Come scegliere il portapacchi giusto

Tramite: O2O 14/02/2016
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La bicicletta è un particolare mezzo di locomozione su due ruote che ci permette di spostarci facilmente nella città ma anche fuori, semplicemente utilizzando la forza delle nostre gambe. Se utilizziamo la bicicletta per effettuare dei viaggi lunghi, potrebbe essere necessario portare con noi qualcosa, come il cibo, l'acqua, un ricambio magari in una piccola valigia o in uno zaino. In questi casi se bicicletta è dotata di un portapacchi potremo legare il nostro bagaglio su di esso, in modo da trasportarlo più facilmente. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scegliere correttamente il portapacchi giusto, in base alle nostre esigenze.

25

Nel caso in cui i tragitti che dovremo percorrere siano brevi potremo optare per un portapacchi leggero, anche quello a sbalzi, che si aggancia al canotto della sella. Se facciamo viaggi lunghi e portiamo dietro un peso consistente, allora dovremo distribuirlo su entrambe le ruote. In questo caso dovremo disporre le borse sia posteriormente sia anteriormente. Esistono portapacchi in alluminio, in titanio e in acciaio. Quelli in alluminio sono leggeri e molto resistenti. Per chi è carico di pesi eccessivi sono da preferirsi quelli in titanio, perché è la soluzione migliore a parità di resa, purtroppo questa tipologia ha un costo superiore. Se si cerca qualcosa di particolarmente solido e resistente la nostra scelta deve ricadere sull'acciaio. L'acciaio è comodo perché in assenza di negozi specializzati può essere facilmente saldato alla bici da un fabbro.

35

Dobbiamo scegliere il portapacchi in base alla nostra comodità, infatti, esistono alcuni che possono essere montati sul carro posteriori e altri che possono essere montati alla forcella anteriore. Solo negli ultimi anni è possibile montare questa tipologia di portapacchi perché si sono diffuse le forcelle ammortizzate. Un portapacchi non può sostenere pesi eccessivi, più o meno il peso medio si aggira intorno ai 25/30 chili. Sembrano pochi ma non è così. Questa tipologia di portapacchi pesa 700 grammi circa. Quelli con portate maggiori, invece, sono più pesanti. Nel caso del titanio, anche se grandi e capienti, esistono modelli di portapacchi il cui peso scende a 250 grammi circa.

Continua la lettura
45

A questo punto non ci resta altro da fare che leggere tutte le indicazioni riportate in precedenza, per poter subito recarci presso un rivenditore di biciclette, per poter acquistare il portapacchi più idoneo in base alle nostre esigenze. Ricordiamoci sempre che utilizzare la bicicletta per spostarci da un luogo ad un altro ci permetterà da un lato di mantenerci sempre in perfetta forma fisica e dall'altro ci farà risparmiare un bel po' di soldi sul carburante riducendo anche l'inquinamento ambientale.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliamo materiali di buona qualità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come Scegliere Il Giusto Pneumatico Per Il Quad

Il quad-bike, detto anche semplicemente "quad", rappresenta un quadriciclo fuoristrada di derivazione motociclistica. Il primo quad, propriamente said, è stato il Suzuki Quadrunner LT 125. Questo mezzo di trasporto è stato presentato nel 1983, e originariamente...
Manutenzione

Come consumare meno con la propria auto

L'automobile è il mezzo prediletto per spostarsi su piccoli o lunghi itinerari. Tuttavia, in tempi di crisi tutti cercano il modo più efficace per ottenere un risparmio maggiore sul carburante. Tale oculatezza può essere raggiunta attuando dei semplici...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Bmw R 1200 R

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, vedremo insieme, tutti i procedimenti necessari per cambiare la batteria di una moto. Più nel dettaglio, vedremo come cambiare la batteria ad una Bmw R 1200 R. Una delle moto più...
Manutenzione

Come registrare i freni a tamburo dell'auto

L'auto ha sempre bisogno di revisione e spesso va controllata. Tutti i componenti vanno presi in considerazione e mantenuti integri. In particolar modo occorre avere cura dei freni a tamburo. Questi si trovano nelle ruote posteriori dell'auto. La tipologia...
Manutenzione

Come cambiare una ruota alla Mercedes classe A

Quando acquistiamo un'auto, sia nuova che usata, dobbiamo acquisire la consapevolezza che è fondamentale sapersi muovere nel modo giusto in caso si presenti un imprevisto. Può infatti capitare che, per qualsiasi motivo, dobbiamo effettuare delle piccole...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Bmw R 1200 GS 

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare la batteria della Bmw R 1200 GS. Bisogna tenere presente che la batteria di una moto, così come quella di un'automobile, non dura in eterno, in quanto trascorso qualche...
Manutenzione

Come sigillare un radiatore che perde

Tra tanti elementi utili in casa troviamo i dispositivi per il riscaldamento degli ambienti che cedono all’aria il calore del liquido che fluisce al loro interno. Necessitano di manutenzione e lavoretti vari fatti, anche, da noi stessi, per evitare...
Manutenzione

Come cambiare il liquido refrigerante della Fiat Panda

Cambiare il liquido refrigerante è importante per il motore di un auto e in particolare in questa guida ci riferiremo della Fiat Panda. Non si tratta di un'operazione particolarmente complessa, e qui di seguito spiegheremo passo passo come fare. Ricordatevi...