Come riparare un finestrino rotto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avendo un'auto vi potrà capitare di avere problemi coi vetri della vostra macchina. Di solito il motivo che non fa funzionare essi, potrebbe essere legato al motorino che alza i cristalli all'interno dello sportello. Vedremo in questo articolo, con facili passaggi, come è possibile riparare un finestrino rotto. Non sarà un facilissimo lavoro probabilmente, però questo vi potrà impedire di spendere soldi in eccesso, portandola dal carrozziere o dal meccanico per la riparazione.

26

Occorrente

  • - Cacciavite a taglio
  • - Chiave Torx
  • - Nastro isolante
  • - Motorino elettrico nuovo
36

Sostituzione del motorino

Una volta che avrete visto il vetro, dovrete aprire lo sportello, in modo da poter lavorare in tutta comodità. Il motorino che dovrete andare a sostituire è all'interno dello sportello, perciò, per fare la sua estrazione dovrete aprirlo in due parti, in quanto è così costruito. Per fare questa operazione vi occorrerà un cacciavite a taglio e, una volta che lo avrete rivestito di nastro isolante, potrete fare una pressione leggera vicino alla mascherina dei pulsanti, poi mandatela fuori con molta cautela. È meglio rivestire l'attrezzo in modo da non causare danni alla pulsantiera. Quando avrete tolto la mascherina, potrete vedere una vite che dovrete rimuovere soltanto con una chiave chiamata "torx". Questa è una vita più lunga delle altre che andrete poi a svitare, perciò non dovrete confondetela, forzando l'ingresso della vita in un'entrata che non è la sua, altrimenti rischiate di fare soltanto danni.

46

La chiave Torx

Quando avrete tolto tutte quante le viti, guarda bene la struttura intera. Ora vedrete dei tappini in plastica, il numero di essi cambia in base al modello dell'auto che avete. Li dovrete togliere sempre col giravite coperto di nastro isolante, in modo che possiate vedere le viti. Esse dovrete togliere con la chiave torx. Giunti a questo punto, vedrete che il pannello non è più fissato alla portiera. Per la sua estrazione dovrete prima di tutto alzarlo verso l'alto, liberando il fermo della chiusura, poi tiratelo verso voi stessi. Una raccomandazione è quella di evitare strattoni, però cercate di fare solo una pressione piccola. All'interno potrete trovare dei bottoni chiamati di "ancoraggio". Di solito questi bottoni sono del colore bianco, però dipende sempre dal modello della macchina che avete. Adesso dovrete toglierli tirando il pannello semplicemente.

Continua la lettura
56

Materiale fonoassorbente

Una volta tolto i bottoni, la portiera sarà divisa e finalmente potrete vedere l'interno. Solitamente il pannello è collegato allo sportello con un cavo, che però non dovrete togliere perché è un lavoro completamente superfluo. Internamente ci sarà una struttura del colore grigio, chiamata anche "materiale fonoassorbente". Esso dovrete staccarlo. Altra raccomandazione fate tutto con molta cautela, in quanto potrete rischiare di strapparlo. Quando lo avrete tolto, potrete vedere il motorino. Anch'esso è fissato con viti torx. Toglietelo poi portatelo con voi in negozio, in modo da comprarlo nuovo uguale. Una volta che avrete il pezzo nuovo dovrete fare contrariamente tutti i passaggi descritti per la sua estrazione elencanti precedentemente. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come riparare il parabrezza rotto o scheggiato

Se siete costretti a spostarvi di frequente con l'auto, per svago o motivi di lavoro, potrebbe capitare di danneggiare seriamente il parabrezza a causa del pietrisco che spesso viene schizzato dalle autovetture che vi precedono ad una certa velocità...
Manutenzione

Come comportarsi con un vetro rotto dell'auto

Qualora dovesse accadere di trovare una scheggiatura sul parabrezza della propria automobile, sarà necessario procedere alla lettura dei passaggi successivi di questo importante e completo articolo, nel quale spiegherò come bisogna comportarsi con un...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare i fari auto

I fari dell'auto sono molto sensibili ed è davvero molto facile che avvenga un guasto. Ricordate che, non solo avere tutti i fari funzionanti è fondamentale per la sicurezza su strada ma che è anche contro il regolamento stradale guidare senza tutti...
Manutenzione

Come riparare il telaio di un quad

Possedere un Quad oggi non è da tutti, né tanto meno poterlo mantenere. Qualcuno di voi, però, se si occupa di escursioni avventurose, probabilmente lo possiede e, di conseguenza, avrà necessità di eseguire delle operazioni di manutenzione. Se il...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare l'autoradio

In questo tutorial vogliamo spiegarvi la manutenzione relativamente su come riparare l'autoradio. Cominciamo subito dicendo che a volte vi potrà capitare di andare a finire dentro ad una buca, oppure se avete cambiato la vostra batteria potrà non funzionare!...
Manutenzione

Come riparare il filtro dell'aria della moto

La manutenzione corretta e costante di auto e moto è un fattore che non deve mai essere trascurato, in quanto alcune parti possono subire un deterioramento che può mettere in pericolo i passeggeri che viaggiano a bordo. A tal proposito, ci sono alcune...
Manutenzione

Come riparare i tergicristalli

I tergicristalli sono uno degli accessori più importanti per la sicurezza di un veicolo. Essi sono fondamentali per eliminare dal parabrezza la pioggia, la neve, la polvere o qualsiasi altra cosa che oscuri la visuale. Può capitare però che improvvisamente...
Manutenzione

Come riparare i fari di una moto

L'efficienza e le buone condizioni del proprio motoveicolo sono essenziali quando si è alla guida. Oltre alla manutenzione ordinaria potrebbe risultare necessario qualche intervento di manutenzione straordinaria. Un chiaro esempio è la sostituzione...