ottenere l'autorizzazione, dovrai sottoporre il tuo veicolo a regolare collaudo. Per avviare la procedura, richiedi la documentazione all'Ufficio della Motorizzazione e segui l'iter. Eccoti alcuni consigli su come omologare un gancio di traino.

27

Occorrente

  • compilazione del modello TT2119 presso la motorizzazione
  • pagamento di due bollettini
  • documentazione relativa al montaggio del gancio
  • documentazione tecnica del gancio
  • carta di circolazione
37

Avrai notato l'ampia gamma di ganci di traino sul mercato. Nuovi o usati sono di buona qualità e dai materiali avanzati. Alcune case automobilistiche, offrono come accessorio opzionale il gancio di traino. Il prezzo di queste autovetture accessoriate sarà nettamente superiore. In entrambi i casi, il veicolo va sottoposto ad una vera e propria omologazione. Questa certificazione garantisce sicurezza, tenuta e stabilità su strada. Per omologare il tuo gancio da traino, recati presso qualsiasi sportello della Motorizzazione e chiedi il modulo specifico. In alternativa, per risparmiare del tempo, scarica il modello TT2119 dal sito ufficiale della Motorizzazione.

47

Compila il modello TT2119 in tutte le sue parti. Si tratta di 7 pagine ma non eccessivamente impegnative. Al modulo, allega la fotocopia della carta di circolazione e tutta la documentazione del gancio di traino. Infine, la dichiarazione dei lavori eseguiti a perfetta regola d'arte. Recati alla posta e paga i due bollettini per l'Imposta di Bollo ed i diritti di Tesoreria. Gli importi variano di regione in regione. Solitamente, però, il primo bollettino costa 25 euro ed il secondo circa 15 euro. In ogni caso, informati preventivamente presso la Motorizzazione. A questo punto, potrai prenotare un collaudo del gancio di traino.

Continua la lettura
57

Il collaudo accerta la robustezza del tuo gancio di traino. È senza dubbio una sicurezza per il trasporto di carrelli, roulotte o altri dispositivi normalmente ingombranti. In una giornata, i tecnici della Motorizzazione effettueranno dei controlli sul gancio di traino. Ne verrà provato anche il corretto montaggio. Qualora l'omologazione vada a buon fine, i tecnici ti forniranno un tagliando autoadesivo. Dovrai incollarlo sulla carta di circolazione del tuo veicolo. Per tempi più lunghi, la Motorizzazione rilascerà un permesso provvisorio. Le auto con gancio integrato non si sottoporranno a collaudo, ma solo alla procedura burocratica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per risparmiare tempo nella procedura burocratica, scaricare il modulo apposito dal sito ufficiale della Motorizzazione
  • Effettuare l'omologazione subito dopo il montaggio, per evitare sanzioni pesanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come omologare un impianto GPL

La conversione di un veicolo a benzina, all'alimentazione a GPL è sempre più frequente, a causa degli aumenti di prezzo dei carburanti tradizionali e anche per i vantaggi in termini di incentivi, periodicamente accordati a chi sceglie il Gas Petrolio...
Sicurezza

Come trainare un rimorchio: norme di sicurezza

Per aumentare la capacità di carico della propria automobile, ad esempio durante viaggio o traslochi, è utile agganciarvi un rimorchio. Questo è permesso a chiunque possieda una patente B, se il rimorchio non supera le 3,5 tonnellate, oppure una patente...
Sicurezza

Soccorso stradale: come funziona e quanto costa

Chi possiede un'automobile, sa benissimo che potrebbe andare incontro a un guasto del proprio veicolo. Molte volte questa situazione si verifica proprio quando si è alla guida della propria macchina; magari ci si ritrova in mezzo a una strada e non si...
Sicurezza

Come installare un attacco isofix

Innanzitutto chiariamo cosa significa e cosa intendiamo per un attacco isofix. Si tratta di un sistema standard internazionale di ancoraggio nelle automobili dei sediolini per bambini. Un attacco isofix è richiesto, per legge dal 2006 su tutte le nuove...
Sicurezza

Come montare la culla in auto in modo corretto

La culla è uno strumento indispensabile che dobbiamo necessariamente acquistare, poiché ci permette di affrontare in maniera sicura dei viaggi in auto con il nostro bambino. Gli impegni giornalieri, infatti, non sono mai dietro l'angolo ma necessitano...
Sicurezza

Come scegliere un sistema isofix

La prima cosa da pensare quando si ha un figlio è sicuramente la sicurezza. E direi di partire da quella in auto, già, perché il bimbo a soli 3 giorni di vita (usualmente) fa già il suo primo viaggio verso casa! Quindi assicuriamoci di avere il seggiolino...
Sicurezza

Come scegliere stivali da moto

La guida di autoveicoli e motoveicoli, impone l'osservazione di regole e l'utilizzo di attrezzature omologate. Ancor più per quel che concerne il motociclista. La guida di moto e motocicli impone l'uso di indumenti consoni, caschi omologati ed altre...
Sicurezza

Come prevenire gli incidenti in moto

Per gli amanti delle due ruote e per chi possiede una motocicletta risulta di fondamentale importanza prevenire gli incidenti. Quando ci si mette alla guida di una moto, la regola principale è il buon senso! La moto è sicuramente un mezzo divertente...