Come omologare un impianto GPL

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La conversione di un veicolo a benzina, all'alimentazione a GPL è sempre più frequente, a causa degli aumenti di prezzo dei carburanti tradizionali e anche per i vantaggi in termini di incentivi, periodicamente accordati a chi sceglie il Gas Petrolio Liquefatto.
L'installazione di un serbatoio a GPL, è possibile su tutte le auto a benzina, il costo varia a seconda del modello dell'auto. L'obbiettivo del GPL è quello di fornire un prodotto di qualità, in conformità con le regole ambientali ambientali, di salute e di sicurezza. I motori a GPL sono costruiti e certificati secondo standard CSCS / CPCS minimo; è importante prestare un'accurata manutenzione ai motori a GPL, in quanto rispetto ai motori a benzina oppure a gasolio, se sottoposti ad elevata temperatura, rischiano lo scoppio della bombola posta nel portabagagli. Ecco dunque come omologare un impianto GPL.

25

Installazione del serbatoio

Il montaggio del serbatoio e del relativo kit di alimentazione, può avvenire in una delle 5000 officine specializzate, presenti sul territorio nazionale.
L'installazione è veloce, di solito si completa in un giorno. Dopo il cambio del serbatoio, l'auto non subisce alterazioni di qualunque tipo.
I serbatoi in commercio sono di due tipi: il formato cilindrico, tipo bombola, solitamente viene installato sul fondo del portabagagli e fissato al sedile posteriore, l'altro formato, quello a forma toroidale, può essere installato nel vano riservato alla ruota di scorta, cambiando la sistemazione di quest'ultima nel portabagagli. La seconda soluzione è più invasiva, ma non meno valida della prima.

35

Collaudo del veicolo

Una volta effettuate tutte le modifiche, il veicolo, ora alimentato a GPL, è soggetto ad un collaudo che ne omologhi l'impianto e ne autorizzi la messa in opera. Tale controllo tecnico viene effettuato presso gli uffici della Motorizzazione Civile Provinciale, cioè nella provincia dove si trova l'officina che ha realizzato l'installazione.

Continua la lettura
45

Manutenzione dell'auto

Un impianto a GPL non richiede una particolare manutenzione, rispetto a quello a benzina. Un controllo ogni 25.000 km è comunque consigliato. Inoltre bisogna adempiere agli obblighi di legge che prevedono la sostituzione completa del serbatoio e del gruppo valvolare, ogni dieci anni.
Questo intervento viene registrato sui documenti dell'auto, da esibire durante eventuali controlli. Nonostante possa sembrare che questa procedura abbia costi abbastanza esosi, questi verranno ammortizzati in pochissimo tempo, siccome il GPL costa molto della benzina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come omologare un gancio di traino

Il gancio di traino è utile per il trasporto di biciclette, roulotte o altre dotazioni ingombranti. Nuovo o usato, va omologato obbligatoriamente. L'omologazione viene disciplinata dagli articoli 75 e 78 del codice della strada, pena delle sanzioni molto...
Sicurezza

Come riconoscere i pulsanti dell'impianto di aereazione manuale di un'automobile

Molte persone, specialmente i ragazzi neopatentati, tendono a non avere dimestichezza e conoscenza sui comandi relativi al climatizzatore della loro automobile. Per sapere al meglio le funzioni e le caratteristiche dell'impianto di raffreddamento e riscaldamento...
Sicurezza

Come usare il freno motore

Sicuramente tutti ci siamo accorti che mentre siamo alla guida della nostra auto e andiamo per scalare la marcia (soprattutto alle prime armi appena patentati coi giochi di frizione) l'auto tende a subire una sorta di rallentamento "improvviso". È proprio...
Sicurezza

L'assicurazione RCA con scatola nera

È ormai risaputo che le polizze assicurative di RCA italiane sono le più costose d'Europa. Numerose ricerche evidenziano questo antipatico primato italiano.D'altro canto, le compagnie dichiarano che gli alti costi delle polizze sono dovuti allo spropositato...
Sicurezza

Sistemi di sicurezza per i mezzi pesanti

Anche in virtù di specifiche normative di legge entrate in vigore negli ultimi anni, tutti i mezzi pesanti devono essere obbligatoriamente dotati di importanti sistemi di sicurezza onde evitare rischi e pericoli durante la marcia su strada. In questa...
Sicurezza

Come montare le catene da neve su 4x4

Sono varie le argomentazioni dei possessori di 4X4 o di SUV, ma tutti concordano nel garantire l’affidabilità in caso di strade rese sdrucciolevoli dalle condizioni atmosferiche avverse. In effetti questi autoveicoli consentono una guida più sicura,...
Sicurezza

Regole per la guida in caso di nebbia

La prudenza alla guida non è mai troppa. Quante volte vi siete sentiti ripetere questa frase da un genitore o magari proprio dai mass media? Beh non possiamo far altro che confermare: alla guida bisogna essere sempre vigili e prudenti. Solo così si...
Sicurezza

Come guidare su strade di montagna

Ogni giorno milioni di persone utilizzano l'auto in strade che variano per fondo stradale, velocità di percorrenza e traffico. Ma, come ben sa chi ha guidato attraverso qualche passo montano, la guida in montagna presenta particolari difficoltà e particolarità....