Come Praticare La Manovra Di Rautek

Tramite: O2O 28/02/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Può capitare di ritrovarsi, sia con adulti che bambini, in situazioni di pericolo che necessitano di un intervento di emergenza tempestiva. In situazioni particolari si deve agire con estrema prontezza e lucidità, facendo riferimento a nozioni, pratiche oppure teoriche, di cui si è a conoscenza. Alcune situazioni di emergenza possono derivare da un incidente stradale o da una caduta improvvisa. In entrambi i casi vi è la necessità di dover prestare soccorso ad una persona ferita, e molto spesso occorre intervenire con la massima urgenza possibile. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come praticare la manovra di Rautek.

26

Occorrente

  • Ferito
36

Quando ci si trova in una situazione di emergenza, la prima azione che deve essere effettuata e che viene trattata nei corsi di preparazione per far fronte agli incidenti stradali o altri eventi traumatici, è l'esecuzione della manovra (o metodo) di Rautek. Questa azione, fondamentalmente, si basa sull'estrazione rapida degli incidentati dalla loro vettura. Per fare in modo che la manovra di Rautek sia veramente efficace, è fondamentale che venga eseguita in maniera corretta. Le braccia e le mani di chi interviene devono essere posizionate in modo tale da non arrecare ulteriori danni al soggetto ferito.

46

Nel caso in cui i soccorritori siano in due, evenienza di gran lunga preferibile, si dovrà agire in modo che la testa, il collo, ed il tronco dell'infortunato siano in asse e ferme quanto più possibile. Invece se il soccorritore è una sola persona, è buona regola prendere il ferito, flettendo il gomito dello stesso rivolto verso se stessi, e facendo passare il suo avambraccio sotto l'ascella opposta. Nel frattempo il proprio avambraccio deve essere posizionato tra il suo gomito flesso ed il proprio tronco, afferrando la sua mandibola con la mano. Fatto questo si dovrà provvedere ad estrarlo, accostando il proprio volto a quello dell'infortunato, e posizionando la propria spalla dietro la sua testa. In questa maniera, infatti, si fa in modo che la colonna vertebrale del ferito resti saldamente immobile, in modo da minimizzare possibili ulteriori lesioni a carico del midollo spinale. Questa è una fase molto delicata dell'intervento, in quanto potrebbe essere a rischio la mobilità permanente del soggetto ferito.

Continua la lettura
56

In caso di un incidente stradale, quando il corpo del malcapitato sarà fuori dalla vettura, completamente estratto, l'infortunato dovrà essere adagiato sopra una coperta, un asciugamano, un telo o un lenzuolo. In mancanza di questo si può utilizzare anche un cappotto o una giacca, l'importante è che il ferito venga sempre appoggiato sopra una superficie rigida. Successivamente, dopo aver spostato l'infortunato, ed averlo adagiato in un luogo sicuro, dovrà essere protetto dal freddo e rassicurato, prestandogli una presenza ed un supporto costante ed utilizzando parole confortanti. Per concludere, nel caso in cui si sia soffermata molta gente, è fondamentale accertarsi che non si accalchi attorno al ferito, dal momento che potrebbe determinare una situazione di confusione e rallentare eventuali operazioni di soccorso da parte di personale qualificato, agitando il ferito. Naturalmente quest'ultimo può essere anche non cosciente, ed in questo caso la situazione non rappresenta un'urgenza ma una vera e propria emergenza, ed è fondamentale intervenire in tempi ancora più rapidi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Immobilizzare il ferito, stenderlo su una superficie rigida.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come correggere il sottosterzo

Si parla di sottosterzo quando, mentre si sta percorrendo una curva, l'automobile tende ad allargare la traiettoria verso l'esterno non seguendo più la direzione voluta dal guidatore. Nei casi peggiori la vettura tenderà ad andare dritta, completamente...
Sicurezza

Come evitare i punti ciechi di un camion

Molto spesso per strada si ha a che fare con un camion, mezzo pesante per eccellenza. Il camion risulta avere dei punti ciechi che, nella maggior parte dei casi, un camionista non è in grado di vedere e che possono essere causa di incidenti piuttosto...
Sicurezza

Consigli per correggere il sottosterzo

Il fenomeno del sottosterzo (che ogni automobilista conosce bene) si determina quando sono presenti specifiche condizioni atmosferiche e dell'asfalto che ne facilitano la comparsa. Ecco perché ogni corso di guida sicura dovrebbe prevedere la possibilità...
Sicurezza

Come affrontare il cattivo tempo in auto

Durante l'inverno le condizioni stradali sono più difficili da affrontare rispetto a quelle estive. Infatti, arriva anche il cattivo tempo: vento, pioggia forte, fulmini e grandine. La strada con queste condizioni atmosferiche si trasforma spesso in...
Sicurezza

La corsia d'emergenza: uso corretto e sanzioni

La definizione esatta di corsia d'emergenza è quella di corsia adiacente alla carreggiata, destinata alle soste d'emergenza, al transito dei veicoli di soccorso e solo eccezionalmente, al transito dei pedoni. Questa corsia deve essere sfruttata solo...
Sicurezza

Regole per la guida in caso di nebbia

La prudenza alla guida non è mai troppa. Quante volte vi siete sentiti ripetere questa frase da un genitore o magari proprio dai mass media? Beh non possiamo far altro che confermare: alla guida bisogna essere sempre vigili e prudenti. Solo così si...
Sicurezza

Sicurezza nel motocross: consigli utili

Tutti quanti sviluppano una passione che talvolta può diventare anche un vero e proprio lavoro, mentre altre si limita ad essere un semplice hobby. Talvolta si tratta di passioni artistiche (la musica, l'arte, la fotografia, la danza, ecc) mentre in...
Sicurezza

Come installare i sensori di parcheggio su una Smart

Le auto più moderne offrono dei sistemi che aiutano il guidatore ad effettuare i parcheggi ed a evitare ostacoli non visibili negli specchietti retrovisori. Questi ausili sono molto importanti sia per i neopatentati, sia per chi ha un po’ più di esperienza...