Come scegliere il casco per la bici

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Indipendentemente dalla tipologia di casco che sceglierai, dovrai sempre tenere a mente lo scopo principale di questo oggetto: proteggere la testa del ciclista in caso di urti o cadute.
Quello che conta nella scelta di un caschetto per bicicletta è l'omologazione, ovvero una certificazione a livello europeo che attesta che quel preciso modello ha superato diversi test che ne accertano la resistenza e l'idoneità. Ciò significa che caschi con la medesima classe di protezione garantiscono uguale resistenza agli urti, al di là del prezzo a cui vengono proposti. Ci sono però altre variabili che consentono la miglior scelta di un casco da bici, oltre alla sicurezza e al prezzo: leggerezza, aerodinamica, estetica, accessori, praticità e comfort, senza dimenticare la specialità ciclistica di fondo. Vediamo ora come scegliere il casco per la bici più idoneo.
Ciò che è altrattanto importante prima di compiere una scelta è l'analisi contemporanea di tutti gli aspetti che vengono qui indicati. Non è corretto scegliere solo in base al prezzo, oppure unicamente per il colore preferito, così come non sarebbe giusto scegliere il caschetto da bici in maniera superficiale pescando a caso dallo scaffale mountain bike o bici da città. L'insieme delle caratteristiche e la loro analisi, consentono una scelta oculata e migliore.

27

Scegliere in base alla specialità ciclistica

Un casco per bici da corsa è diverso da uno per mountain bike o per Bmx. Questa distinzione è fondamentale perché mutano le caratteristiche del prodotto. Si differenziano i pesi, l'aerodinamica, l'indossabilità e la struttura. Per assurdo, hai mai visto una gara ciclistica a cronometro e una di mountain bike? Nel primo caso non puoi non notare la forma particolare del casco del ciclista, il quale è molto aerodinamico per favorire la velocità. Lo stesso vale per i caschi da bici indoor per le gare di sprint (la specialità che vedi alle olimpiadi al velodromo).
Prima di scegliere un casco, orientati nella sezione di quelli corrispondenti alla tua tipologia di bici: mountain bike, Bmx, da corsa oppure da strada.
Anche se può apparire una banalità, la realtà è ben diversa e ciascuna disciplina ha una linea prodotti dedicata che ti garantisce la miglior sicurezza possibile.

37

Scegliere in base al comfort

Il comfort è una delle variabili principali di scelta di un casco per bici. Se ami fare tanti chilometri dovresti garantirti un caschetto comodo, tendenzialmente leggero e traspirante. È il caso anche di caschi per mountain bike, dove l'allacciatura deve essere comoda, così come gli interni, i quali possono essere imbottiti di un rivestimento morbido e possibilmente assorbi sudore (questi sono accessori importanti per un casco). I caschi devono garantire buona ventilazione e infatti sulla superficie della calotta presentano delle feritoie che consentono il passaggio dell'aria. Preferisci quelli che hanno una piccola reticella sottostante, utile per evitare che insetti si possano infilare tra i capelli. Per girare in città scegli un casco comodo, ma ciò non significa che questo debba essere eccessivamente largo. Avere un casco confortevole significa anche che non sia troppo pesante. Soprattutto per i bambini, è importante dar loro una protezione sicura e affidabile senza appesantire la testa. È importante anche valutare il sistema di allacciatura, facendo in modo che non irriti la pelle una volta correttamente serrato.

Continua la lettura
47

Scegliere in base all'estetica

Anche l'estetica conta, è inutile negarlo. Un casco deve sì proteggere, ma deve anche essere bello. Sceglielo in base al tuo colore preferito, ma anche in base alla verniciatura della tua bicicletta oppure ai colori della tua divisa da bicicletta. Considera anche che spesso gli altri ti individuano grazie al casco. Immagina un automobilista: egli, guardando la strada, la prima cosa che nota nell'osservare la tua presenza è proprio il colore del caschetto. Quindi via libera ai colori sgargianti come il giallo, l'arancione o il verde acceso, soprattutto se circoli per strada. Oggi molti caschetti sono anche mimetici è dai colori opachi, modelli preferibili per i tuoi percorsi boschivi.

57

Scegliere in base ai materiali

I materiali di un casco per bici sono importanti. A farla da padrone sono i materiali termoplastici, i quali hanno compiuto grandi progressi. Il materiale principale è il policarbonato oppure l'abs antiurto: olimeri molto resistenti e facilmente colorabili. La parte sottostante ha lo scopo di ammortizzare eventuali colpi e di rendere la struttura leggera: polistirolo espanso oppure poliuretano sono i due principali materiali di produzione del sotto calotta. Sono compatti, leggeri e dalle buone doti ammortizzanti. La cinghia di fissaggio meglio se in tessuto o in poliammide, mentre gli inserti a contatto con la testa per assorbire il sudore e al tempo stesso donare più morbidezza a contatto con la testa, sono preferibili se realizzati in microfibra o in cotone spugna assorbente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provare sempre un casco prima di acquistarlo per individuare la taglia più giusta.
  • Non aver fretta nella scelta del casco. Ponderare le possibilità e analizzare le caratteristiche.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Veicoli

Come scegliere il cambio della bici da corsa

Il cambio della bici da corsa rappresenta uno degli elementi che maggiormente contribuiscono a rendere performante un veicolo a due ruote. Ecco perché la scelta deve sempre essere attenta ed oculata, senza tralasciare il minimo dettaglio. Particolare...
Altri Veicoli

Come sostituire la catena della bici

La bici è uno dei mezzi di trasporto più diffuso al mondo. Possiamo trovarne di diversi tipi, per il passeggio, per le corse, montagna ed altro ancora. Ma che sia una bici da passeggio o da corsa hanno in comune la stessa cosa, ossia la catena. Con...
Altri Veicoli

Come cambiare la camera d'aria ad una bici

A chiunque possieda una bicicletta sarà capitato, almeno una volta nella vita, di essere incappato in una spiacevole foratura della camera d'aria. Purtroppo, questo inconveniente succede molto spesso, vuoi perché le strade sono piene di fossi e buche...
Altri Veicoli

Come eliminare la ruggine dalle parti cromate delle bici

Vuoi eliminare la ruggine dalle parti cromate della tua bicicletta senza ricorrere all'acquisto di specifici prodotti e detergenti costosi? Come sappiamo il cromo è un metallo molto resistente ma richiede un certo tipo di manutenzione. Non è raro difatti...
Altri Veicoli

Tutti i veicoli a due ruote

I mezzi di trasporto sono un'invenzione davvero eccezionale, perché ci consentono di spostarci agevolmente da un luogo all'altro in tempistiche più o meno brevi. Pensiamo a quanto siano comodi gli aerei e i treni quando viaggiamo. Possiamo coprire tratte...
Altri Veicoli

Come usare il Bike sharing

Il bike sharing è l'alternativa ecologica al car sharing, permette di muoversi in città condividendo una bicicletta. Il bike sharing è uno strumento per muoversi in modo ecosostenibile. Prevede l'utilizzo di biciclette per spostamenti urbani. Le bici,...
Altri Veicoli

Come calcolare l'altezza corretta della sella di una bicicletta

Se amate la bicicletta ed una bella passeggiata con essa, avrete bisogno di trovare la giusta guida per voi. Tramite tale articolo, vi spiegheremo infatti come calcolare l'altezza corretta della sella di una bicicletta, nel modo migliore. È molto importante...
Altri Veicoli

Come funziona la bicicletta a pedalata assistita

Siamo ormai abituati a vedere in giro per le città automobili e scooter. Le persone utilizzano infatti prevalentemente questi mezzi per muoversi. Questi mezzi, soprattutto le automobili, richiedono di trovare parcheggio e rendono caotica la movimentazione...