Come Proteggere La Marmitta Dell'Auto Dalla Corrosione

Tramite: O2O 25/07/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non tutti quanti sanno che la marmitta di un'automobile è una componente molto importante del veicolo, e necessita di una particolare cura, in quanto è sempre a rischio di corrosione. Tutto questo è provocato dai continui sbalzi di temperatura. Molto spesso, infatti, nella marmitta medesima, si forma della condensa ed è quella che tende a rovinarla maggiormente. In questo semplice ed esauriente articolo, passo dopo passo, ti daremo tutte quante le informazioni utili su come proteggere nel migliore dei la marmitta dell'auto dalla corrosione.

27

Occorrente

  • Crick
  • Trapano
  • Punte da 2 o 3 mm
37

Prima di tutto, è necessario prendere il cric dell'autovettura, per poi provvedere ad alzarla quanto basta per fare in modo di infilarsi sotto. Va bene anche se ci si sdraia semplicemente in terra. Una volta che l'auto è stata alzata, si devono posizionare gli appositi cavalletti o qualcos'altro che possa farla rimanere ferma, nel caso in cui il cric dovesse cedere per qualsiasi motivo. Successivamente, occorre procurarsi un trapano su cui montarci una punta che sia della misura di due o tre millimetri. Una volta che ci si è infilati sotto l'automobile, occorre avere a portata di mano il trapano.

47

Una volta che ci si è posizionati al di sotto della vettura, è necessario individuare immediatamente il punto della marmitta in cui è collocato il filtro. Sarà possibile riconoscerlo immediatamente, dal momento che il tubo si ingrossa abbastanza. Prendere, a seguire, di mira il punto centrale del filtro stesso. Attraverso la punta del trapano che è stato montato in precedenza, occorre effettuare un foro di piccole dimensioni proprio sulla zona centrale, facendo particolare attenzione affinché il trapano non si muova nel modo più assoluto.

Continua la lettura
57

SI deve prestare il massimo dell'attenzione a non mettersi assolutamente al di sotto della direzione del trapano, altrimenti si corre il serio rischio che dei trucioli vadano a finire all'interno degli occhi, procurando dei fastidiosi bruciori. A questo proposito, vi consigliamo vivamente di mettesti un'apposita lente di protezione. Non appena si avrà effettuato il foro, è necessario spostarsi al massimo un paio di centimetri, per poi eseguire un secondo foro che sia della identica distanza del primo. Successivamente, occorre uscire dall'autovettura, avendo cura di non sporcarsi. I fori che sono stati effettuati fanno in modo che l'acqua che è situata all'interno della marmitta e che la corrode, possa fuoriuscire senza particolari problemi. Occorre tenere presente che i fori, essendo di dimensioni abbastanza limitate, non comportano rumori di alcun genere all'autovettura.

67

A questo punto, non si deve fare altro che rimuovere i cavalletti dall'automobile, per poi togliere definitivamente il cric. Per fare in modo che tutto quanto funzioni alla perfezione, vi suggeriamo sempre e comunque di eseguire un giro di prova con l'autovettura, per verificare che la marmitta non presenti alcun genere di problema. Da un corretto funzionamento della marmitta, dipende una perfetta eliminazione dei gas di scarico della vettura. Ovviamente, è buona regola ripetere periodicamente la procedura che vi abbiamo spiegato in questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come costruire un silenziatore per marmitta auto

In un'automobile, la marmitta è un componente di fondamentale importanza in materia di emissioni e di inquinamento dell'aria; purtroppo, però, molto spesso è rumorosa e quindi causa dell'inquinamento acustico. Per limitare o azzerare il rumore prodotto...
Manutenzione

Come Pulire la Marmitta dell'auto

Eseguire una corretta manutenzione dell'auto è un elemento fondamentale sia per il corretto funzionamento dell'auto che della messa in sicurezza su strada del mezzo. La manutenzione dell'auto però può essere molto costosa se affidata ad un meccanico...
Manutenzione

Come togliere il catalizzatore della marmitta auto

Oggi tutti i mezzi che circolano su strada quindi camion, auto e moto, devono per legge essere dotati di un marmitta con un catalizzatore, quest'ultimo indispensabile per ridurre ai minimi consentiti l'emissione di CO2, ovvero uno dei maggiori indiziati...
Manutenzione

Come cambiare la marmitta dell'auto

Il metodo del fai da te, ci permette di realizzare veramente tante cose, sia nel proprio appartamento che fuori, magari anche sulla propria automobile. Proprio per questo motivo, noi vogliamo proporre l'utilizzo del classico metodo del fai da te, per...
Manutenzione

Come prevenire la corrosione dello scarico

Sarà probabilmente successo a tutti, soprattutto durante il periodo invernale, di vedere uscire dal tubo di scappamento dell’auto o della moto qualche goccia di acqua. Tale passaggio di stato non crea problemi al motore ma il ristagno del liquido nella...
Manutenzione

Come saldare una marmitta auto

Le automobili necessitano di una manutenzione regolare, per avere il massimo delle prestazioni. Purtroppo quando si tratta di sostituire o acquistare un pezzo di ricambio, la spesa non è bassa. Per quanto riguarda la manutenzione, eseguendo delle regole...
Manutenzione

Come omologare una marmitta auto

Una buona manutenzione risulta essere estremamente importante per avere un'auto sempre in perfette condizioni. Un componente importantissimo all'interno della vettura risulta essere precisamente la marmitta. Questa è composta da un collettore di scarico,...
Manutenzione

Manutenzione: la marmitta

Tutti sanno che la manutenzione dell'auto è importante per il funzionamento del mezzo stesso, nonchè per ridurre l'inquinamento e i consumi. Purtroppo, però, può rivelarsi piuttosto costosa, soprattutto se effettuata di frequente.Uno dei componenti...