Come regolare la catena di trasmissione della moto

Tramite: O2O 11/07/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Viaggiare in moto, sentire la brezza dell'oceano che accarezza il viso, la smania di scoprire il mondo in tutte le sue tradizioni e culture diverse. I bolidi su due ruote possono dare veramente tante emozioni. In questa guida si vedrà come regolare la catena di trasmissione della moto in modo tale che possiate lanciarvi in una nuova emozionante avventura su due ruote senza brutte sorprese.

26

Occorrente

  • Righello, chiave dinamometrica
36

Il primo passo da seguire è verificare il tensionamento della catena. In questa guida vi faremo vedere come si esegue questa operazione e come si effettua la regolazione della catena a solo scopo illustrativo. Per il tensionamento della catena è bene rivolgersi sempre ad un concessionario oppure ad un'officina autorizzata.
Prima di tutto si gira la ruota posteriore per trovare una posizione in cui la catena della moto risulti più tesa possibile. Successivamente si cerca di appoggiare la moto in una posizione per la quale sia facile operare sulla catena. Ad esempio utilizzando la stampella laterale oppure il cavalletto centrale a seconda del tipo di moto. È bene ricordarsi che tutte le operazioni devono essere fatte a motore spento.

46

Il secondo passo è quello di consultare il manuale relativo alla propria moto. Sul web sono disponibili tantissimi manuali d'uso di svariati modelli per cui vi sarà facile trovare quello che fà al caso vostro. Infatti in base al modello e alla marca della moto, la misurazione della tensione sulla catena di trasmissione potrebbe variare. In genere l'operazione da fare è quella di tirare in basso la catena all'altezza del punto di misura. Questa specifica posizione è indicata sul manuale del costruttore. Una volta fatto ciò si esegue la misurazione, in genere tra il centro dei perni della catena e l'alluminio della forcellona. Anche in questo caso si dovrebbe consultare il manuale per sapere esattamente dove prendere la misura e quale sia la distanza ottimale che può variare dai 25 ai 30 millimetri.

Continua la lettura
56

Se la catena risulta essere troppo tesa o troppo lenta rispetta alle indicazioni del manuale, è bene portare la moto dal concessionario che provvederà ad allentare il dado dell'asse di tensione di un paio di giri. Successivamente regolerà un apposito dado di un quarto di giro, misurando di volta in volta la distanza della catena. Ripeterà questa operazione finché il gioco della catena rientri tra le specifiche cdel costruttore. Infine si ricorderà di fissare bene il dado dell'asse di tensione ad un determinato valore, grazie all'ausilio di una chiave dinamometrica, definito in termini di Newton ogni metro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per eseguire questa operazione conviene sempre andare in un centro specializzato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Catena moto: come fare la manutenzione

Forse non tutti gli appassionati di moto danno per scontato il motivo per cui è necessario eseguire la manutenzione della propria moto e con essa tener ben lubrificata la catena. Difatti il trittico catena, corona e pignone è l'apparato che permette...
Moto

Come regolare le sospensioni della moto

Per i possessori di una moto un intervento che si potrebbe effettuare sul proprio mezzo di trasporto è la regolazione delle sospensioni.La regolazione delle sospensioni di una moto è una tipologia di intervento molto complicato. Richiede una notevole...
Moto

Come guidare una moto con il cardano

Il cardano di una moto è costituito dalla trasmissione all'albero motore tramite degli snodi "cardanici", così chiamati, tramite un sistema di riduzione finale ad ingranaggi, al posto della catena. La differenza sostanziale tra catena e cardano, in...
Moto

Come regolare la sella della moto

Per guidare in maniera comoda e fluida una motocicletta è necessario avere una corretta posizione di guida: l'impostazione di guida deve essere comoda per permettere al guidatore di potersi muovere agevolmente limitando al massimo l'affaticamento nella...
Moto

Come regolare il carburatore di una moto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come regolare nel migliore dei modi il carburatore di una moto. Se si è in possesso di una moto generalmente ogni volta che si ha l'esigenza di eseguire un determinato intervento,...
Moto

Moto: come regolare forcelle anteriori e mono posteriore

In questa guida cercherò di spiegare in una serie di passaggi non troppo complessi come regolare le forcelle anteriori e il mono posteriore della propria moto in maniera del tutto autonoma. Le sospensioni, come ben sapete, sono costituite da molle e...
Moto

Come regolare la frizione della moto

Possedere una motocicletta significa dedicare molto tempo alla sua manutenzione: guidare un mezzo sicuro ci permetterà di godere totalmente delle sue potenzialità. La prassi manutentiva annovera, tra le sue procedure, anche la regolazione della frizione....
Moto

Come regolare la pressione delle gomme di una moto

Andare un motocicletta è una delle emozioni più grandi e sensazionali che si possano provare. Essere in sella alla propria vettura e sentire il rombo del motore è un piacere che in pochi sanno apprezzare. La passione per la moto accomuna comunque moltissime...