Come regolare un carburatore a getto fisso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

La miscela di un motore aria-benzina va controllata tutte le volte che si esegue un intervento di manutenzione. Se notiamo che il motore si spegne o non tiene bene il minimo, dobbiamo obbligatoriamente compiere le necessarie regolazioni. Su un carburatore a getto fisso possiamo effettuare la regolazione del motore e quella della miscela al minimo. Questo tipo di carburatore mantiene il titolo ottimale della miscela aria-benzina attraverso un insieme di getti fissi, mentre l'aria passa nel diffusore tramite un filtro del carburatore. La riduzione della misura di un carburatore a getto fisso comporta un'accelerazione improvvisa del flusso d'aria che lo attraversa, formando una sorta di depressione. Quest'ultima richiama carburante dalla vaschetta e permette così di miscelare lo stesso. Anche se possono sembrare dei concetti leggermente complicati, si tratta invece di elementi molto semplici da assimilare. Nel presente articolo dettagliato, spiegheremo come regolare facilmente e velocemente un carburatore a getto fisso.

210

Occorrente

  • Chiavi
  • Cacciavite
  • Attrezzo di regolazione
310

Oltre alle due regolazioni standard che possiamo eseguire su un carburatore a getto fisso, forse dobbiamo ricorrere ad un diverso genere di regolazione. Questo poiché difficilmente riusciremo a far funzionare bene il motore soltanto regolando il titolo della miscela al minimo. A quest'ultima bisogna dunque sommare un'altra manovra finalizzata a mantenere il motore ai massimi regimi. Qualora notassimo problemi anche ad ulteriori regimi di rotazione, dobbiamo necessariamente smontare e pulire il carburatore a getto fisso. Prima di cominciare con il nostro lavoro "fai da te", accendiamo il motore e portiamolo alla temperatura d'esercizio.

410

Solleviamo il cofano e fissiamolo accuratamente, in maniera che non ceda. Cerchiamo di individuare le viti di regolazione, che di solito si trovano nel corpo del carburatore a getto fisso o su una delle leve di comando della valvola del gas. Quasi sempre, comunque, le viti di regolazione sono poste in prossimità del punto dove la leva di comando risulta fissata all'albero della valvola del gas. La vite di regolazione della miscela al minimo cambia in base all'automobile, ma la possiamo trovare solitamente in due zone.

Continua la lettura
510

La vite di regolazione gestisce la quantità di benzina occorrente per il corretto funzionamento al minimo? Allora la troviamo sotto al carburatore a getto fisso, nelle vicinanze dell'alberino della valvola del gas a farfalla. Se giriamo questa vite di regolazione in senso orario, la miscela viene smagrita (riduzione della quantità di benzina). Qualora la ruotassimo in senso antiorario, invece, la miscela si arricchisce (aumento del quantitativo di benzina). La vite di regolazione serve a regolare la quantità d'aria per l'esatto funzionamento al minimo? Allora la possiamo trovare sulla parte alta del corpo del carburatore a getto fisso.

610

Per eseguire la regolazione del carburatore a getto fisso, è preferibile lasciare al suo posto il filtro dell'aria. Con il motore in funzionamento al minimo acceleriamo per 30 secondi, allo scopo di eliminare il carburante che potrebbe essersi raccolto nel collettore d'aspirazione. Ruotiamo poi la vite di regolazione della velocità del minimo, affinché il motore possa girare ad una velocità leggermente superiore al normale.

710

Adesso dobbiamo intervenire sulla vite di regolazione che gestisce la miscela al minimo. Smagriamo quest'ultima, finché il motore non comincia a girare irregolarmente. Facciamo attenzione a non esagerare, per evitare lo spegnimento del motore. Sentiamo che la velocità aumenta e diminuisce in modo ritmico? Giriamo di poco la vite di regolazione in senso opposto senza forzare, fino a quando il motore non raggiunge la massima velocità. Se ruotiamo troppo la vite di regolazione, notiamo subito un calo della velocità e il minimo che diventa irregolare. Questo vuol dire che abbiamo fatto un'eccessiva pressione.

810

Il punto dove il motore gira alla massima velocità è la giusta misura per mantenere regolare la marcia al minimo. Adesso riportiamo la vite di regolazione della velocità del minimo nella posizione di velocità normale. Cerchiamo poi di ruotare di poco la vite di regolazione in entrambi i sensi. Facciamo sempre dei movimenti delicati e non forziamo in modo eccessivo. Se vediamo un leggero aumento del regime di rotazione del motore, lasciamo la vite di regolazione della miscela in quella posizione e abbassiamo la velocità di rotazione del motore. Eseguiamo questa fase di lavoro adoperando la vite di regolazione dell'aria del carburatore a getto fisso.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Giriamo le viti di regolazione del carburatore a getto fisso sempre in modo delicato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come sostituire il carburatore alla Citroen C4

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come sostituire il carburatore alla Citroen C4. Il carburatore medesimo, come tante altre parti del veicolo, tende ad usurarsi con il passare del tempo e va controllato con una certa frequenza. Di regola va...
Auto

Come pulire il carburatore del quad

Quando si parla di quad si intende un veicolo a quattro ruote utilizzato per percorrere strade particolarmente tortuose e ripide. Si tratta infatti di una vettura estremamente robusta e pesante ma anche molto stabile e sicura. Anche il quad, come qualsiasi...
Auto

Come cambiare il carburatore alla Toyota Avensis

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare il carburatore alla Toyota Avensis. Questo componente dell'auto va controllato periodicamente, in quanto con il passare del tempo è inevitabilmente soggetto ad usura....
Auto

Come regolare gli ugelli del liquido tergicristalli

Molti trascurano il fatto che il getto dell'acqua che fuoriesce dagli ugelli dei tergicristalli, rappresenta lo strumento più immediato per fornire una rapida lavata al parabrezza dell'auto, ripristinando la visibilità e, di conseguenza, preservando...
Auto

Come regolare i fari lenticolari

Molte delle auto di recente produzione sono dotati dei cosiddetti fari lenticolari, andando a sostituire i vecchi fari a parabola. I lenticolari, grazie alla lente posta in corrispondenza della lampadina, consente di canalizzare la luce e creare quindi...
Auto

Come regolare il cavo della frizione dell'auto

In questa guida vi aiuteremo a capire come regolare il cavo della frizione dell'auto: vi anticipo che non è cosa facile, ma seguendo i nostri consigli e armandovi degli strumenti necessari potrete farcela. Per poter funzionare nel migliore dei modi,...
Auto

Come regolare un ammortizzatore a gas

Gli ammortizzatori sono dei pezzi fondamentali nelle automobili, hanno infatti come scopo quello di rallentare, assorbire gli impatti, smorzare l'oscillazione della sospensione. Un aspetto molto importante di tali strumenti, sta nella regolarizzazione....
Auto

Come regolare gli elettrodi delle candele

Per far sì che il motore di un'automobile funzioni al meglio, è necessario da parte tua effettuare una regolazione degli elettrodi delle candele. Si tratta di un'operazione che non richiede troppo tempo e ti permetterà di guidare l'auto al meglio e...