Come riparare lo sbrinamento lunotto posteriore dell'automobile

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Soprattutto durante i mesi invernali, quando il freddo, il gelo e la pioggia mettono a dura prova le parti elettromeccaniche delle nostre automobili, è possibile che il lunotto posteriore perda la capacità di sbrinarsi, causando in questo modo un inconveniente davvero fastidioso, in quanto non riusciremo più ad avere la visibilità minima per una guida sicura. A tale proposito, seguendo i passi successivi di questa guida, sarà possibile imparare come riparare lo sbrinamento del lunotto posteriore dell'automobile. Il procedimento da seguire è davvero molto semplice, quindi non vi resta che leggere quanto segue e testare il tutto di persona.

29

Occorrente

  • Matita 9B
  • Straccio
  • Vernice ad alta conducibiltà
  • Panno pulito
  • Detergente generico
39

Pulite il vetro posteriore

La prima operazione da compiere è innanzitutto costituita da un'attenta pulizia del vetro posteriore dell'auto. Infatti, è molto importante andare a rimuovere qualsiasi impurità che potrebbe determinare l'interruzione della resistenza e, di conseguenza, il mancato riscaldamento dell'intera superficie del lunotto. Per poter eseguire questa pulizia è consigliato l'utilizzo di un tappo di detergente per vetro d'auto, che deve essere diluito in 3 litri d'acqua. Nel pulire il vetro bisogna prestare una particolare attenzione a non raschiare troppo, infatti il pericolo in questi casi è quello di rimuovere involontariamente le righe disegnate in rilievo sul vetro, che sono quelle che permettono la trasmissione del calore. Molti guasti di questo tipo, infatti, sono causati proprio da una pulizia del vetro troppo vigorosa.

49

Utilizzate un composto metallico

Qualora le righe in rilievo disegnate sul vetro presentassero delle brevi interruzioni, è possibile effettuare una riparazione in poco tempo. Il consiglio è sicuramente quello di effettuare questa operazione in un ambiente chiuso, o comunque protetto, come può essere un box auto o un cortile. Infatti, è bene ricordarsi che la pioggia, il vento o gli agenti atmosferici esterni potrebbero interferire con la riparazione, rendendola del tutto superflua. A questo punto, è necessario utilizzare un composto metallico che permetta la conduzione del calore. In commercio ne esistono di vari tipi, ma per una semplice riparazione domestica è sufficiente anche una matita con mina 9B, infatti, essendo una della mine più grosse, riuscirà a lasciare sul vetro la quantità giusta di grafite necessaria alla trasmissione del calore.

Continua la lettura
59

Applicate uno spray elettro-conduttivo

In alternativa, sarà possibile utilizzare anche un altro metodo, altrettanto efficace, per la riparazione del lunotto termico. In questo caso dovrete applicare uno scotch di carta sul lunotto, lasciando scoperta la parte di filamento da riparare. Poi applicate della vernice conduttiva lungo i filamenti del lunotto, sia lungo quelli integri sia lungo quelli da riparare. Lasciate che il prodotto si asciughi (di solito ci impiega circa 30-40 minuti). Qualora voleste accelerare il processo di asciugatura, potrete soffiare sui filamenti per qualche secondo, in modo, appunto, da far essiccare completamente la vernice conduttiva.

69

Effettuate una verifica

Trascorso il tempo necessario per l'asciugatura, accendete il lunotto con l'apposito tasto e verificate il suo corretto funzionamento. Per effettuare la verifica, potreste anche servirvi di un tester (in vendita nei più forniti negozi di elettronica per auto). Ponete il tester al centro di ogni pista per verificarne la giusta tensione. Qualora alcuni filamenti non dovessero funzionare ancora in modo corretto, vi basterà ripetere lo stesso procedimento, riapplicando la vernice conduttiva e verificando successivamente, una seconda volta, l'accensione della pista ancora difettosa.

79

Eliminate le sbavature

Per completare in maniera ottimale la riparazione è consigliabile anche procedere con l'eliminare tutte le eventuali sbavature presenti passando un panno umido e ricalcando più volte la linea fino a ottenere un tratto analogo, per dimensione e spessore, a quello delle righe di resistenza originali. Ovviamente, la prova dell'effettiva riparazione la si può avere solamente accendendo il meccanismo che sbrina il lunotto, attivando l'apposito tasto posto sul cruscotto. Qualora la riparazione effettuata con la matita non dovesse essere stata sufficiente a eliminare il problema, sarà il caso di utilizzare una semplice vernice ad alta conducibilità (che si differenzia in modo netto dalla precedente vernice elettro-conduttiva), che potrà essere applicata mediante un pennello molto sottile oppure un apposito pennarello. La procedura, come avrete notato, è piuttosto semplice, ma richiede precisione e pazienza affinché riesca nel migliore dei modi.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come montare la spazzola lunotto alla nuova Panda

Per mantenere un'auto oltre a pagare l'assicurazione bisogna far fronte anche alle spese di qualche improvviso guasto. Un rimedio per non sostenere troppi costi può essere quello di imparare a riparare ciò che si danneggia utilizzando il metodo fai...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare lo Spoiler Posteriore dell'auto

Per rendere le macchine più sicure, veloci e nello stesso tempo più economiche dal punto di vista dei consumi, i progettisti le corredano di una vasta serie di accessori. Può capitare che uno di questi accessori si rompa per cui è opportuno essere...
Manutenzione

Come riparare le bocchette d'aerazione dell'automobile

Sia in inverno sia in estate l'impianto di climatizzazione dell'automobile risulta essere molto importante. Purtroppo può capitare spesso che le bocchette d'aerazione dell'automobile si danneggino e non riescano più a indirizzare il getto d'aria nella...
Manutenzione

Come riparare il devioluci dell'automobile

Tutte le automobili, con il passare degli anni e con l'utilizzo, sono soggette al fenomeno dell'usura, ossia tutte le varie parti meccaniche che la compongono tendo a deteriorasi, per cui sarà necessario eseguire degli interventi di manutenzione o delle...
Manutenzione

Come riparare l'automobile in sicurezza

Tutti gli amanti del fai da te, prima o poi si sono cimentati nella riparazione del proprio mezzo di trasporto. Specie oggigiorno, con i prezzi dei ricambi e della manodopera specializzata a livelli alti come non mai, è opportuno fare di necessità virtù....
Manutenzione

Come cambiare la luce bruciata del fendinebbia posteriore

Il fanale posteriore è sicuramente una parte integrante del sistema di illuminazione di un'automobile. Esso si trova nella parte posteriore della vettura e ha il compito di illuminare la zona posteriore. Il fanale posteriore viene utilizzato per la sicurezza...
Manutenzione

Come riparare le piccole perdite d'acqua dell'automobile

Chi possiede un'automobile sa bene che questa ha bisogno di numerose cure ed attenzioni per poter funzionare al meglio e al tempo stesso essere in grado di garantire la massima sicurezza. A volte infatti possono verificarsi dei malfunzionamenti che è...
Manutenzione

Come riparare una falla nel radiatore dell'automobile

Negli autoveicoli il radiatore è quel dispositivo attraverso il quale si ottiene il raffreddamento del motore, poiché la sua funzione è quella di assorbire il calore in eccesso dei cilindri e delle parti in movimento costituenti il motore stesso, ogni...