Come riconoscere i problemi di sterzo dell'auto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Lo sterzo è sicuramente uno tra i comandi fondamentali per la conduzione degli autoveicoli. Il sistema di sterzo (o impianto sterzante) è composto da tutta una serie di elementi che servono a trasferire il comando dal volante alle ruote. Queste parti meccaniche possono presentare diversi problemi. Quello di cui ci occuperemo nei passaggi successivi di questa guida è imparare a capire come riconoscere gli eventuali problemi di sterzo che possono manifestarsi durante la guida di auto con servosterzo. Inoltre vedremo quelli che sono i relativi rimedi.

211

Occorrente

  • Manuale d'uso e manutenzione del veicolo.
311

Controllare che le gomme siano correttamente gonfiate

Il primo passaggio consiste nel controllare che le gomme siano correttamente gonfiate secondo le prescrizioni del fabbricante. La pressione bassa negli pneumatici, infatti, è causa di sterzo duro e pesante soprattutto a bassa velocità, come per esempio come accade in fase di manovra. Di contro, la pressione troppo alta darà senso di eccessiva leggerezza e sensibilità, soprattutto ad alta velocità. I valori a cui mantenere le gomme sono indicativamente 2.2 bar all'anteriore e 2.0 bar al posteriore.

411

Verificare l'assenza di difetti alle ruote

È molto importante verificare l'assenza di difetti alle ruote. Ovalizzazioni dei cerchi in lega o in ferro, oppure la presenza di eventuali deformazioni degli pneumatici e dei semiassi, possono essere dovute a urti con marciapiedi, dossi rallentatori, buche e irregolarità del manto stradale oltre che a eventuali incidenti. Queste problematiche portano una vibrazione sullo sterzo che aumenta proporzionalmente con l'aumentare della velocità. È da tenere presente, inoltre, che la vibrazione potrebbe essere dovuta anche ad un allentamento del serraggio dei bulloni.

Continua la lettura
511

Assicurarsi che le gomme anteriori siano identiche

Ancora, bisogna assicurarsi che le gomme anteriori siano identiche, non eccessivamente usurate, correttamente gonfiate e bilanciate. La presenza di eventuali differenze sulla coppia di ruote anteriori, danno come effetto la tendenza del veicolo a sterzare leggermente da un lato anche a bassa velocità. In questa circostanza sarà necessario riportare le ruote nelle condizioni ottimali in maniera tale da risolvere questo difetto.

611

Verificare il livello del liquido del servosterzo

Un altro elemento di cui bisogna tenere conto è l'accertarsi che il livello del liquido della scatola dello sterzo sia corretto. Qualora il volante risultasse duro, e non siano stati riscontrati eventuali difetti nella pressione degli pneumatici, potrebbe essere necessario rabboccare il liquido. Sul manuale d'uso e manutenzione troverete indicati sia il tipo che la marca di liquido da utilizzare, e quelli che sono i metodi per la misura del livello. Se il livello del liquido del servosterzo è corretto, potrebbe esserci una strozzatura tra pompa e scatola dello sterzo, oppure un malfunzionamento della pompa.

711

Controllare i cuscinetti

Ricordatevi, ancora, che dovete controllare i cuscinetti, infatti, la presenza di vibrazioni sullo sterzo accompagnate da forti cigolii acuti, possono essere dovute all'usura eccessiva o alla rottura di una o più sfere del cuscinetto di una ruota. In questo caso sarà necessario sollevare l'automobile e far girare manualmente le ruote a motore spento. Tenete sempre presente che non devono essere prodotti rumori anomali e la ruota deve girare sul proprio asse senza vibrazioni.

811

Verificare l'integrità e la tensione della cinghia

È fondamentale verificare l'integrità e la tensione della cinghia della pompa del servosterzo. Se durante le manovre si avverte un sibilo o uno stridore quando si raggiunge il fine corsa del volante, potrebbe essere necessario procedere col tendere o sostituire la cinghia.

911

Affidarsi ad un tecnico

Seppure molti dei problemi qui presentati si possono risolvere attraverso la messa in pratica di piccoli e semplicissimi interventi di manutenzione, si consiglia di far controllare al più presto il veicolo da un tecnico in officina quando si presentano delle anomalie allo sterzo e, più in generale, al funzionamento del mezzo. Solo in questo modo, infatti, è possibile sentirsi sempre al sicuro col proprio mezzo.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Operare modifiche e riparazioni agli autoveicoli senza possedere le necessarie nozioni, può esporre a rischi il conducente e gli altri utenti della strada.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come eliminare le perdite d'olio dal motore dell'auto, dal differenziale e dalla scatola dello sterzo

Le perdite di olio sono un problema molto comune per i possessori di auto. Questa guida è per tutti coloro i quali desiderano capire l'origine delle fastidiose perdite di olio nella propria auto ed eliminarle nel modo più adeguato. Grazie a questa guida...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare lo sterzo

Se si presentano problemi allo sterzo della propria auto è opportuno non trascurarli. La corretta manutenzione di questo componente consente di compiere il percorso che si vuole senza problemi. I componenti dello sterzo sono: il piantone, la scatola...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare i braccetti dello sterzo

Eseguire la manutenzione all'auto costantemente, consente di non avere problemi e una maggiore longenvità della stessa vettura. Cambiare i braccetti dello sterzo è un compito delicato, dovete avere un pizzico di dimestichezza nel campo della meccanica...
Manutenzione

Come revisionare una scatola sterzo

Come tutti sappiamo, una vettura necessità di interventi di manutenzione periodici, ma quello che in molti sottovalutano, sono i controlli e le revisioni periodiche dei vari componenti, componenti che spesso sono di primaria importanza e che conviene...
Manutenzione

Come pulire la scatola dello sterzo

La scatola sterzo è situata nel motore ed in base al tipo di autovettura può trovare diverse collocazioni. In alcuni modelli è situata al di sotto del motore, quasi in corrispondenza dell’asse anteriore dell’automobile, in altri invece è posta...
Manutenzione

Come pulire lo sterzo

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come pulire nel migliore dei modi lo sterzo di un'automobile. Chi ama i motori è pienamente consapevole che tutte le automobili necessitano davvero di tante attenzioni, che vanno...
Manutenzione

Come fare il controllo dei giunti dell'albero dello sterzo

La manutenzione dell'automobile è un'operazione fondamentale per assicurare innanzitutto sicurezza per l'automobilista ed in secondo luogo per mantenerla longeva. Nel caso sello sterzo, soprattutto dopo aver effettuato un certo numero di controlli, l'usura...
Manutenzione

Come cambiare la scatola dello sterzo

L'impianto sterzante, conosciuto anche come "scatola dello sterzo", altro non è che un insieme di componenti meccanici che assicurano la direzione del veicolo attraverso il volante. La scatola dello sterzo è posizionata nel vano motore, imbullonata...