Come sostituire gli ammortizzatori anteriori dell'auto

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Gli ammortizzatori sono molto importanti per la funzionalità della propria auto. Questi elementi, dopo un certo periodo di tempo, si usurano e devono essere sostituiti. Se si richiede l'intervento di un meccanico bisogna pagare circa 100 euro. Però, si può risparmiare qualche soldo facendo tutto da soli. Questa operazione può sembrare in un primo momento alquanto impegnativa, ma se si ha un po' di pazienza si può eseguire tranquillamente. Leggendo il tutorial si possono avere dei consigli su come cambiare gli ammortizzatori anteriori.

25

Per effettuare il lavoro bisogna avere almeno un cric per poter alzare l'auto; se si ha un ponte sollevatore è più adatto. Si devono allentare i bulloni delle ruote anteriori con le apposite chiavi che ogni auto ha in dotazione. Se è difficile allentarli in quanto sono ben stretti è opportuno utilizzare un tubo da inserire nel manico della chiave che fa da leva. Poi, si vede subito l’ammortizzatore; bisogna svitare il bullone che lo tiene ancorato al braccetto, ma non si deve rimuovere completamente. A questo punto si apre il cofano dell'auto anteriore e si notano dei bulloni sopra gli ammortizzatori.

35

Per poter svitare i bulloni bisogna tenere la parte inferiore con una pinza a pappagallo e quella superiore con la chiave inglese. Lo stelo che si trova nella parte inferiore dove c'è il braccetto è avvitato con un bullone molto stretto. Dopo che è stato svitato il bullone superiore bisogna staccare (se ha il sistema ABS) il tubo dei freni. Esso è collegato all'ammortizzatore con dei fili che si possono rimuovere facilmente; in questo modo non si ha fastidio nel momento della rimozione.

Continua la lettura
45

A questo punto bisogna montare quelli nuovi utilizzando lo stesso procedimento. Se si sceglie l'utilizzo della chiave inglese è sufficiente avvitare i bulloni. In caso contrario è opportuno consultare il manuale per rendersi conto di quale chiave bisogna utilizzare. Successiavmente bisogna spostarsi sull'altro lato e ripetere la stessa procedura per sostituire l'altro ammortizzatore. Le parti devono essere uguali sia da un lato che dall'altro. Dopo aver completato entrambe le parti bisogna sostituire le ruote e sistemare i dadi in posizione. A questo punto bisogna spostarsi verso la parte posteriore della vettura per sostituire gli altri due ammortizzatori. Questi possono essere anche leggermente diversi da quelli anteriori, ma comunque il procedimento di sostituzione non cambia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Toyota Yaris

La Toyota Yaris è un'auto commercializzata sin dal 1999. Nel corso degli anni, sono state apportate varie modifiche e messi sul mercato svariati modelli e serie, tra cui una tipologia di vettura sportiva, eletta auto nell'anno nel 2000. Dobbiamo mantenere...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori Alfa 147

Di solito su un'autovettura, dopo circa centomila chilometri, si verificano fastidiosi sbalzi e scossoni sempre più frequenti. Il problema potrebbe ricondursi agli ammortizzatori. Questi non rendendo più, necessitano di una sostituzione. La procedura...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Mercedes Classe C

In questo tutorial, vi indicheremo come eseguire la sostituzione degli ammortizzatori.Gli ammortizzatori sono un indispensabile elemento per la stabilità corretta della macchina. Essi assicurano una ottima tenuta su strada ed anche una guida sicura,...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Tiguan

Gli ammortizzatori, si sa, costuitiscono per qualsiasi veicolo a motore una componente essenziale. Obbligatorio è mantenerli costantemente in "buona salute" e, qualora non siano più efficienti, sostituirli tempestivamente. Come sostituire gli ammortizzatori...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare gli ammortizzatori dell'auto

Quando gli pneumatici della nostra auto non mantengono bene il contatto sulla strada, forse si necessita la riparazione degli ammortizzatori. Fare manutenzione è importante, in quanto se gli ammortizzatori non funzionano bene, gli pneumatici non aderiscono...
Manutenzione

Come cambiare ammortizzatori posteriori dell'auto

Chiunque possegga un'auto sa che essa deve essere sottoposta a periodiche manutenzioni sia per usura componenti, sia per motivi di sicurezza, nonché per mantenere sempre alte le prestazioni. In particolare, gli ammortizzatori sono tra i componenti più...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori della Fiat Stilo

Come sostituire gli ammortizzatori della nostra auto? Solitamente per questa operazione ci rivolgiamo ad un meccanico e lo facciamo quando ci accorgiamo che questo tipo di intervento si è reso necessario, perché il tempo e l'usura ne causano il mal...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori della Fiat Grande Punto

In questa guida vedremo come cambiare gli ammortizzatori della "Fiat Grande Punto" in modo semplice e pratico così da consentire anche ai principianti di farlo senza ricorrere all'aiuto del vostro meccanico. Di norma gli ammortizzatori devono essere...