Come realizzare un allarme low cost per l'auto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La nuova tecnologia e gli smartphone, tra le tante loro funzioni, ci consentono anche di poter realizzare, attraverso pochi e semplici passaggi, un allarme low cost per la nostra auto. Per effettuare questa procedura ci occorrerà uno smartphone Android vecchio che abbia il GPS. A questo punto saranno sufficienti quindici/venti euro per trasformarlo in un perfetto antifurto per automobile. Sarà necessario acquistare una nuova batteria e una SIM con almeno dieci euro per poi trasformarlo in un valido localizzatore GPS da usare come antifurto. Nei passi successivi di questa guida vedremo proprio come possiamo realizzare un allarme low cost per l'auto.

26

Occorrente

  • Smartphone con GPS
  • Applicazioni di geolocalizzazione
36

La prima cosa che dobbiamo sapere è che lo smartphone deve stare in stand by e, per questo motivo, non può avere sempre il GPS accesso. Per questo motivo bisogna scaricare l?app WatchDroid Lite, che permette di attivare il GPS semplicemente con l?invio di un SMS. A questo punto è necessaria un'ulteriore applicazione che consenta la localizzazione dello smartphone. In commercio sono disponibili molte soluzioni, ma le più consigliate sono PhoneLocatorPro, WatchDroid o Find MyPhone, le quali, tramite l?invio di un SMS rispondono con le coordinate geografiche della posizione del telefono e, quindi, anche del veicolo.

46

Appare quindi chiaro che, una volta che avrete nascosto lo smartphone nella vostra auto, questo sarà davvero utile come antifurto. Infatti, nell'eventualità in cui dovesse capitare un furto della vostra auto, basterà inviare un semplice SMS per ricevere la posizione esatta della vostra automobile e rintracciarla velocemente. Inoltre, la soluzione descritta è in grado di garantire un'autonomia piuttosto lunga, di 20/25 giorni, della batteria.

Continua la lettura
56

Per i più smanettoni, inoltre, è anche possibile collegare lo smartphone direttamente all'accendi sigari e nasconderlo in maniera adeguata, in modo tale da non avere nessun pensiero relativo al ricaricare il terminale ogni mese. In questo caso sarà possibile anche optare per una variante che è in grado di inviare, in tempo reale, quelle che sono le coordinate della propria automobile tramite una connessione a Internet. Infatti sono davvero molte le applicazioni che, ad intervalli regolari, inviano le coordinate della posizione dello smartphone e, di conseguenza, anche della macchina. Questa soluzione, poiché richiede la connessione ad Internet, consuma molto più velocemente la batteria, ma naturalmente se lo smartphone è stato collegato alla batteria dell?auto non si avrà alcun rischio di ritrovarsi con il cellulare scarico e, quindi, senza alcun antifurto a bordo. Si tratta dunque di una soluzione davvero semplice, low cost e, allo stesso tempo, anche molto più efficace rispetto ai normali e costosi antifurto per auto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nascondete il cellulare all'interno dell'auto
  • Verificate la carica della batteria ogni 20 giorni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come disattivare l'allarme delle cinture di sicurezza

Avere allacciate le cinture di sicurezza mentre si sta guidando l'automobile è sempre di vitale importanza, ciò vale anche per i passeggeri. Infatti, guidare senza le cinture è molto rischioso sia per la propria che per l'altrui incolumità ed inoltre...
Auto

Come realizzare le fodere per i sedili auto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come realizzare al meglio le fodere per i sedili auto. Uno degli aspetti maggiormente considerati quando si valuta un'automobile è senza dubbio quello estetico. È importante che...
Auto

Comprare un'auto: 10 dritte per risparmiare

Avete pochi soldi da spendere per comprare un'auto? Non preoccupatevi, in una concessionaria ci può sempre essere un'occasione per voi.Tutto è possibile in una concessionaria auto!Si parte facendosi fare un preventivo, si può prendere in considerazione...
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

Consigli per evitare il furto d'auto

L'auto è uno dei beni più lussuosi mai inventati. Quello che si rivela un oggetto utile, è anche un bene di elevato costo. Anche le più modeste utilitarie hanno ormai un discreto valore e vengono spesso acquistate con anni di sacrificio. Risulta quindi...
Auto

Come evitare il furto dell'auto

I furti di auto sono ormai all'ordine del giorno: i ladri sono diventati astuti e spesso riescono a portare via un'automobile sotto il naso del legittimo proprietario. In questa guida vi spiego come evitare nei limiti del possibile il furto dell'auto....
Auto

Come riconoscere le spie della tua auto

Le nuove automobili si tengono ormai al passo con i tempi. I quadri delle spie sono sempre più ricchi di nuove funzioni, che ci segnalano tempestivamente se qualcosa non va nella nostra auto. L'accensione di una spia non si deve mai sottovalutare, perché...
Auto

Auto usate: consigli per smascherare i trucchi

Per molti di noi la scelta dell'acquisto di un'auto usata è la più conveniente ed oculata, sotto molti punti di vista. Specialmente tenuto conto dell'uso che bisogna farne, come un semplice tragitto casa-lavoro, con problematiche di parcheggio e conseguenti...